NOTIZIE DALLA COSTA ETRUSCA DEL 29 DICEMBRE 2012

SAN VINCENZO “VERDE DICEMBRE” CON H20 E LA RANA BEONA

Nell’ambito delle iniziative di solidarietà promosse dal Comune di San Vincenzo in occasione di “Verde Dicembre”, la Fidapa di San Vincenzo-Val di Cornia, in collaborazione con il Teatro dell’Aglio, presenta “H2O e la rana beona”, spettacolo per bambini con Erika Gori e Francesca Palla che andrà in scena giovedì 3 gennaio alle ore 17 presso il Teatro Verdi di San Vincenzo. Il ricavato dello spettacolo, per cui è prevista un’offerta libera, sarà devoluto al Comune di San Vincenzo, che patrocina l’iniziativa, per finanziare progetti di solidarietà.

“H2O e la rana beona” racconta la storia dell’enorme rana Tiddalik che ha bevuto tutta l’acqua del mondo lasciando i suoi abitanti a bocca asciutta. Le due protagoniste tenteranno il tutto e per tutto per convincerla a restituire all’umanità questo bene prezioso. Comincia così un percorso fantastico in cui una storia fluisce nell’altra, in un ondeggiare continuo tra passato e presente attraverso miti, fiabe e coreografie interpretate da una cascata di personaggi. Uno spettacolo divertente che rompe letteralmente le dighe e coinvolge attivamente i bambini alternando ritmi, suggestioni, risate e commozione, con l’obiettivo di indurli ad un uso più consapevole di una risorsa vitale come l’acqua.

Età consigliata: primo e secondo ciclo della scuola primaria (6 – 13 anni). Per maggiori informazioni: www.fidapavaldicornia.com, ufficiostampafidapavaldicornia@gmail.com

__________________

PIOMBINO: I SOLDI PER I BOTTI LI PUO’ SPENDERE SOLO IL COMUNE

L’amministrazione comunale, nell’augurare a tutti i cittadini un sereno anno nuovo, invita a evitare l’uso dei botti di Capodanno, o, quantomeno, a limitarlo ad artifici luminosi a basso impatto esplodente. Anche quelli la cui vendita è legale, infatti, possono risultare pericolosi, oltre al fatto che arrecano innegabilmente disturbo alla quiete pubblica, a persone e ad animali.

L’ordinanza del sindaco, in vigore già dallo scorso anno, prevede il divieto di utilizzo dei giochi pirotecnici, botti e petardi sul territorio comunale con una deroga per il 31 dicembre a condizione che gli stessi vengano esplosi in condizioni di sicurezza e lontano da cose, persone e animali.

In maniera costruttiva, l’assessorato all’ambiente e ai diritti degli animali ha lanciato una campagna di sensibilizzazione, appellandosi al senso civico, perchè l’uso dei botti venga evitato anche per Capodanno, per ragioni di sicurezza, ambientali, sanitarie, di tutela degli animali ma anche delle bellezze architettoniche e artistiche.
____________________

FIRMA DAY A PIOMBINO E A VENTURINA

Il Movimento 5 Stelle Piombino dopo due weekend trascorsi in piazza per raccogliere le firme necessarie all’unico scopo DEMOCRATICO di dare la possibilità al Movimento 5 Stelle Nazionale di poter partecipare alle prossime elezioni politiche, è giunto al termine della maratona.

Dopo il banchetto allestito per questa mattina, presso il parcheggio della Fiera Mostra a Venturina, in occasione del mercato settimanale, dalle ore 9.30 alle ore 12.30, il Movimento 5 Stelle Piombino informa che l’ultimo appuntamento per i cittadini della zona è previsto per Sabato 29 dicembre, dalle ore 16.00 alle ore 19.00, in piazza Cappelletti a Piombino.

Ricordiamo inoltre che si può sottoscrivere una sola lista per consentirne la presentazione alle elezioni e che tale sottoscrizione NON costituisce vincolo di voto. Cogliamo infine l’occasione per ringraziare i Consiglieri Comunali Luca Carrara (PD) e Giacomo Spinelli (Lista Civica Comune dei Cittadini) per la disponibilità dimostrataci nell’autenticazione delle firme raccolte.

___________________________

SEL ALLE URNE PER LE PRIMARIE

Oggi 29 dicembre, dalle 8 alle 20, si vota per le primarie parlamentari di Sinistra ecologia e liberta. Due i candidati individuati dalla segreteria di area del partito di Vendola: Claudio Valacchi, operaio Arcelor Mittal Magona, membro della segreteria Fiom e della commissione europea salute e sicurezza del gruppo, e la giovane elbana Ilaria Pintore, precaria del pubblico impiego.

Di seguito seggi ed orari delle primarie Sel in Val di Cornia. Seggio Piombino, sede Sel, via Ferrer 60: apertura ore 8-20. Seggio Gazebo Piombino piazza Berlinguer ore 8-20. Seggio San Vincenzo ore 8-20 saletta biblioteca comunale. Seggio Venturina ore 8-20 saletta comunale. Seggio a Suvereto ore 8-20 sede in via Matteotti 35, vale anche per Sassetta.

Per quanto riguarda l’Isola d’Elba, si potrà votare oggi dalle ore 9 alle 13 e dalle 15 alle 20. Questi le sedi o gazebo distribuite sull’area elbana: Portoferraio sede di Sel in via Carpani, Campo nell’ Elba piazza Coop, Marciana Marina sede del Pd in via Zara, Porto Azzurro piazza del Mercato, Capoliveri piazza Matteotti, Rio Elba piazza del Popolo, Rio Marina piazza del Comune, Marciana seggio volante.

Le primarie di SEL non richiedono registrazioni e sono aperte a tutti, quindi occorre soltanto andare alle urne portando la tessera elettorale e un documento valido.

___________________________

PIOMBINO: LEZIONI DI CINEMA AL VIA DA GENNAIO

Il cineclub piombinese Officine che organizza 9 incontri con lezioni di cinema per appassionati e spettatori distribuiti nei mesi di gennaio, febbraio e marzo, presso il centro sociale Coop (corso Italia 159, ogni sabato ore 16-18).

Tre i temi trattati nel corso delle lezioni: tecnica, analisi e generi, tenute rispettivamente da Marco Formaioni, Fabio Canessa e Francesca Lenzi. La prima lezione è fissata per il 12 gennaio (il programma potrebbe subire variazioni nel corso degli incontri). Dalle tecniche al significato del mezzo cinematografico, all’analisi del film attraverso le sequenze di film famosi, sino all’approfondimento dei generi, la settima arte sarà protagonista del progetto. I costi dell’intero pacchetto: gratuito per i soci Officine, 15 euro soci Coop, 10 euro per giovani e studenti, 20 euro per gli altri. Info e iscrizioni: officinepiombino@tiscali.it.

____________________________

 CAMPIGLIA INIZIATIVA PUBBLICA DEL PSI

Il Partito Socialista di Campiglia organizza per il giorno 4 Gennaio un’iniziativa pubblica dal titolo “Le tue idee per la tua Italia” dove ogni cittadino elettore del centro sinistra e i sostenitori della lista nazionale “Italia Bene Comune” che vede in Bersani il leader potrà ascoltare e votare  le proposte che i socialisti porteranno all’interno del prossimo Parlamento.

“Un’iniziativa importante perchè ai cittadini di tutta Italia chiederemo quali sono le loro priorità – dicono dal PSI cittadino –  e le esigenze nell’azione di governo del centrosinistra.

Il Psi ha predisposto un questionario da mettere a disposizione dei cittadini, che potranno esprimersi su temi come economia e lavoro, laicità e diritti civili, riforme istituzionali, giovani e istruzione, giustizia, beni comuni (ad es. introduzione della patrimoniale sulle grandi ricchezze con relativa abrogazione dell’Imu, Introduzione del termine “laico” nella Costituzione, Progetto giovani con sostegno a  chi studia con merito, micro credito a sostegno di chi ha perso il lavoro e riduzione della pressione fiscale su redditi da lavoro dipendente e pensioni)”.

All’iniziativa parteciperà il segretario regionale del PSI Pieraldo Ciucchi che discuterà di questi temi con la cittadinanza e l’onorevole del partito democratico Silvia Velo, impegnata in questi giorni alle primarie parlamentari per riconfermare il suo impegno istituzionale, e Luca Baragatti della segreteria regionale dei socialisti. L’iniziativa sarà coordinata da Giampaolo Barabaschi, segretario cittadino del PSI.

PSI Campiglia

 ______________________________

CONCORDIA: IL GOVERNATORE ROSSI INIZIA AD ESSERE INQUIETO

FIRENZE – “Mi affido al Governo e al ministro Clini verso cui nutro fiducia assoluta, ma confesso di iniziare a essere un po’ inquieto”. Così Enrico Rossi, presidente della Regione Toscana, rispondendo – in conferenza stampa di fine anno – a una domanda di un giornalista sulle operazioni di rimozione della Costa Concordia, naufragata all’isola del Giglio ormai quasi da un anno (13 gennaio 2012).

“La nave va portata via rapidamente e demolita nel porto più vicino, cioè Piombino – ha proseguito Rossi sottolineando come quest’ultima operazione potrebbe anche portare “una boccata di ossigeno” all’economia locale.

“Sono inquieto perché erano stati presi impegni di rimuovere la nave entro Natale e questo non è avvenuto. Adesso – ha concluso Rossi – occorre una decisione rapida evitando di restare nell’incertezza: noi abbiamo un progetto sul porto di Piombino e se partiamo subito siamo in grado di realizzarlo in tempi utili per ospitare il relitto; ma non c’è più tempo ed è per questo che occorre una decisione entro gennaio. Come Regione faremo per intero la nostra parte sia nei confronti del Governo che di Costa Crociere”.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 29.12.2012. Registrato sotto cronaca, Foto, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    38 mesi, 20 giorni, 20 ore, 23 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it