“LA LOCANDIERA” AL METROPOLITAN DI PIOMBINO

Lunedi 3 febbraio alle ore 21,00 presso il Teatro Metropolitan sarà presentata la commedia “La locandiera” di Carlo Goldoni.

Gli attori principali per la commedia “La Locandiera” di Carlo Goldoni sono Pamela Villoresi e Massimo Wertmuller, e sarà presentata oggi, lunedi, alle ore 21,00.

Trama:
“La locandiera” è una commedia gustosa e divertente in cui si narra di una certa Mirandolina, padrona di una Locanda nella quale la gente viene a dormire.

La cosa particolare è che ogni uomo che si trova a venir a contatto con la padrona se ne innamora perdutamente peri suoi modi e atteggiamenti.

Mirandolina gongola in tutto questo, divertendosi a giocare prima con uno spasimante e poi con un altro, finché alla locanda non giunge un cavaliere che non ha mai conosciuto l’amore di una donna.
Saputo questo Mirandolina decide di togliersi lo sfizio di far innamorare di sé il cavaliere; una volta riuscitaci lo lascia con un pugno di mosche.

Divertente trasposizione teatrale di un classico di Goldoni con molti personaggi a far da contorno alla scommessa da ricordare… Emblematica la risata di una donna che finge di essere dama (Dejanira).

Print Friendly
Scritto da il 3.2.2003. Registrato sotto Senza categoria. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO MANCA AL TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON LA CEVITAL DI ISSAD REBRAB?

    Se non viene rescisso il contratto, o rinnovato l'accordo di programma, dal 1° luglio Rebrab non avrà più vincoli con lo Stato italiano, diventerà "Padrone" a tutti gli effetti, e potrà disporre delle sue società e del personale in queste assunto come meglio crederà. Questo avverrà
    tra 2 giorni, 4 ore, 33 minute

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. P.I. 01409010491
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2015 CorriereEtrusco.it