“MEMORIE D’ACQUA”: 15 ANNI DEL NOSTRO MARE

Piombino (LI) – Il libro “Memorie d’Acqua. Cento chilometri di costa, il Porto di Piombino e più di 2000 anni di storia sepolti sotto il mare”, Edizioni Tagete, scritto da Cinzia Capotosti e Sandro Leonelli, è stato presentato con successo nella sala consiliare.

Gli autori, subacquei e soci della sezione di Piombino della Lega Navale Italiana, fanno parte del Gruppo Sub ed hanno raccolto in questo corposo volume oltre 15 anni si storie di immersioni, scoperte e studi sul nostro territorio.

Siamo in Toscana, il mare è quello che dal porto di Piombino, in provincia di Livorno, arriva fino a San Vincenzo – verso Nord – e fino a Punta Ala, in provincia di Grosseto – verso Sud – per andare nel Canale di Piombino ed abbracciare le isole in questa parte di Arcipelago.

L’opera, tradotta anche in lingua inglese, è aggiornata fino al momento della stampa, scritta in maniera godibile e divulgativa, racconta la storia e l’evoluzione del promontorio e del Porto, i numerosi relitti che i nostri fondali custodiscono e le bellissime e suggestive fotografie presenti danno veramente l’impressione di essere con i nostri sub nel profondo blu.

Alla presentazione, che si è tenuta venerdì 4 aprile alle ore 16.30, sono intervenuti oltre agli autori anche l’Assessore alla Cultura del Comune di Piombino, Ovidio Dell’Omodarme, in rappresentanza del Sindaco (assente per improrogabili motivi istituzionali), il Vice Presidente del Consiglio Comunale nonché Vicepresidente della sezione di Piombino della L.N.I., Giovanni Sironi, il Commissario dell’Autorità Portuale di Piombino e dell’Elba, Luciano Guerrieri, il Vicepresidente della L.N.I Contrammiraglio Piero Vatteroni, il Presidente della sezione di Piombino della L.N.I. Romano Bastianini e il Presidente del Quartiere Porta a Terra-Desco, Alessandro Belmonte.

Alla fine della presentazione sono stati eseguiti alcuni brani lirici dal Soprano Maria Salvini, accompagnata al violoncello dalla sorella Anita, che hanno omaggiato con tale saluto i presenti. Maria ed Anita Salvini sono tra l’altro pronipoti del Sig. Campodonico, sopravvissuto alla tragedia dell’affondamento del Piroscafo Sgarallino. Per chi fosse interessato il libro è acquistabile presso tutte le librerie ed edicole di Piombino.

 

 

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 17.4.2014. Registrato sotto Foto, Recensioni, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    38 mesi, 28 giorni, 23 ore, 3 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it