PIOMBINO: SCONTO 10% SUI TESTI SCOLASTICI

Rinnovato anche per il 2007 l’accordo tra Comune, Confercenti, Confcommercio e alcune librerie di Piombino per agevolare l’acquisto dei libri di testo. In cambio della prenotazione dei libri scolastici entro il 31 agosto, “La Bancarella” di via Tellini, “La Libreria” di via Fucini e le cartolibrerie “Charlie”di corso Vittorio Emanuele, “Jolly” di via Fucini e “Cartotecnica” di Riotorto, offrono un buono sconto acquisto del 10% sul valore della spesa effettuata, da utilizzare a piacimento all’interno del proprio negozio.

Il progetto, denominato “A scuola con il tuo libraio”, ha lo scopo di promuovere il servizio offerto dalle librerie nella vendita dei testi scolastici, con una serie di attività che qualificano e caratterizzano in positivo il servizio offerto.

Un’iniziativa che, secondo l’assessore alle attività produttive Elisa Murzi e alla Pubblica Istruzione Anna Tempestini, viene incontro anche alle esigenze delle famiglie e ha un significato culturale e sociale oltre che commerciale, promuovendo la frequentazione stessa delle librerie.

L’accordo prevede impegni e iniziative da parte di tutti i sottoscrittori. In particolare le librerie che hanno aderito si impegnano a garantire un servizio efficiente con la fornitura di liste precise e aggiornate dei libri di testo, la consegna dei testi entro termini precisi, la sostituzione gratuita dei testi in caso di errore commesso dal libraio, la possibilità di pagare i libri delle scuole elementari con i buoni del comune.
Il comune invece si impegna a pagare entro l’anno corrente i testi delle elementari alle librerie, a distribuire nelle scuole il materiale informativo sul servizio offerto, a collaborare alla creazione di materiale informativo.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 8.6.2007. Registrato sotto cultura. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    17 mesi, 9 giorni, 21 ore, 55 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it