NUOVO CONSIGLIO PER LA CITTA’ DEI BAMBINI

Piombino: Si è rinnovato in questi giorni il Consiglio delle Bambine e dei Bambini, composto dai rappresentanti delle classi IV e V delle scuole elementari della città.

Il Consiglio è formato da un bambino e/o una bambina delle classi IV e V elementare di ogni plesso scolastico, in modo che possano rappresentare i vari quartieri della città.

Si riunisce mensilmente presso una sede messa a disposizione dal Comune e fa proposte e progetti per intervenire direttamente sul territori e su alcuni spazi urbani, scelti direttamente dai bambini. E’ guidato da due adulti, insegnanti del 1° e 2° circolo ed è uno strumento importante, utile per dare voce al mondo dei più piccoli e per facilitare la comunicazione fra questo e gli adulti.

Serve inoltre a far pratica di “democrazia”, a discutere, a proporre, ad imparare ad essere soggetto attivo nella società.

Il consiglio si insedierà ufficialmente mercoledì 18 dicembre alle ore 9,30 in seduta congiunta con il Consiglio comunale e in quell’occasione i nuovi consiglieri presenteranno i programmi di lavoro per il 2003.
Questi i nomi dei nuovi consiglieri:

Scuola elementare Ghiaccioni (2° Circolo)
– IV A Lavinia DELLA LENA
– IV B Giacomo BAGGIANI
– V A Antonella GAROFALO
– V B Gabriele DA MOMMIO
Scuola elementare Perticale (2°Circolo)
– IV A Diletta BUTI
– IV B Matteo GUIDI
– IV C Roberta CAMBRIA
– V A Cristiano D’ATTILE
– V B Mario CHINZI
– V C Nicole ZARRA

Scuola elementare Dante Alighieri (1° circolo)
– IV A Enrico CASINI
– IV B Marco DI PIETRO
– V A Giulia D’INGEO
– V B Riccardo PAOLETTI
Scuola elementare XXV Aprile (1° circolo)
– IVA Claudia CANNETI
– IV B Giulio BILISARI
– V A Adelina CONFLITTI
– V B Leonardo FERRARI
Scuola elementare Populonia (1° circolo)
– IV Federica PAVOLINI
– V Irene BARTOLINI
Scuola elementare Riotorto (1° circolo)
– IV Annalisa POTENTI
– V Gianmarco RIGHINI

Print Friendly
Scritto da il 16.12.2002. Registrato sotto Senza categoria. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO MANCA AL TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON LA CEVITAL DI ISSAD REBRAB?

    Se non viene rescisso il contratto, o rinnovato l'accordo di programma, dal 1° luglio Rebrab non avrà più vincoli con lo Stato italiano, diventerà "Padrone" a tutti gli effetti, e potrà disporre delle sue società e del personale in queste assunto come meglio crederà. Questo avverrà
    tra 2 giorni, 4 ore, 36 minute

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. P.I. 01409010491
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2015 CorriereEtrusco.it