PIOMBINO, «FIORI DI PACE» AL LICEO CARDUCCI

Anche quest’anno al Liceo Carducci si svolgerà, come già accaduto in passato, il progetto “Flowers of Peace” (Fiori di Pace) durante il quale verranno invitati due rappresentanti, rispettivamente, della Palestina e di Israele i quali daranno una testimonianza diretta di quella che è da anni la difficile situazione di coloro che vivono in quei due paesi.

Nel corso del progetto è inserito anche un ciclo di tre film al Centro Giovani, aperto a tutti, riguardanti il conflitto israelo-palestinese, a cura del prof. Fabio Canessa.
Giovedì 20 novembre vi è stata la proiezioni del primo film, “Paradise Now” di Hany Abu-Assad, nel quale protagonista è un giovane che deciderà di sacrificarsi, facendosi esplodere su un pullman a Tel Aviv, in nome della guerra che travaglia i due paesi e con la promessa di raggiungere, in seguito alla sua morte, il paradiso promesso con le sue quaranta vergini.

Il film è molto bello ed interessante poiché, al contrario di ciò che avviene di solito, la prospettiva è rovesciata e protagonista diviene il kamikaze stesso entrando nella rete dei suoi affetti e della sua quotidianità vedendo quindi che coloro che compiono tali azioni sono, in primis, ragazzi ed uomini come tutti gli altri. In campo vengono anche messe a confronto le varie ideologie delle quali si fanno portavoce i diversi personaggi, tra chi vorrebbe una via di pace per risolvere il conflitto e tra chi, come il protagonista, vede nel sacrificio e nella lotta l’unica soluzione vivendo ormai in un mondo nel quale non hanno alcuna speranza di salvezza.

Il prossimo appuntamento sarà per venerdì 12 dicembre sempre al Centro Giovani mentre la terza ed ultima proiezione, sarà per venerdì 9 gennaio. Il progetto, inoltre, ha un suo gruppo apposito su Facebook, il sociale network nel quale è possibile ricostruire una propria rete di amici con i quali essere sempre in collegamento.


Serena Scateni

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 26.11.2008. Registrato sotto Giovani e Sapere. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    17 mesi, 16 giorni, 5 ore, 32 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it