COMUNE DEI CITTADINI: «LA DITTATURA DEL SILENZIO»

il candidato sindaco Daniele Scafaro

il candidato sindaco Daniele Scafaro

Campiglia M.ma (LI) – La lista civica Comune dei Cittadini, il cui candidato sindaco è Daniele Scafaro, commenta la decisione di Soffritti di rifiutare il confronto fra candidati e quella della Giunta che ha approvato una delibera che limita l’utilizzo della Ztl per il 23 maggio a 72 ore dalla fine della campagna elettorale. Riceviamo e pubblichiamo integralmente.

«Dopo aver imposto la regola del silenzio per cinque anni sui problemi più rilevanti dei nostri territori (crisi industriale, cave, grandi impianti energetici, autostrada, unione dei Comuni, servizi essenziali ecc.) hanno dimostrato di preferire il silenzio anche in campagna elettorale ‒ scrive Comune dei Cittadini ‒. Il Sindaco uscente, ricandidato dal PD, ha rifiutato pretestuosamente di fare il confronto con gli altri candidati  e ora la Giunta, a 72 ore dalla fine della campagna elettorale, ha approvato una delibera che limita l’utilizzo della Ztl, per il 23 maggio, a sole tre ore e quarantacinque minuti per dibattiti e iniziative politiche: un’ora e quindici minuti a lista. Crediamo sia giusto farlo sapere ai cittadini.

Agli inizi di maggio avevamo chiesto ‒ continua la lista civica ‒ gli spazi per un’iniziativa di chiusura della campagna elettorale nella ztl blu dalle 18 alle 24. Successivamente sono giunte altre richieste del M5S e del PD solo in parte sovrapposte alle nostre. Non avevamo preclusioni a spostare la nostra iniziativa, quindi abbiamo chiesto un incontro urgente per concordare gli orari.  Hanno taciuto per settimane e dopo la nostra ennesima sollecitazione la Giunta ha assunto una decisione che avrebbe semmai dovuto prendere all’inizio della campagna elettorale, senza negare l’agibilità dell’unico spazio d’incontro sociale disponibile a Venturina. L’episodio altro non è che la loro visione del governo: senza regole certe e trasparenti si può esercitare il potere in modo burocratico e discrezionale. È quello che fanno su tutto.

Per loro meno cittadini partecipano alla campagna elettorale meglio è! Per noi è esattamente l’opposto e ci sarebbe piaciuto condividere con tutti la ztl fino alle ore 24 facendo un dibattito aperto tra tutte le liste che partecipano alle prossime elezioni amministrative. Così avremmo fatto un servizio utile alla cittadinanza. Amareggia constatare che quelli che si definiscono “democratici” sono gli stessi che non vogliono il confronto politico e che limitano spazi e tempi per chi vuol far conoscere le proprie proposte ‒ conclude CdC ‒. Alleghiamo il testo della delibera perché si commenta da sola».

Comune dei Cittadini

 

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

Atto n° 61 del 20/05/2014

OGGETTO: ELEZIONI EUROPEE E COMUNALI DI CAMPIGLIA MARITTIMA DEL 25 MAGGIO

2014. DISCIPLINA DELLA PROPAGANDA ELETTORALE IN LARGO SBARRETTI E ZONE

LIMITROFE IN VENTURINA TERME PER IL GIORNO 23 MAGGIO 2014: PROVVEDIMENTI.

Il giorno 20/05/2014 alle ore 09:00 nella sede comunale, si riunisce la Giunta

Comunale per trattare gli argomenti posti all’ordine del giorno.

Presiede l’adunanza il Sindaco Avv. Soffritti Rossana

Sono intervenuti i Signori:

Soffritti Rossana Sindaco Presente

Fossi Elena Assessore Presente

Bertocchi Jacopo Assessore Assente

Paladini Mario Assessore Presente

Pedroni Paolo Assessore Presente

Benedettini Gianfranco Assessore Assente

Assiste Il Segretario Dott.ssa Paradiso Teresa Teodolinda

Il Presidente, constatato il numero legale degli intervenuti per poter deliberare, dichiara

aperta la seduta.

LA GIUNTA COMUNALE

Premesso che con Decreto del presidente della Repubblica del 17 marzo 20124 sono

state indette per domenica 25 maggio 2014 le elezioni dei membri del parlamento europeo

spettanti all’Italia;

Che con decreto prefettizio del 31/03/2014 sono stati convocati per le medesime date i

comizi per l’elezione diretta del Sindaco e il rinnovo del consiglio comunale di Campiglia

Marittima;

Rilevato che, nell’ambito delle iniziative legate alla chiusura della campagna elettorale, per

il giorno 23 maggio, sono pervenute n. 3 richieste di altrettante forze politiche da tenersi in

Largo Sbarretti e zone limitrofe in Venturina Terme, con l’utilizzo del palco comunale e di

un punto luce;

Rilevato altresì che le suddette richieste sono in parte concomitanti in relazione agli orari;

Ritenuto necessario pertanto provvedere a stabilire i seguenti criteri al fine di garantire a

tutti i richiedenti l’utilizzo del suddetto spazio:

Largo Sbarretti e zone limitrofe saranno autorizzate dalle ore 16,15 alle ore 20,00

stabilendo le seguenti fasce orarie:

ore 16,15- 17,30

ore 17,30- 18,45

ore 18,45- 20,00

dalle ore 20,00 e fino alle ore 24,00 in Largo Sbarretti e zone limitrofe, ai fini della

campagna elettorale , saranno autorizzate solamente attività di volantinaggio;

Dato atto che ai fini dell’assegnazione delle citate fasce orarie ,si provvederà

tempestivamente alla convocazione dei richiedenti. In mancanza di accordi palesi, si

procederà a formale sorteggio.

VISTO il parere reso ai sensi dell’art. 49, comma 1 del D.Lgs. 267/2000 in merito alla

regolarità tecnica.

CON VOTI unanimi, espressi per alzata di mano

DELIBERA

RICHIAMARE la premessa parte integrante e sostanziale del presente atto.

DI STABILIRE i seguenti criteri per l’utilizzo di Largo Sbarretti in Venturina Terme per le

attività di propaganda elettorale per il giorno 23 maggio 2014 da parte dei richiedenti :

Largo Sbarretti sarà autorizzato dalle ore 16,15 alle ore 20,00

stabilendo le seguenti fasce orarie:;

ore 16,15- 17,30

ore 17,30- 18,45

ore 18,45- 20,00

dalle ore 20,00 e fino alle ore 24,00 in Largo Sbarretti e zone limitrofe, ai fini della

campagna elettorale , saranno autorizzate solamente attività di volantinaggio.

DI DARE ATTO che ai fini dell’assegnazione delle citate fasce orarie, si provvederà

tempestivamente alla convocazione dei richiedenti. In mancanza di accordi palesi, si

procederà a formale sorteggio.

DARE ATTO che il presente provvedimento non comporta oneri finanziari.

DARE ATTO che lo stesso sarà pubblicato ai sensi di legge all’Albo Pretorio Telematico

nonché sul sito web istituzionale.

Il presente atto, con successiva votazione, è reso immediatamente eseguibile ai sensi

dell’art. 134, comma 4, del D.Lgs. 267/2000.

Il presente verbale viene letto, approvato e sottoscritto.

IL PRESIDENTE IL SEGRETARIO GENERALE

il Sindaco Avv.

Soffritti Rossana

Il Segretario Dott.ssa Paradiso

Teresa Teodolinda

CERTIFICATO DI PUBBLICAZIONE

Copia della presente deliberazione è pubblicata all’albo pretorio ai sensi del 1° comma

dell’art. 124 del T.U.E.L approvato con D.Lgs. n° 267/2000 e vi rimarrà per quindici giorni

Campiglia Marittima, li ________________

Il Segretario Generale

Dott.ssa Teresa Teodolinda Paradiso

ESTREMI PER L’ESECUTIVITA’

Divenuta esecutiva il _______________________ ai sensi del 3° comma dell’art. 134 del

T.U.E.L approvato con D.Lgs. n° 267/2000.

IL SEGRETARIO GENERALE

Dott.ssa Teresa Teodolinda Paradiso

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 23.5.2014. Registrato sotto Foto, politica, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    38 mesi, 22 giorni, 6 ore, 47 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it