”BULLI E BULLE”: I RISULTATI DELLA MOSTRA

E’ conclusa “Bulli e Bulle” la mostra interattiva organizzata a Pisa dalla Regione in collaborazione con le ASL toscane.

La mostra era strutturata con moduli dove bambini e ragazzi, di età compresa tra 9 e 13 anni, potevano “imparare facendo”, cimentandosi in giochi di ruolo, problem-solving, autovalutazioni, attività di cooperazione e di simulazione di situazioni possibili relative alle interazioni tra persone, contro le prepotenze e le prevaricazioni tra ragazzi/e.

Nell’area livornese sono nove le scuole che hanno risposto all’invito della mostra per un totale di 22 classi e 514 alunni.
Nella Val di Cecina due scuole hanno risposto all’appello con una classe ciascuna (una 5° elementare e una 2° media) per un totale di 38 alunni.
La Val di Cornia ha inviato due classi delle scuole medie “Via Torino” (3° F e 3° G) per un totale di 41 alunni, mentre nessuna classe, anche per l’elevata distanza, è partita dall’Isola d’Elba.

In totale sono stati quindi 593 gli studenti che hanno visitato “Bulli e Bulle” dalla provincia di Livorno.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 13.3.2003. Registrato sotto Senza categoria. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    7 mesi, 18 giorni, 17 ore, 20 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. P.I. 01409010491
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2015 CorriereEtrusco.it