GLI AUGURI DI NATALE DELL’ANNO BISESTO 2016

Piombino (LI) – Augurare “Buon Natale” alla fine di un anno così complesso per tutto il pianeta e per la Val di Cornia non è semplice, ma celebrare e festeggiare, per i credenti, il Natale di Gesù, festa della fiducia e della speranza, è un momento che da coraggio e supera l’incertezza e il pessimismo.

E la ragione della speranza dei Cristiani – come qualche tempo fa ci ricordava il Papa – risiede in Dio, «che è con noi e si fida ancora di noi! Ha scelto la terra come sua dimora per stare insieme all’uomo e farsi trovare là dove l’uomo trascorre i suoi giorni nella gioia o nel dolore. Pertanto, la terra non è più soltanto una “valle di lacrime”, ma è il luogo dove Dio stesso ha posto la sua tenda, è il luogo dell’incontro di Dio con l’uomo, della solidarietà di Dio con gli uomini».
I non credenti possono comunque sempre consolarsi con un buon panettone…

Il 2016 è comunque stato un anno molto doloroso e denso di novità: dall’elezione a presidente degli Stati Uniti di Donald Trump (eletto da Time “uomo dell’anno) alla vittoria del “NO” al referendum costituzionale; dagli attentati di Istanbul, Nizza e Berlino ai terremoti di Amatrice e Norcia; dall’atterraggio della sonda Schiapparelli su Marte al caso egiziano di Giulio Regeni; dall’addio della coppia Pitt-Jolie al golpe in Turchia; dall’estate sportiva con gli Europei della Nazionale di Conte che ci ha fatto sognare, ai successi alle Olimpiadi di Rio 2016.

Senza dimenticare anche le grandi personalità che ci hanno lasciato: Bowie, Prince, Veronesi, Casaleggio, Ciampi, Pannella ed il grande Dario Fo.
Aggiornamento del 26 dicembre2016: Ci hanno lasciato il giorno di Natale anche George Michael e tutto il Coro dell’armata Russa in un incidente aereo.

Anche in Val di Cornia è stato un anno molto sofferto, con la monocultura industriale che ha mostrato definitivamente i suoi limiti, ed il Padrone della multinazionale algerina, trattato come padrone di Piombino a suon di “Merci”, che non mantiene nessuno degli impegni presi.
La risposta del comune della città è stata di polso, e nonostante tutto, gli ha regalato anche il Quagliodromo ed il progetto definitivo della SS398 che adesso passerà sotto le finestre dei residenti.

Un analisi più approfondita di questo anno 2016 e dei suoi protagonisti sarà affrontata nei prossimi giorni dalla nostra testata.

Nel frattempo Buon Natale 2016 da tutta la redazione del Corriere Etrusco.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 25.12.2016. Registrato sotto cronaca, Foto, Toscana-Italia, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

2 Commenti per “GLI AUGURI DI NATALE DELL’ANNO BISESTO 2016”

  1. ciuco nero

    buone feste anche a tutta la redazione del corriere!!

  2. I miei piu’ caldi auguri per in prospero anno 2017.

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    14 mesi, 21 giorni, 4 ore, 6 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it