NOTIZIE DALLA VAL DI CORNIA DEL 27 NOVEMBRE 2009

ARRIVA IL NUOVO LIBRO DI STELIO MONTOMOLI

Domenica 29 Novembre dalle ore 17,30 alle ore 19,30, alla Libreria Coop in Via Gori  incontro con Stelio Montomoli che parlerà del suo ultimo libro “L’ELEMENTO MANCANTE”, La seconda avventura del Commissario Tabani, edito da La Bancarella Editrice.

Torna il commissario Tabani con una nuova indagine appassionante e che tiene sulla corda il lettore costringendolo a leggere il libro tutto d’un fiato. Omicidi, colpi di scena, delusioni si alternano in questa tranquilla provincia del livornese.

Guida tutto un grande mistero che partendo da un vecchio disegno fatto col carbone su di una carta gialla, usata tempo addietro per avvolgere gli alimenti; mette a dura prova le “cellule grigie” del commissario e dei suoi collaboratori. E quando tutto sembra perduto è allora che inizia la storia dell’elemento mancante. Sullo sfondo della storia ci sono sempre Populonia, gli Etruschi, i loro

tesori e la loro civiltà, che ancor oggi dettano, con la loro immanente presenza, il corso degli eventi e delle passioni.

TEATRO DEI CONCORDI DI CAMPIGLIA, VARIAZIONE DI PROGRAMMA

Lo spettacolo della compagnia Teatro di Castalia, SOGNO DI UNA NOTTE DI MEZZA ESTATE da W. Shakespeare, regia di Andrea Battistini (in programma Venerdì 18 Dicembre), per ragioni organizzative è stato sostituito da AMLETO A PRANZO E CENA di Oscar De Summa (produzione ERT Emilia Romagna Teatri) e andrà in scena Domenica 13 Dicembre (ore 21.30).


TRENI: L’ASSESSORE TONCELLI CONVOCA UN INCONTRO CON I COMUNI

I tagli alle fermate dei treni Eurostar sono l’argomento di un tavolo di confronto convocato dall’assessore provinciale ai trasporti, Cristiano Toncelli.

All’incontro, fissato per martedi 1 dicembre, alle 15 a Palazzo Granducale, sono stati invitati i sindaci dei Comuni di Cecina, Campiglia M.ma, Piombino e Portoferraio, i rappresentanti della Regione, del Circondario della Val di Cornia e dell’Unione dei Comuni dell’Elba.

“Scopo dell’incontro – dice l’assessore Toncelli – è quello di definire una presa di posizione unitaria  delle istituzioni interessate, per sottoporre agli organi preposti le istanze del territorio in merito alla decisione di Trenitalia”.

SAN VINCENZO: RIAPERTE LE SCUOLE EVACUATE PER UNA FUGA DI GAS

È ripresa con regolarità l’attività scolastica dei bambini e dei ragazzi dell’asilo nido, delle scuola materna e delle elementari di San Vincenzo evacuate martedì 24 novembre a seguito di una segnalazione per un forte odore di gas presente all’esterno degli edifici.

L’amministrazione comunale ha stabilito l’immediata evacuazione per permettere ai Vigili del Fuoco e ad ASA di effettuare tutti i controlli necessari.

A seguito dei controlli effettuati , della bonifica del sito e del sopralluogo della Asl, avvenuto il 25 novembre, che ha rilevato la totale mancanza di odori riconducibili a fughe di gas e quindi l’assoluta sicurezza per gli edifici, l’amministrazione comunale ha predisposto la riapertura delle scuole e la ripresa delle lezioni da giovedì 26 novembre.

CAMPIGLIA: PREVENIRE TRUFFE E FURTI CON I CARABINIERI

Secondo appuntamento con i Carabinieri dal titolo “Consigli utili per prevenite truffe, scippi, borseggi rapine e furti” è per venerdì 4 dicembre alle 15.00 nella Sala consiliare “A. Montomoli” di Campiglia (Via Roma, 5) e nell’occasione relazionerà il maresciallo aiutante Sps Fabio Canneti.

L’iniziativa si sviluppa nell’ottica di prevenire danni ai cittadini derivanti da truffe, furti, scippi ed altra piccola criminalità attraverso l’attenzione e accorgimenti di autotutela da parte dei cittadini, in particolare quelli più a rischio come le persone anziane, ma anche tutti gli altri che possono comunque inaspettatamente trovarsi in una situazione di rischio.

L’iniziativa può essere utile peraltro per coloro che per vari motivi viaggiano e soggiornano in altre zone, magari meno tranquille di Campiglia.

BRAMERINI: «L’OBIETTIVO RESTA ASSICURARE IL METANO»

«Sul gasdotto algerino, la Regione è ferma alle dichiarazioni di disponibilità di Galsi  alla creazione di un collegamento dell’isola d’Elba alle rete del metano a partire da Piombino, assunte di fronte all’allora ministro alle attività produttive Pier Luigi Bersani».

L’assessore  all’energia  Anna Rita Bramerini reagisce con queste parole alle notizie di stampa su presunte novità sulla metanizzazione dell’Elba e alla conseguente presa di posizione del sindaco di Rio Marina Francesco Bosi.

«La soluzione tecnica che verrà adottata per assicurare il gas metano all’Elba è irrilevante rispetto al raggiungimento dell’obiettivo principale, che è quello di assicurare la fornitura. Se il gas arriverà da Piombino, come del resto abbiamo sempre saputo, meglio, – aggiunge l’assessore -. perché sarà possibile ridurre i tempi di collegamento. Il nostro impegno era e resta quello di verificare la disponibilità a confermare e mantenere quanto concordato all’epoca del governo Prodi. Diversamente, ci vedremmo costretti a ripensare l’intera nostra posizione sulla realizzazione di Galsi».

Quanto sia serio l’obiettivo della Regione di fornire la principale isola dell’Arcipelago toscano di una efficiente rete di rifornimento a metano, aggiunge Bramerini, lo dimostra proprio uno studio sulla possibile metanizzazione dell’Elba che sarà presto illustrato agli enti locali.

FESTA DELLA TOSCANA, CONSIGLIO COMUNALE APERTO CON MARIELLA ZOPPI

Lunedì 30 novembre, nella sala consiliare del palazzo comunale, alle ore 16 si svolgerà il consiglio comunale aperto sul tema: “Creatività e cultura, un diritto da tutelare, un patrimonio da trasmettere, con la partecipazione di Mariella Zoppi, ex assessore alla cultura della Regione Toscana, attualmente presidente del corso di laurea magistrale in Architettura del Paesaggio all’università di Firenze e responsabile scientifico del Laboratorio sulle culture del paesaggio.

“La presenza di Mariella Zoppi in questa occasione, – spiega l’assessore alla cultura Ovidio Dell’Omodarme – è particolarmente significativa in relazione anche alla convenzione che il Comune di Piombino sta sottoscrivendo con il Laboratorio sulle culture del paesaggio, per la richiesta del riconoscimento Unesco Patrimonio dell’Umanità al sito di Baratti e Populonia. Nei prossimi mesi la professoressa Zoppi lavorerà quindi molto a Piombino per la redazione di un dossier specifico.”

Gli appuntamenti della Festa della Toscana continuano poi venerdì 4 dicembre al Centro giovani, ore 17,30, con la conferenza interattiva “Metaparole” con la presentazione del libro fantasy “Le città parallele” di Luca Randazzo.

Ultimo appuntamento, sabato 12 dicembre sempre al Centro Giovani con Metamusica, dedicata al tema dei diritti umani. Un no-stop di musica, dalle 17 a mezzanotte, a cui possono partecipare band composte almento per il 50% da giovani con età inferiore ai 30 anni. I gruppi devono presentare almeno un brano (cover o inedito) inerente il tema dei diritti umani. Il termine per le iscrizioni è il 5 dicembre 2009. Info e iscrizioni: Centro giovani, tel/fax 0565 262500; email: centrogiovani@comune.piombino.li.it

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 27.11.2009. Registrato sotto cronaca, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    38 mesi, 26 giorni, 10 ore, 16 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it