GIORNATA DELL’ANZIANO DEDICATA AI DISABILI

Il Comune di Campiglia Marittima e i sindacati dei pensionati SPI -CGIL , FNP -CISL , UILP-UIL , l’associazione pensionati CIA , l’AUSER, l’ARCI-UISP e L’Associzione Spazio “H”, organizzano per domenica 16 novembre, la “21a Giornata dell’Anziano”, che si svolgerà nei padiglioni fieristici della Cevalco a Venturina a partire dalle 10.00.

Alla iniziativa collabora anche L’Associzione Omniartis che durante le scorse settimane ha portato avanti un interessante lavoro con gli ospiti del Centro Socio Terapeutico di Via Cerrini e con Spazio “H”, realizzando oggetti che valorizzano le capacità espressive e creative di queste persone. Tutto ciò nello spirito di legare la festa dell’anziano all’anno del disabile che è, appunto, il 2003.

Nei padiglioni fieristici, oltre ad essere esposti i lavori realizzati, è stata allestita anche una mostra fotografica che documenta i momenti più intensi di questo periodo in cui si è svolto il laboratorio artistico.

Questo il programma della giornata.
La cerimonia si aprirà alle 10.00 con il saluto del sindaco Silvia Velo ( che subito dopo si recherà nella parrocchia della Sacra Famiglia dove, alle 10.30, i parroci di Venturina Don Gianfranco e Don Salvatore celebreranno una messa in memoria ai caduti di Nassiriya in Iraq).
Seguirà l’intervento del dottor Dino Franceschini, responsabile della zona Val di Cornia per ASL 6 Livorno. Quindi prenderà la parola la dottoressa Neda Caroti, responsabile dei servizi sociali nella stessa zona e pertanto la diretta referente per ciò che riguarda il rapporto tra disabili e servizi sociali.
Poi sarà la volta di Enio Niccolini, presidente regionale dell’associazione pensionati della CIA, Confederazione Italiana Agricoltori, e di Alfio Savini, segretario regionale unitario Spi – Cgil.
Alle 12.30 pranzo sociale e pomeriggio ricreativo per concludere, come ogni anno, questa giornata insieme.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 15.11.2003. Registrato sotto Senza categoria. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO MANCA AL TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON LA CEVITAL DI ISSAD REBRAB?

    Se non viene rescisso il contratto, o rinnovato l'accordo di programma, dal 1° luglio Rebrab non avrà più vincoli con lo Stato italiano, diventerà "Padrone" a tutti gli effetti, e potrà disporre delle sue società e del personale in queste assunto come meglio crederà. Questo avverrà
    3 mesi, 16 giorni, 13 ore, 19 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. P.I. 01409010491
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2015 CorriereEtrusco.it