L’ASA REPLICA ALL’INTERVISTA AD AMERINI

In relazione all’intervista che abbiamo recentemente pubblicato al capogruppo di Alleanza Nazionale Giampiero Amerini, l’azienda che gestisce gli acquedotti della provincia di Livorno, ASA SpA, che con l’occasione si dichiara disponibile a confrontarsi in maniera aperta e trasparente circa le questioni che la riguardano, vuole fare alcune precisazioni sul suo operato.

In riferimento alle affermazioni del rappresentante di AN sulle farmacie gestite da ASA a Cuba, tiene a precisare che l’azienda non si occupa più di farmacie dal luglio 2003, tanto meno di farmacie ubicate all’estero.

Per quanto riguarda gli investimenti di ASA SpA su Piombino, si ricorda, solo ad esempio, che in aprile entrerà in esercizio il nuovo acquedotto industriale per condurre le acque depurate di Venturina – e, tra poco, di San Vincenzo – allo stabilimento Lucchini, per dare un concreto contributo alle problematiche della falda idrica della Val di Cornia: l’investimento in oggetto è del 2008 ed è di oltre 10 milioni di euro.

Visto però che sugli altri punti dell’intervista l’azienda non ha ritenuto di replicare (in particolare sul patto parasociale, l’acqua più cara d’Italia ed i debiti) crediamo che sulla sua gestione i comuni proprietari dell’azienda debbano comunque prendere provvedimenti nell’interesse dei cittadini proprietari.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 5.3.2009. Registrato sotto Economia. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    17 mesi, 16 giorni, 4 ore, 38 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it