NOTIZIE DALLA COSTA ETRUSCA DEL 20 DICEMBRE 2013

PIOMBINO: PANERINI PRESENTA IL SUO LIBRO

Venerdì 20 dicembre alle ore 17.30 nella Sala del piano terra di Palazzo Appiani a Piombino avrà luogo la presentazione del libro di Andrea Panerini “Italia, paese cristiano?”. L’evento è organizzato dal gruppo piombinese dell’Associazione “Fiumi d’acqua viva – Pace, Giustizia e Salvaguardia del Creato” e dall’editrice La Bancarella con il patrocinio dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Piombino. Oltre all’autore interverranno Marta Torcini (Presidente Nazionale di “Fiumi d’acqua viva”), Adriano Bruschi (Presidente Legambiente Val di Cornia) e in veste di moderatore il giornalista Giuseppe Trinchini (Direttore del “Corriere Etrusco”).

Un volume di importante riflessione circa le radici culturali, l’agire e le prospettive del nostro paese in un momento di cambiamento in cui l’Italia si gioca il proprio futuro. L’ingiustizia, specialmente quella sociale, la guerra e le fabbriche di morte che contraddicono il dettato della nostra Costituzione, la preservazione del Creato, l’ambiente, il rispetto verso gli animali, i diritti civili, l’etica pubblica. Tutti aspetti della nostra società sui quali la riflessione di un cristiano non può che soffermarsi. Questo volume cerca di fissare i veri “punti irrinunciabili” per un cristiano che vive nel nostro paese attraverso la visione di una nazione più giusta, laica e solidale. Info: www.fiumidacquaviva.org

______________________

PIOMBINO: PREMIATI GLI SPORTIVI DI ECCELLENZA

Tradizionale appuntamento con la premiazione delle eccellenze nello sport, questa mattina giovedì 19 dicembre, nella sala consiliare del palazzo comunale. Come ogni anno, l’occasione è stata quella di premiare chi si è distinto in modo particolare nella pratica delle diverse discipline sportive nel corso del 2013, ma anche quella di proporre una breve riflessione sulla situazione dello sport locale.

Alla premiazione, che ha avuto inizio alle 10,30 alla presenza del sindaco Gianni Anselmi e dell’assessore allo sport Massimo Giuliani, sono stati chiamati gli sportivi, segnalati dalle rispettive associazioni di appartenenza, che siano saliti sul podio ai campionati italiani assoluti o di categoria nelle rispettive discipline federali di appartenenza; associazioni che abbiano ottenuto la vittoria dei campionati federali di appartenenza; altre benemerenze sportive o riconoscimenti da parte delle istituzioni sportive ottenute nell’anno in corso, da specificare e da sottoporre all’attenzione ed al vaglio dell’assessore allo sport; alunni delle scuole medie o superiori che si siano distinti nell’ambito dei Giochi sportivi studenteschi a livello ragionale o nazionale.

____________________________

GASPERINI PROPONE RISPOSTE CHE AIUTINO IN TEMPO DI CRISI

Riceviamo e pubblichiamo il comunicato dell’ex sindaco di Suvereto, Walter Gasperini.

«Tempo di crisi e risposte che aiutano. Sono ormai circa sei anni che siamo attanagliati da una crisi sempre più forte, che emargina i meno abbienti, che crea nuovi poveri e che di fatto annulla il ceto medio peggiorando tutto all’indietro nella scala della capacità di esistenza delle famiglie. Aziende che chiudono di ogni dimensione, sia con lavoratori dipendenti che piccole aziende familiari, la crisi morde e non guarda in faccia nessuno.

Gli operai in cassa integrazione sono in continuo aumento e il loro costo diretto e indiretto è sulle spalle della collettività, nei bilanci del governo nazionale con sempre maggiori difficoltà di copertura e famiglie in perenne crisi che non arrivano più nemmeno alla quarta settimana. Eppure dobbiamo riuscire a trovare soluzioni, anche parziali, ma che diano respiro al bilancio dello stato e portino maggiore linfa e capacità di spesa alle famiglie. Al di là della retorica, questa è l’unica strada che potrebbe aiutare a vedere meno nero il futuro della nostra martoriata Italia.

Mi permetto di pensare che sarebbe utile ragionare meglio e in maniera approfondita sui costi della cassa integrazione e sulla sua inutilità produttiva per la nostra economia, di fatto serve soltanto ad aiutare un poco le famiglie a non finire nel baratro della disperazione. Già in passato abbiamo fatto azioni pubbliche che hanno dato dignità ai lavoratori in cassa integrazione, portandoli in impieghi in lavori di pubblica utilità. Bene, forse oggi possiamo fare qualcosa di più e vorrei tentare di suggerire una strada che vada in questa direzione.

Mi permetto di proporre che venga studiata una legge nazionale che consenta un abbassamento della mensilità di cassa integrazione non superiore al 50% dello stipendio originario del lavoratore, prevedendo un impiego in lavori socialmente utili nelle attività della pubblica amministrazione, con part-time, che riconosce ai lavoratori un ulteriore 30% dello stipendio e garantisce assicurazione infortuni, mentre lo stato dovrebbe garantire il totale della copertura degli oneri riflessi.

Nella pubblica amministrazione, Comuni etc. sono molte le competenze che rimangono inevase per mancanza di risorse che invece potrebbero essere espletate con l’impiego di questi lavoratori, comportando così un costo inferiore che diventa sostenibile per bilanci già in difficoltà della pubblica amministrazione. Penso alla manutenzione dei giardini pubblici, alla manutenzione della viabilità rurale, così come altri servizi interni negli stessi uffici che di fatto non possono nemmeno assumere il personale necessario. Inoltre potrebbero essere attivati corsi di formazione e/o aggiornamento professionale che potrebbero preparare anche per altri lidi i lavoratori, giungendo fino a garantire così il 100% dello stipendio da lavoro.

La proposta quindi è quella di una legge nazionale che consenta l’operazione di impiego dei cassaintegrati nei lavori socialmente utili, diminuendo la spesa a carico del bilancio dello stato ma aumentando l’entità mensile della stessa cassa integrazione, attraverso una autorizzazione alla pubblica amministrazione di svolgere lavori in economia con l’impiego di questo personale per dare risposte dovute alla tutela e governo della parte pubblica del territorio con minore spesa. L’Italia è riconosciuta come la patria della fantasia creativa, forse potrebbe davvero nascere con una sana operatività, una strada che rende attivo dal punto di vista pubblico anche un provvedimento che invece nega un’esistenza tranquilla».

Walter Gasperini

____________________________

I PAESAGGI DI MAURO TOGNINI AL MANNELLI

Campiglia M.ma – La mostra del pittore Mauro Tognini sarà esposta dal 22 dicembre al 6 gennaio al Centro civico Mannelli di Campiglia con orario 10.00-12.00 e 15.00-20.00 tutti i giorni escluso quello di Natale.

La mostra è organizzata dall’Associazione Amicizia nel Mondo con il patrocinio del Comune di Campiglia M.ma e l’Ente Valorizzazione Campiglia. Domenica 22 dicembre alle 17.00 ci sarà l’inaugurazione, alla quale interverranno Jacopo Bertocchi, assessore alla cultura di Campiglia M.ma, Pablo Gorini, critico d’arte di Amicizia nel Mondo e Marta La Mura presidente dell’EVC.

L’allestimento, con  dipinti a olio o misto acrilico che raggiungono le dimensioni di 70×100 cm, propone un’antologia dove Tognini presenta per la maggior parte i lavori più recenti, paesaggi e vedute in cui ricorre l’elemento naturalistico del papavero. Saranno inoltre presente opere degli anni precedenti e una sezione di nudo.

____________________________

VELOCITA’ DEGLI SCOLABUS: IL COMUNE INTERVIENE

Campiglia M.ma – L’amministrazione comunale di Campiglia M.ma ha ricevuto il giorno prima che uscisse sulla stampa la segnalazione dell’alta velocità tenuta dallo scuolabus in via di Bandita. Gli uffici hanno immediatamente coinvolto la ditta che gestisce il servizio di trasporto affinché si effettuino le necessarie verifiche.

_____________________________

NUOVA ROTATORIA FINANZIATA DALLA REGIONE PER IL 50%

Campiglia M.ma – Un finanziamento del 50% dalla regione Toscana è stato ottenuto dal Comune di Campiglia per la costruzione di una rotatoria all’incrocio tra via della Fiera e via dell’Agricoltura (Strada Regionale n° 398), un punto nevralgico del traffico urbano per la presenza di numerose attività artigianali e commerciali – siamo in prossimità dell’area della Monaca, e per il traffico della Val di Cornia sulla direttrice che collega la parte a mare e la parte a monte della vecchia Aurelia.

Il finanziamento regionale, sul Piano regionale integrato infrastrutture e mobilità 2012-2015, ammonta a 110.000 euro e altrettanti saranno sborsati dal Comune. L’opera rientra in un programma più ampio di regolamentazione dei flussi veicolari in ingresso e in uscita da Venturina, di cui fanno parte anche le previsioni dello svincolo a “rotatoria” tra la S.R. 398 e la vecchia Aurelia, inserito come opera complementare nel progetto del Corridoio Tirrenico e di quello, sempre sulla S.R. 398 all’inizio della via “Suveretana”, per lo smistamento ottimale dei flussi dell’intera area artigianale della Monaca.
L’intervento finanziato prevede dunque la realizzazione di un nuovo svincolo a rotatoria tra Via della Fiera e Via dell’Agricoltura e l’installazione di segnaletica pedonale in corrispondenza del nuovo attraversamento su Via dell’Agricoltura.
Per la presenza di edifici artigianali e commerciali si è intensificato oltre a quello veicolare anche il traffico pedonale è necessario quindi adeguare la zona dal punto di vista della fruibilità e sicurezza da parte dei pedoni, proteggendo anche le fasce di utenza più deboli. Come si legge nella relazione tecnica “Dovrà essere ben segnalato l’attraversamento pedonale su Via dell’Agricoltura, provvedendo alla messa in opera di pannelli informativi visibili anche da distanze più elevate. A tal fine saranno posizionate, in corrispondenza dell’ attraversamento, 2 strutture in acciaio zincato, del tipo a bandiera, dotate di sbraccio tubolare e di tabelle luminose bifacciali”.
Nel rispetto del bando regionale i lavori dovranno cominciare entro 18 mesi dalla pubblicazione della graduatoria del finanziamento sul Burt, ma l’amministrazione comunale auspica di poter avviare il cantiere prima di questo termine.

_____________________________

MODIFICA ORDINARIA CIRCOLAZIONE PER FESTA DI FINE ANNO

Piombino – Per le manifestazioni di fine anno 2013, che si svolgeranno fra il 31 dicembre 2013 e il 1 gennaio 2014 in Piazza Verdi, Piazza Gramsci e Piazza Bovio e nelle strette adiacenze, attraverso spettacoli musicali e pirotecnici, saranno istituiti divieti e modifiche della circolazione.

Dalle 19 del 31 dicembre fino al ripristino dell’area è istituito divieto di transito e di fermata in: Piazza Bovio, Piazza Gramsci, viale del Popolo.

Dal 30 dicembre al 2 gennaio e comunque fino al ripristino dell’area ci sarà il divieto di transito e fermata in Piazza Verdi e in Piazza Edison.

Altre vie interessate al divieto di transito e/o fermata in uno o più giorni dal 30 dicembre al 2 gennaio sono: via L. da Vinci, via del Fosso, via Galilei, via Mazzini, via del Giglio, piazzetta del Mare.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 20.12.2013. Registrato sotto cronaca, Foto, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

1 Commento per “NOTIZIE DALLA COSTA ETRUSCA DEL 20 DICEMBRE 2013”

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    39 mesi, 0 giorni, 3 ore, 33 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it