NOTIZIE DALLA COSTA ETRUSCA DEL 16 NOVEMBRE 2012

A PASSO D’UOMO: INCONTRO CON LA SCRITTRICE CANDIDATA NOBER ZHANG JIE

Il Comune di Campiglia organizza per martedì 20 novembre alle 16.30 nell’Auditorium del Bic di Venturina, gentilmente concesso, un incontro con la scrittrice cinese Zhang Jie, candidata al premio Nobel per la letteratura, autrice del libro “Senza parole”, edito da Salani e del seguito “Anni di buio”, anche questo edito in Italia da Salani.

La scrittrice che ha ricevuto numerosi premi di carattere internazionale ed è tradotta in moltissime lingue, è in Toscana per la due giorni del Forum Toscana (Cecina 16-17 novembre 2012) ed ha cortesemente accettato l’invito del sindaco Rossana Soffritti a tenere un incontro lezione nell’ambito del ciclo “A passo d’uomo – Incontri sulla contemporaneità” che da due anni il comune di Campiglia organizza rivolgendosi al pubblico degli studenti, senza escludere una partecipazione più generalista.

L’iniziativa sarà ospitata nell’Auditorium del Bic di Venturina in largo della Fiera, 10 in collaborazione con il Liceo “G. Carducci” di Piombino e sarà introdotta, dopo i saluti del sindaco Rossana Soffritti e dell’assessore alla cultura Jacopo Bertocchi, dalla giornalista Vania Partilora, presidente dell’associazione Centro Culturale Punto di Incontro che organizza il Forum con il patrocinio tra l’altro di Regione, Provincia, Commissione Europea. Interprete la dott.ssa Wen-Yi Chao del Centro Linguistico Agorà di Livorno. L’incontro con la scrittrice fornirà l’occasione per conoscere da vicino un’esponente di spicco della cultura di un paese emergente come la Cina e l’evoluzione della condizione femminile attraverso il quadro delle tre generazioni di donne protagoniste del romanzo Senza parole. Sarà presente con i libri dell’autrice la libreria Alla corte del Libro di Venturina.

_______________________________

“LE AREE PROTETTE TOSCANE AL TEMPO DELLA CRISI”: CONVEGNO A PIOMBINO

Giovedì 22 novembre dalle ore 15 alle ore 19 si svolgerà presso il Castello di Piombino il convegno dal titolo “Le aree protette toscane al tempo della crisi”.  Tra gli altri interverranno Gianni Anselmi, sindaco di Piombino, Luca Sbrilli, presidente della Parchi Val di Cornia, e Fausto Ferruzza, presidente di Legambiente Toscana.

Questa la tematica. La crisi dei parchi e delle aree protette trova la propria origine ben prima della crisi economica che stiamo vivendo anche nel nostro Paese. L’assenza di una prospettiva politica dei parchi è infatti antecedente al 2008 e ha posto un freno alla spinta propositiva che negli anni ’80 e ‘90 ha permesso di creare gran parte delle realtà oggi esistenti. Legambiente sente quindi oggi l’esigenza di creare un momento di confronto tra soggetti gestori e istituzioni locali, per affrontare i molti problemi che affliggono i parchi. Un momento di riflessione che permetta di riconsiderare le aree naturali protette non solo al centro delle azioni di conservazione della biodiversità, ma anche quali veri “motori” di economia ecologica, nella cornice di un nuovo approccio culturale e normativo.

Il convegno inizierà con i saluti di Gianni Anselmi, sindaco di Piombino, e presiederà e coordinerà Fausto Ferruzza, presidente Legambiente Toscana. Dopo l’introduzione di Matteo Tollini , responsabile aree protette e biodiversità Legambiente Toscana, interverranno Giampiero Sammuri, presidente nazionale Federparchi, Luca Sbrilli, presidente Parchi Val di Cornia SpA, Lucia Venturi, presidente Parco Regionale della Maremma, Paolo Pacini, Assessore agricoltura, turismo e parchi naturali Provincia di Livorno, Paolo Matina, Responsabile tutela e valorizzazione risorse ambientali Regione Toscana. Le conclusione sono affidate ad Antonio Nicoletti, responsabile nazionale aree protette e biodiversità Legambiente.

___________________________

AL CONSIGLIO COMUNALE DEI RAGAZZI DI PORTOFERRAIO PROSEGUONO I PERCORSI D’AUTORE

Dopo il successo ottenuto da Angela Galli con i rappresentanti del Consiglio Comunale dei ragazzi il 27 ottobre scorso, continuano gli incontri del Progetto Percorso d’autore organizzato dal Comune di Portoferraio col fine di valorizzare gli autori elbani e far conoscere le loro opere. Sabato 17 novembre alle ore 17:30 nella sala della Gran Guardia l’appuntamento è con l’Architetto Silvestre Ferruzzi profondo conoscitore della storia, dell’ambiente e della toponomastica elbana.

Ferruzzi è anche autore dei libri Synoptika- Diario dal Poggio, frammento d’occidente elbano (2008) e Signum (2010) sulla toponomastica elbana, oltre che di Sperlinga. Storia di un abitato della Sicilia occidentale ( 2012) e di numerosi articoli in varie riviste cartacee e on-line su insediamenti elbani scomparsi. Nel suo percorso d’autore e di studioso traspare sempre la molla che lo conduce a percorrere sentieri impervi alla ricerca di indizi relativi alla storia e alla cultura elbana , cioè assicurare una giusta e doverosa memoria a chi nei secoli ha vissuto e lavorato nell’isola, tanto che
in Signum scrive : «L’identificazione di luoghi spruzzati dal salmastro, bruciati dalla sferza dell’estate, si rendeva necessaria ogni volta che l’operoso popolo dell’Occidente elbano vedeva appressarsi il tempo delle vendemmie, dei pascoli, dei campi. Ogni luogo deve avere un nome, pena la sopravvivenza dei viventi. Ed è così che, in questo
scampolo d’Elba proteso verso il sole di tutti i tempi, ogni punto del territorio venne identificato con nomi che sapevano di passate fatiche, di speranze continue e forse sempre rinnovabili».

L’incontro è aperto a tutta popolazione che potrà interloquire con l’autore per approfondire la storia della terra elbana.
Gli altri appuntamenti di Percorso d’autore, sempre a ingresso libero, vedranno alla Gran Guardia il 24 novembre lo scrittore Federico Regini e il 1^ dicembre la scrittrice, poetessa e storica locale Maria Gisella Catuogno.

_____________________

CECINA: ALLA FONDAZIONE GEIGER LA PRIMA CONFERENZA SULLA MEDICINA INTEGRATA   

La nuova sala conferenze della Fondazione Culturale Hermann Geiger, in Vicolo Bargilli 10/12 a Cecina (Li) ospiterà tra novembre e dicembre un ciclo di tre conferenze pubbliche sul tema della “medicina integrata” che rappresenta il punto di contatto sempre più diffuso tra la medicina tradizionale con quella medica olistica e alcune discipline psicologiche.

Il primo appuntamento si svolgerà domani sabato 17 novembre alle ore 15.30 con il titolo “Essere bambini oggi” e avrà come tema la salute dei più piccoli. I bambini si ammalano allo stesso modo oggi come ieri? Quali sono i bisogni dei bambini del nostro tempo? La qualità delle relazioni familiari e i rapporti sociali: ieri-oggi. La tutela degli abusi (fisici e psichici). I condizionamenti alimentari e l’insorgenza di disturbi della condotta alimentare (CDA).

Temi che saranno affrontati da tre relatori che utilizzeranno conoscenze diverse, ma tra loro integrate: la dott.ssa Vincenza Zagaria (psicoterapeuta), il dr. Riccardo Bartaletti (medico anestesista e omeopata) e il dr. Paolo Pifferi (medico specialista in nutrizione clinica e dietetica). L’incontro, ad ingresso libero, sarà interattivo e tale da permettere ai partecipanti di sperimentare concretamente come sia possibile integrare sintomatologie, esperienze e vissuti psicologici della propria esistenza.

I prossimi appuntamenti sono quelli di giovedì 22 novembre alle 21 sul tema “L’alimentazione condizionata” e sabato 1 dicembre alle 15.30 sulle dipendenze.  Per informazioni sugli incontri Fondazione Culturale Hermann Geiger:  tel. 0586.635011, www.fondazionegeiger.org

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 16.11.2012. Registrato sotto cronaca, Foto, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    38 mesi, 19 giorni, 10 ore, 55 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it