LIVORNO: «IL VIAGGIO DEI GABBIANI»AL 4 MORI

Il musical “Il viaggio dei gabbiani” andrà finalmente in scena giovedi 24 febbraio alle ore 21,30 al Teatro 4 Mori di Livorno, in una prima inedita assoluta nazionale che gli artisti, tutti livornesi, hanno voluto fosse “varata” nella loro città certi di fare cosa lieta ai loro concittadini (il 25 febbraio mattina ore 10 solo per le scuole).

Dopo questa prima rappresentazione c’è ottime possibilità che facciano seguito altre repliche in ambito provinciale. La speranza di Sergio Pietra Caprina, produttore e responsabile dell’allestimento, nonché autore dell’opera stessa, è, appunto, di poter replicare anche nella regione e magari in ambito nazionale.Grazie alla sensibilità della Provincia di Livorno che ne ha autorizzato il patrocinio, del Comune di Livorno, della Fondazione della Cassa di Risparmi di Livorno, della Fondazione Clara Schumann di Collesalvetti, del Porto Livorno 2000, dell’ARCI di Livorno, della Circolo Ricreativo portuali di Livorno, della Spose di Teresa Costanzi di Livorno , Radio Fragola, Coop. 8 Marzo, Banco di Castagneto Carducci è stato possibile abbattere solo in minima parte i costi di questa prima mentre per il resto sarà demandato all’incasso della serata.

L’Associazione Hinterland , organizzatrice dello spettacolo, ha altresì deciso di dare in beneficenza nei termini di un euro per ogni biglietto intero venduto nella serata del 24 febbraio a favore dell’A.I.P.D. Associazione Italiana Persone Down. Per capire lo spessore dello spettacolo si pensi che, nel complesso, per allestire solo questa prima inedita sono serviti ben 28 mesi di lavoro e alla fine in essa avranno prestato la loro opera 42 persone fra artisti e addetti.. Infatti solo per la composizione letteraria, ideazione, tema, ricerche. studio dei personaggi, dell’ambientazione, dei tempi, costumi, trucco, disegno luci, tipo di coreografia sono stati impiegati 12 mesi, altrettanti per il reperimento delle forze artistiche e tecniche, otto mesi per la composizione musicale e l’orchestrazione, 24 mesi per reperire le basi minime di finanziamento per un inizio di allestimento di questa prima, 6 mesi di prove per la messa in scena. Quindi un opera mastodontica allestita con intenti di una professionalità che niente invidia a quelle di compagnie provenienti da fuori di Livorno.
Leggi Tutto…

Ma chi sono i fautori di questo spettacolo musical sulla pace e la libertà dei popoli. L’opera è stata ideata e scritta da Sergio Pietra Caprina che ne è anche produttore e organizzatore dell’allestimento nonché regista, le dolci e emozionanti musiche sono di un giovane e sensibile musicista compositore Davide Morelli che ne ha curato anche la coinvolgente orchestrazione, le coreografie fantasiose e brillanti sono della tenace e creativa Cecilia Testi, sostenuta tra l’altro da ballerini di provata professionalità come Martina Adorini, Sara Bachechi, Beatrice Bassani, Daniele Bartoli, Daniele Cenci, Chiara Cusimano, Federica Frediani, Enrico Giacomelli, Chiara Ianni, Fabrizio Nanni, Michela Molitierno, Francesco Recupero, Giulia Zucconi, con l’aggiunta delle coreografie personali individuali della ballerina Patrizia Vennero nel ruolo dello “Gnomo”. I cantanti tutti di collaudata esperienza di palcoscenico sono Maria Maddalena Adorni, Mario Botteghi, Francesca Celati , Davide Chelli , Roberto Di Malta, Fabio Franciosi, Luca Gennai, Paolo Morelli, Sandra Morelli , Stefano Ricci, Luca Sbrana, Matteo Turini, Andrea Tocchini, Azzurra Vellutini, che sono stati preparati dallo stesso Davide Morelli coadiuvato da Maria Maddalena Adorni e Francesca Celati, Assistenza alla regia di Massimo Vannucci, la Direzione di scena e’ dell’esperto organizzatore di eventi culturali Francesco Caffo , Assistenza di scena di Claudia Culzoni e Michela Pietra Caprina, Trucco di Gisella Paumgarden, Gabriella Masini, Luna Di Francesco, Costumi di Teresa Costanzi, Scenografia di Gabriele Serra, Luci di Elisabetta Albanese e Fonica di Alessandro Fava- entrambi della Music Service.

Infine La storia: è quella di un quartiere di una piccola città di mare con vari personaggi, un barbone di strada, un’ambulante di fiori, suo figlio, una commediante di strada, un prete di quartiere, una arrogante aristocratico, un delinquente, popolane , pescatori, pittori, naviganti, cartomanti, osti. Vicende allegre e drammatiche accompagnate da 26 melodie con canti e coreografie. Uno musical inedito e originale in Prima inedita assoluta al teatro 4 mori di Livorno il 24 febbraio p.v. alle ore 21,30– prenotaz.biglietti al n. 339 2030971-339 7925555
costo del biglietto Platea 13 Euro e Galleria 11 Euro, prevendita presso la biglietteria del teatro

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 23.2.2005. Registrato sotto Senza categoria. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO MANCA AL TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON LA CEVITAL DI ISSAD REBRAB?

    Se non viene rescisso il contratto, o rinnovato l'accordo di programma, dal 1° luglio Rebrab non avrà più vincoli con lo Stato italiano, diventerà "Padrone" a tutti gli effetti, e potrà disporre delle sue società e del personale in queste assunto come meglio crederà. Questo avverrà
    3 mesi, 16 giorni, 22 ore, 29 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. P.I. 01409010491
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2015 CorriereEtrusco.it