SUVERETO: “PASSEGGIATA PROGRAMMATICA” E CANDIDATO SINDACO PER ASSEMBLEA POPOLARE

un momento della "passeggiata programmatica"

un momento della “passeggiata programmatica”

Suvereto (LI) – Venerdì 4 aprile alle ore 21 al Ghibellino la presentazione pubblica del candidato sindaco e della lista per il consiglio comunale  di Assemblea Popolare. Intanto domenica 30 marzo si è tenuta la prima passeggiata programmatica della lista civica, perché «il programma si costruisce sul territorio, non nel chiuso delle stanze».

Proseguono con grande partecipazione i lavori dell’Assemblea Popolare di Suvereto, la lista unitaria e indipendente dei cittadini che hanno salvato il comune e che ora si propongono di governarlo con un programma nuovo, attento alle necessità sociali, economiche e territoriali.

«Dopo tre  mesi di incontri pubblici, tavoli di lavoro aperti a tutti per l’elaborazione del programma e numerose consultazioni tra i cittadini, la lista civica suveretana propone la sua squadra che sarà approvata e presentata dall’assemblea, procedendo a passo spedito verso le elezioni comunali 2014 per vincere e governare il comune con un metodo nuovo, trasparente e veramente partecipato che restituisca la sovranità ai cittadini senza imposizioni o veti di partito».

«La squadra che presenteremo – commentano i coordinatori – avrà competenze, esperienze, affidabilità, coerenza e autonomia intellettuale da mettere al servizio della collettività perché i Suveretani  ci chiedono questo. Il nostro territorio ha grandi potenzialità e sono necessarie capacità e indipendenza per poterle valorizzare dando nuova linfa ad un’economia che soffre ma resiste, in un’ottica di autonomia ma di vera e forte collaborazione con i comuni vicini. Il lavoro, le terme, il progetto di una cooperativa di paese per attività ambientali e culturali, la riqualificazione del paesaggio e delle frazioni, il centro storico, l’agricoltura, il turismo sostenibile e il piccolo commercio sono i tratti salienti del programma di Assemblea popolare Suvereto».

Domenica poi si è tenuta la passeggiata programmatica aMonte Calvi perché «il programma si costruisce sul territorio, non nel chiuso delle stanze».

«Non più programmi costruiti nelle sedi dei partiti, ma basati sulla partecipazione dei cittadini e soprattutto costruiti all’aperto, direttamente sul territorio. Perché per governare bene un territorio bisogna conoscerlo, vederlo, toccarlo e sapere di cosa si parla. Spesso invece i politici, anche quelli locali non sanno di cosa parlano, non camminano sul territorio, ma lo attraversano e basta».

«Con questo spirito sta lavorando l’Assemblea popolare di Suvereto, cioè la lista unitaria e indipendente che si presenta alle prossime elezioni amministrative sull’onda dell’entusiasmo popolare per la ritrovata autonomia comunale, dopo lo scampato pericolo della fusione. Un esempio? I programmi sulle cose da fare nelle frazioni sono stati pensati e discussi a Belvedere, uno dei borghi rurali del comune che hanno valori urbanistici, culturali ed economici, ma che hanno bisogno di maggiore attenzione da parte dell’amministrazione comunale. Assemblea Popolare propone dunque la riqualificazione di Prata, San Lorenzo, Forni, Montioni e Belvedere con la cura della viabilità e dell’illuminazione, l’allestimento di adeguati parcheggi e l’organizzazione di iniziative ed eventi per residenti e turisti. Nelle passate riunioni erano state messe a punto proposte per in centro storico, la campagna, le aree boscate e le acque».

“Per Suvereto il territorio è il patrimonio più importante, contenitore di ambiente, cultura, economia. Il paesaggio è una risorsa fondamentale che va salvaguardata e migliorata” dice Maurizio Trambusti, coordinatore del gruppo Territorio. Ma non ci si limita a discutere nelle frazioni. Si va anche sul territorio, e per questo, affinché tutti possano avere una visione completa del nostro territorio, con tutti i suoi pregi e i suoi problemi, Assemblea Popolare promuove anche  una bella “passeggiata programmatica” fino alla cima del Monte Calvi (punto più panoramico del comune) per domenica 30 marzo con ritrovo presso il distributore Agip alle 10 e partenza a piedi dalla località Cancellino (Leccioni), pranzo al sacco e ritorno nel pomeriggio. L’escursione sarà guidata da Roberto Magazzini, anch’egli esponente di Assemblea Popolare e grande conoscitore del territorio di Suvereto e della Val di Cornia.

Assemblea Popolare Suvereto

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 1.4.2014. Registrato sotto Foto, politica, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    38 mesi, 27 giorni, 3 ore, 19 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it