BUON NATALE 2012 DAL CORRIERE ETRUSCO

buon_natale_corriere_etrusco Un anno molto proficuo per la nostra testata, questo 2012. Molti importanti risultati sono stati raggiunti dal “Corriere Etrusco” che ha superato i 13.000 lettori singoli e i 250.000 contatti ogni mese. Segno che il servizio che con impegno e costanza portiamo alla comunità della Val di Cornia e Costa degli Etruschi è apprezzato di anno in anno sempre di più.

Questo anno ci ha portato due nuovi redattori iscritti all’ordine dei giornalisti (Andrea Fabbri e Irene Caroti) e una nuova sede in via Giordano Bruno a Piombino. Tutto questo ci fa sperare in un 2013 ancora più dinamico e utile per l’informazione in un territorio che ancora “sonnecchia”, ma che dovrà per forza affrontare le sfide che si presenteranno con la probabile fine del ciclo integrale alla Lucchini e la crisi dell’industria e dell’edilizia in Val di Cornia e che significheranno principalmente la riduzione del numero di posti di lavoro in questo territorio.

Troppe promesse mancate dalla politica, e una popolazione che non ha il coraggio di cambiare o impegnarsi in prima persona sta facendo fuggire i giovani, che vanno a cercare fortuna “fuori”, rischiando di trasformare la Val di Cornia, e più in particolare la città di Piombino in un ospizio “diffuso” senza più grande speranza per il futuro…

Ma noi saremo qui a raccontarvi cosa succede… Ancora Buon Natale,

Giuseppe Trinchini
Direttore del Corriere Etrusco

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 25.12.2012. Registrato sotto cronaca, Foto, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

5 Commenti per “BUON NATALE 2012 DAL CORRIERE ETRUSCO”

  1. andrea

    bravo Giuseppe noi aspettiamo sempre le notizie puntuali del tuo giornale perchè sono sempre obbiettive e mai di parte.continua cosi però spera in un anno di cambiamento x piombino e non in un anno di invecchiamento.ciao.

  2. Luca

    Bella l’immagine dell’ospizio diffuso… purtroppo è così. Nel mio palazzo quella del piano terra ha 82 anni, la vedova sopra di me 94 e la coppia di fronte sullo stesso pianerottolo 76 e 81. Praticamente io sono il ragazzo del condominio e non sono certo di primo pelo…

    Comunque complimenti al Corriere Etrusco. Sta crescendo e il fiato sul collo i politicanti di turno lo sentono, anche se fanno finta di nulla.

    Se nel 2013 arrivate a 15 mila lettori significa che 1 persona su 4 in Val di Cornia legge questo giornale… cosa augurarvi: speriamo che siano 20.000.

    Buon natale a tutta la redazione.

  3. andrea

    Viva il Corriere Etrusco, una delle poche voci libere nel prevalente pensiero unico di Piombino

  4. Astuto Cacciatore

    Carissimi auguri al Corriere Etrusco, al direttore e ai redattori, una voce libera che da la possibilità di esprimere opinioni diverse da quelle dell’informazione di regime. Che Piombino si liberi dalla cappa di “piombo” !!!

  5. angelo

    Buone feste al CORRIERE ETRUSCO e a tutti i suoi LETTORI.

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    38 mesi, 25 giorni, 7 ore, 56 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it