”BULLI E BULLE”: I RISULTATI DELLA MOSTRA

E’ conclusa “Bulli e Bulle” la mostra interattiva organizzata a Pisa dalla Regione in collaborazione con le ASL toscane.

La mostra era strutturata con moduli dove bambini e ragazzi, di età compresa tra 9 e 13 anni, potevano “imparare facendo”, cimentandosi in giochi di ruolo, problem-solving, autovalutazioni, attività di cooperazione e di simulazione di situazioni possibili relative alle interazioni tra persone, contro le prepotenze e le prevaricazioni tra ragazzi/e.

Nell’area livornese sono nove le scuole che hanno risposto all’invito della mostra per un totale di 22 classi e 514 alunni.
Nella Val di Cecina due scuole hanno risposto all’appello con una classe ciascuna (una 5° elementare e una 2° media) per un totale di 38 alunni.
La Val di Cornia ha inviato due classi delle scuole medie “Via Torino” (3° F e 3° G) per un totale di 41 alunni, mentre nessuna classe, anche per l’elevata distanza, è partita dall’Isola d’Elba.

In totale sono stati quindi 593 gli studenti che hanno visitato “Bulli e Bulle” dalla provincia di Livorno.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 13.3.2003. Registrato sotto Senza categoria. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata quella di vero inizio della crisi economica di Piombino. Da allora sono passati solo
    5 mesi, 12 giorni, 22 ore, 4 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. P.I. 01409010491
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2015 CorriereEtrusco.it