PIOMBINO: IL TEATRO, PALCOSCENICO DELLA VITA

Arriva anche a Piombino mercoledì 15 dicembre presso il Centro Pegaso, “Il carro di Tespi”, con una conferenza-spettacolo per scoprire il meraviglioso viaggio dell’uomo attraverso il teatro. Per il suo valore culturale, la manifestazione è inserita nell’ambito della Stagione Teatrale Piombinese 2004/2005, ma per favorirne la fruizione l’ingresso è ingresso gratuito.

Una conferenza in forma di spettacolo, per conoscere in modo piacevole e divertente le radici del teatro: un’arte antica che, sin dall’antichità, accompagna e rispecchia fedelmente la storia dell’uomo, le sue miserie e i suoi dolori, le sue passioni e i suoi sentimenti. La magnifica avventura del teatro. L’uomo e il suo destino: dal teatro greco alla sacra rappresentazione medievale è infatti il titolo di quest’originale progetto, nato da un’idea di Alessio Pizzech. Il Carro di Tespi (gruppo di attori che prende il nome dal leggendario poeta – VI sec. A.C. – indicato dalla tradizione come l’inventore della tragedia greca) arriverà a Piombino mercoledì 15 dicembre, per portare “il pubblico presente in un viaggio fra testi, autori, luoghi, ripercorrendo la storia del teatro di tutti i tempi, che è la storia dell’uomo”.

Guerra, libero arbitrio, predestinazione, fede: sono alcune delle suggestive chiavi di lettura per entrare nel complesso mondo della poetica e nel vivo dell’azione teatrale, che mette in scena alcuni dei più bei testi di Sofocle, Eschilo, Euripide e si conclude, passando attraverso citazioni da Shakespeare, Goldoni, Molière, con Il pianto della Madonna di Jacopone da Todi, lasciando allo spettatore ampi spazi di riflessione. Tutto il percorso è raccontato e spiegato da una voce narrante, una presenza metateatrale e al tempo stesso parte della finzione scenica.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 14.12.2004. Registrato sotto Senza categoria. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata quella di vero inizio della crisi economica di Piombino. Da allora sono passati solo
    5 mesi, 12 giorni, 20 ore, 22 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. P.I. 01409010491
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2015 CorriereEtrusco.it