NOTIZIE DALLA COSTA ETRUSCA DEL 14 GIUGNO 2014

RIOTORTO: AVIS INAUGURA IL PUNTO PRENOTAZIONI ALL’INFORMAGIOVANI

Si è tenuta sabato 14 giugno a partire dalle 10.30 la festa di inaugurazione del punto prenotazioni Avis all’interno dell’ufficio Informagiovani di Riotorto. Un servizio nato dal desiderio dei volontari Avis di creare un punto dislocato nella frazione, desiderio che ha fatto nascere la collaborazione con Arci Comitato Territoriale Piombino Val di Cornia Elba che al momento ha in gestione il servizio comunale dell’Informagiovani.

Collaborazione ben vista anche dal neo nominato assessore alle politiche sociali Margherita di Giorgi, la quale è intervenuta durante l’incontro spiegando quanto siano importanti questi servizi e queste sinergie in un tempo di crisi come quello che stiamo vivendo. Sono stati presenti, esprimendo anche loro la soddisfazione per il nuovo servizio, inaugurato proprio durante la Giornata Mondiale del Donatore, il presidente di Avis Piombino Enzo Gilardetti e il consigliere regionale Avis Gino Schifano.

I volontari Avis saranno dunque presenti all’interno dell’orario di apertura dell’Informagiovani: martedì e venerdì dalle 17.30 alle 19.30 e saltuariamente anche il sabato dalle 10.30 alle 12.30.

________________

MALTEMPO, ALLERTA METEO PER FORTI TEMPORALI A PARTIRE DALLA MEZZANOTTE DI OGGI

Forti temporali in arrivo, soprattutto nelle zone centro-meridionali e sull’Arcipelago. Un’allerta meteo valida dalla mezzanotte di oggi per 24 ore è stata poco fa emessa dalla Sala Operativa Unificata Permanente della Protezione civile regionale.

Le forti piogge dovrebbero iniziare dalla serata di oggi e proseguire per tutta la giornata di domani ed interesseranno soprattutto le province di Arezzo, Firenze, Grosseto, Livorno, Pisa e Siena. I temporali potranno associarsi a intensi colpi di vento e occasionali grandinate. Previsti cumulati medi intorno ai 30 mm e punte massime nelle 24 ore di 100-150 mm (fino a 80-90 mm in un’ora).

Ulteriori dettagli e consigli sui comportamenti da adottare, a seconda del rischio, si trovano all’interno della sezione “Allerta meteo” del sito della Regione Toscana, accessibile a questo indirizzo:

http://www.regione.toscana.it/allertameteo

__________________
5 STELLE CAMPIGLIA: «BILANCIO, MA QUANDO ARRIVI?»

Riceviamo e pubblichiamo integralmente.

«Durante la riunione dei capilista del 9 giugno 2014 è stato riferito, a tutte le forze di opposizione, che il secondo consiglio comunale, il quale si svolgerà nei primi giorni di luglio, tratterà esclusivamente della discussione e votazione del bilancio di previsione 2014. Oggi secondo l’art. 227 comma 4 del TUEL, noi dovremmo avere in mano il bilancio per poterlo studiare nei minimi dettagli, in quanto: “La proposta è messa a disposizione dei componenti dell’organo consiliare prima dell’inizio della sessione consiliare in cui viene esaminato il rendiconto entro un termine, non inferiore a venti giorni”.

Nell’attesa, lunedì prossimo venturo, solleciteremo la maggioranza a rispettare i termini di legge previsti, altrimenti chiederemo di posticipare il consiglio al ventesimo giorno successivo alla consegna degli atti. Inoltre richiederemo la password per l’accesso al sistema contabile comunale, con finalità esclusivamente di consultazione, per avere tutte le informazioni necessarie alla completa lettura del bilancio e la possibilità di controllo sulle entrate e le uscite del nostro Comune.

Oltre a vigilare e controllare noi stiamo lavorando alla presentazione di mozioni propositive inerenti a idee programmatiche già illustrate in campagna elettorale. La prima mozione di indirizzo riguarderà il taglio dell’indennità di posizione dei dirigenti fino al minimo contrattuale previsto dal CCNL, attraverso questo provvedimento potremo inserire a bilancio 60000 euro.

La seconda prevede il taglio dello stipendio di assessori e sindaco pari al 30 %, tale risparmio si andrebbe ad aggiungere a quello ottenuto tramite il rifiuto dei gettoni di presenza da parte delle forze politiche che hanno inserito questo intento nel proprio programma.

La terza mozione prevede l’istituzione del bilancio partecipativo, esso è il vero fulcro della democrazia diretta in quanto saranno i cittadini stessi a indicare all’amministrazione come spendere gli utili in quote da decidere di volta in volta, ad esempio se le mozioni precedenti fossero approvate i tagli agli stipendi e alle indennità del Sindaco, assessori e dirigenti darebbero un risparmio di circa 75.000 € che l’ amministrazione potrebbe utilizzare su indicazione dei cittadini. 5 progetti in 5 anni finanziati con il taglio dei costi della politica e della pubblica amministrazione.

Si avvierebbe così un progressivo cambiamento della coscienza sociale, una maggiore sensazione di appartenenza al territorio e un maggior legame con lo stesso. Infine proporremo un emendamento al bilancio, qualora il milione di euro di avanzo non fosse impiegato adeguatamente, per destinare i fondi svincolati nella riduzione di TASI e TARI e i fondi vincolati in conto capitale alla riqualificazione dei Laghetti di Tufaia».

5 Stelle Campiglia

_________________________

 ORNELLAIA RACCOGLIE 86.000 EURO CON SOTHEBY

Ornellaia ha incaricato l’artista canadese Rodney Graham di interpretare “L’Infinito”: carattere della vendemmia Ornellaia 2011. Per Vendemmia d’Artista, il progetto avviato nel 2009 che si propone il recupero della tradizione rinascimentale e del valore del mecenatismo culturale rivisitato in chiave moderna.

Il progetto, alla 6° edizione, ha raccolto e interamente donato più di 1 Milione di Euro a Fondazioni nel mondo capaci di aiutare l’arte, in ogni sua espressione: dal Whitney Museum di New York al Neue Nationalgalerie di Berlino, passando per la Royal Opera House di Londra e H2 Foundation di Hong Kong, senza dimenticare il Museo Poldi Pezzoli di Milano. Quest’anno Ornellaia ha donato 86.000 Euro all’AGO, Art Gallery of Ontario.

Il 12 Giugno Ornellaia è stata protagonista di un asta benefica con 9 lotti che includeranno 8 delle speciali bottiglie create da Rodney Graham per Vendemmia d’Artista Ornellaia 2011 L’Infinito in una cena di gala durante la quale Jamie Ritchie, CEO & President Sothebys Americas & Asia, ha battuto l’asta capace di raccogliere XXX Euro: fondi che sono stati interamente devoluti all’AGO Art Gallery of Ontario di Toronto, che ha ospitato la Charity Auction Gala Dinner.

_____________________________

COSTA EST, PARTE DOMENICA 15 GIUGNO IL PIANO DI SORVEGLIANZA BALNEARE 2014

Sole, mare e spiagge già piene: sulla Costa Est ci sono i residenti ed i primi turisti che potranno godersi in piena tranquillità le loro vacanze, perché a sorvegliare su di loro c’è da oggi il corposo e ben preparato esercito di bagnini del Consorzio Balneare.

Anche quest’anno infatti, grazie alla stretta collaborazione tra gli imprenditori balneari della Costa Est, riuniti nell’omonimo Consorzio, l’Amministrazione Comunale e l’Ufficio Circondariale Marittimo di Piombino, è stato realizzato il Piano Collettivo di Sorveglianza Balneare in Costa Est: un progetto che ogni anno contribuisce in modo determinante non solo, a migliorare la qualità dell’offerta balneare locale, ma soprattutto a far guadagnare alla Costa Est l’ambizioso riconoscimento della Bandiera Blu.

Da domenica e per tutti i giorni fino al 31 agosto, nella spiaggia libera, e fino al 15 settembre negli stabilimenti balneari i bagnini sorveglieranno i 10km di spiagge, delle quali ben 8km libere, della Costa Est: un susseguirsi rassicurante, ben visibile da tutti i punti del lungo arenile, di ombrelloni rossi che svettano sulle torrette controllate dagli assistenti bagnanti assunti e istruiti dal Consorzio con la collaborazione dell’Ufficio Circondariale Marittimo e con il controllo della Coordinatrice del Piano Larysa Belinska.

Un impegno importante, quello della sorveglianza balneare coordinata, che dimostra tutta la professionalità e l’esperienza degli operatori balneari della costa est che con il loro sostegno finanziario contribuisco in modo determinante, assieme all’apporto economico del Comune di Piombino, alla realizzazione del Piano.

Fischietto, cannocchiale e canottiera rossa con la scritta “Salvataggio”: gli assistenti bagnanti domenica saranno alle loro postazioni, pronti non solo a vigilare sul tratto di mare e di arenile di loro competenza, ma anche a dare il loro contributo su altri aspetti fondamentali, come ad esempio a dare informazioni, su richiesta dei bagnanti, circa la qualità delle acque oppure correggere eventuali comportamenti sbagliati dei bagnanti, che violino le norme di tutela e rispetto delle zone dunali, garantendo in questo modo anche alla Società dei Parchi un importante aiuto nella prevenzione di atti dannosi a carico del Parco della Sterpaia.

Da parte del Consorzio Balneare, un grande augurio a tutti di una buona estate all’insegna della sicurezza e di un modello di sviluppo turistico-balneare, serio, responsabile e integrato nel territorio.

__________________________

COMUNE DEI CITTADINI: «SULLE COMMISSIONI CONSILIARI SI ABBATTE LA PREPOTENZA DELLA MAGGIORANZA»

Riceviamo e pubblichiamo integralmente.

«Non basta la massiccia perdita di consensi elettorali di Campiglia Democratica a far cambiare metodi che appaiono logori e inutilmente lesivi del diritto di far partecipare in modo più attivo le minoranze alla vita del Comune. Per fortuna sembra che in questa legislatura i cinque consiglieri di opposizioni (2 del Comune dei Cittadini, 2 del M5S e 1 della lista civica di Centro Destra) abbiano tutti una stessa visione sulle prepotenze che la maggioranza di Campiglia esercita in Consiglio. Non è stato così nella passata legislatura, dove il gruppo PdL molto spesso ha condiviso con la maggioranza questi metodi.

Non sta scritto in nessun Regolamento, ma a Campiglia vige la consuetudine che le Commissioni Consiliari (che dovrebbero offrire anche alla minoranze una sede in cui approfondire preventivamente i problemi) vengano attribuite metà alla maggioranza e metà alla minoranza. Sono Commissioni che non hanno potere deliberante, ma solo di studio e approfondimento. Per questo in molte realtà è la stessa maggioranza a riservare la loro presidenza alle minoranze (come ha dichiarato farà il neo Sindaco Bandini a San Vincenzo). A Campiglia la maggioranza ha deciso, due possono andare alle minoranze, ma solo quelle nelle quali non si discutono i temi del bilancio e dell’urbanistica. Quelle devono restare in mano alla maggioranza che esprime il Sindaco, la Giunta, controlla gli uffici ed ha il 65% dei consiglieri (11 su 16) nonostante abbia raccolto solo il 50% dei consensi elettorali. Nonostante questo non si sentono sicuri e pretendono anche il controllo delle commissioni che ritengono « più importanti ». Avere la presidenza consente solo di convocare la Commissione quando se ne avverte il bisogno ed è questo potere che vogliono riservarsi, mentre le minoranze devono fare richiesta al Sindaco.

E’ accaduto subito alla prima seduta del Consiglio. Si doveva insediare la Commissione Bilancio per affrontare subito il bilancio 2014 e la maggioranza ha fatto prevalere la forza dei numeri. Quella Commissione spetta a loro, punto e basta. Immaginiamo che faranno lo stesso al momento dell’insediamento della Commissione che si dovrà occupare del territorio e dell’urbanistica.

A dominare il pensiero della maggioranza non è il pieno sviluppo della democrazia e un rapporto costruttivo con le minoranze, ma l’occupazione di tutti gli spazi che si ritengono decisivi per l’esercizio del potere. Lo fanno da anni, continuano a perdere consensi, ma proseguono imperterriti.

Il prossimo consiglio comunale sarà dedicato all’approvazione del bilancio preventivo; si stabiliranno le aliquote TASI e TARI, Comune dei Cittadini ha proposto a fine della passata legislatura di usare l’avanzo di 1MLN per ridurre la pressione fiscale, vedremo se sarà recepito».

13 giugno 2014

Comune dei Cittadini

________________________________

 RINVIATA LA TASI A SAN VINCENZO

L’Amministrazione Comunale di San Vincenzo desidera rendere noto che, a seguito delle scadenze diversificate per il pagamento della prima rata TASI stabilite con il recente decreto legge del 9 giugno scorso, la scadenza per il pagamento della prima rata tasi per i contribuenti del Comune è fissata al 16 ottobre.

Pur esprimendo contrarietà alla legge del precedente governo che ha istituito la tasi (ovvero il tributo sui servizi indivisibili che da quest’anno di fatto sostituisce l’imu sulla prima casa e che costituisce un aumento della fiscalità immobiliare),   l’amministrazione cercherà di addivenire ad un’applicazione del nuovo tributo equa e ragionevole, nella ricerca, in sede di definizione delle aliquote, di misure tali da permettere la migliore sostenibilità nel rapporto con i contribuenti, attraverso strumenti di esenzione e di progressività.

_______________________

SAN VINCENZO: AS RACCONTA IL PRIMO CONSIGLIO COMUNALE

Riceviamo e pubblichiamo integralmente il comunicato di Assemblea Sanvincenzina riguardo allo svolgimento del consiglio comunale tenutosi in data 12/06/2014,.

«Il giorno 12/06/2014, in una sala consiliare straordinariamente gremita, si è svolto il primo consiglio comunale della nuova amministrazione a cui abbiamo partecipato come gruppo consiliare eletto.

Abbiamo esaminato le proposte contenute nel programma della maggioranza, punto per punto, dando la nostra disponibilità alla realizzazione di quello che risulta più vicino alla nostra idea di buona amministrazione e criticando ciò che non ci sembra coerente. Ci sembra, ad esempio, alquanto singolare affermare di voler attuare un percorso urbanistico a consumo di suolo zero dal momento che proprio Bandini, quando era assessore, ha fortemente voluto un Piano Strutturale che è tutto fuorché a consumo di suolo zero. Di conseguenza ci chiediamo a quale versione dobbiamo credere. Un ulteriore dubbio ci viene dalla volontà della maggioranza, espressa dal capogruppo Nobili, di opporsi al progetto Sat solo nel caso in cui i presupposti di esenzione e viabilità alternativa per i residenti non vengano rispettati. Non sappiamo più come interpretare le parole del PD in merito alla questione: è da tempo palese che questi presupposti non saranno mai rispettati e che la realizzazione dell’autostrada penalizzerebbe comunque l’economia della Val di Cornia, esenzione o no. Cogliamo l’occasione per richiedere una risposta alla nostra raccolta firme da parte del neo sindaco.

Il primo consiglio è anche stata l’occasione per esprimere la volontà di AS di collaborare con la giunta per quanto riguarda lo sviluppo socio-economico di San Vincenzo e la tutela del territorio, per sostenere insieme tutte le iniziative utili a rilanciare il volto del paese e per iniziare una seria politica sovracomunale. Il nostro percorso nasce dalla voglia di trasparenza e di cambiamento da parte di cittadini comuni, che abbiamo ora l’opportunità di rappresentare e di cui vogliamo farci portavoce in consiglio, raccogliendo le loro istanze e ascoltando le loro problematiche attraverso il dialogo e assemblee pubbliche.

Il nostro programma ha dipinto un paese equo e trasparente, dove la qualità della vita e la tutela del territorio sono centrali per lo sviluppo della comunità. Ci rendiamo quindi disponibili a collaborare con la giunta nei punti del loro programma vicini o equivalenti al nostro, come nel caso della trasparenza amministrativa, che, in un momento di difficoltà economica come quello attuale e di scandali a livelli nazionale sul modo di gestire i soldi pubblici, è di particolare interesse per i cittadini , ma manterremo ben chiari i nostri obiettivi e non abbasseremo mai la guardia, vigilando sul corretto svolgimento dei procedimenti amministrativi e tutelando il paese ed i suoi abitanti.

Gli obiettivi più urgenti che ci siamo prefissati, in linea con la nostra idea di amministrazione, sono: l’attivazione immediata di un percorso partecipato sul bilancio da realizzarsi in un mese, così da rendere immediata quella partecipazione e trasparenza nell’amministrazione presente nei programmi e da permettere al comune di rientrare in esercizio ordinario con la possibilità di spendere e riscuotere;  riportare il PS in Consiglio Comunale per riadottarlo, eliminando dalle previsioni tutti gli ampliamenti del Sistema Insediativo e le volumetrie di ristrutturazione urbanistica previste dal progetto del villaggio scolastico, in modo tale da renderlo realmente un piano a consumo di suolo zero».

Per Assemblea Sanvincenzina , il gruppo consiliare eletto : Francesco Battini, Massimo Cionini , Paolo Riccucci.

 

 

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 14.6.2014. Registrato sotto cronaca, Foto, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    14 mesi, 23 giorni, 0 ore, 21 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it