«ORTAGGI ALLA RISCOSSA» COL TEATRO DELL’AGLIO

teatro_ragazziCampiglia M.ma (LI) – Sabato 29 Giugno alle ore 21:30 a Sassetta, va in scena Ortaggi alla Riscossa, la nuova produzione di Teatro-ragazzi realizzata dal Teatro dell’Aglio in collaborazione con la FIDAPA di San Vincenzo-Val di Cornia (Federazione Italiana Donne Arti Professioni e Affari). Scritto da Delia Demma, “Ortaggi alla riscossa” è una favola contemporanea contro il cibo spazzatura che spesso monopolizza la dieta di adulti e bambini. Il Corriere Etrusco ha intervistato Delia Demma e Francesca Palla, protagoniste di questa commedia. Ecco che cosa ci hanno raccontato.


Dopo la Rana Beona, ora gli Ortaggi alla riscossa, vi state specializzando nel teatro ragazzi?

Il teatro dell’Aglio ha sempre dato grande importanza al Teatro Ragazzi perché siamo convinti che divertendo si possano insegnare tante cose ai più piccoli e soprattutto trasmettere messaggi positivi ed educativi. Non è un caso che la Rana Beona affronti il tema dell’uso consapevole dell’acqua e Ortaggi alla Riscossa dell’importanza di un’alimentazione sana e varia a base di frutta e verdura e non di cibo spazzatura. Sempre in quest’ottica, abbiamo realizzato un’altra produzione per bambini, Le Avventure di Crisella, ambientandola nei luoghi simbolo della Val di Cornia, dalla miniera del Temperino, al Castello di Populonia passando per la pineta di Rimigliano. Lo spettacolo nasce dall’intreccio di una serie di favole scritte dagli alunni delle elementari di Campiglia, Suvereto e San Vincenzo che hanno partecipato ad un progetto didattico promosso dalla Fidapa (Federazione Italiana Donne Arti Professioni e Affari) il cui obiettivo era insegnare ai bambini ad amare il territorio in cui vivono.

Nei vostri spettacoli al di là del racconto in sé per sé, c’è sempre un insegnamento da passare ai giovani spettatori. Come scegliete le tematiche?

Le tematiche dei nostri spettacoli le scegliamo tenendo conto di quali sono i valori che intendiamo trasmettere alle giovani generazioni in un momento storico in cui molti di essi vengono ignorati.

Il teatro come metodo educativo. Come si inserisce nella società di oggi?

Il teatro ha un forte potere comunicativo ed è un mezzo efficace per trasmettere valori educativi. Come associazione ci occupiamo anche di allestire laboratori teatrali per bambini e ragazzi  anche in collaborazione con le scuole del territorio. I laboratori teatrali sono strumenti utilissimi per aiutare in modo particolare i più fragili a relazionarsi con gli altri, a superare difficoltà comunicative, ad acquisire capacità di controllo ed anche a ridimensionare il disagio giovanile. Consentono il potenziamento e il consolidamento della creatività, delle abilità cognitive, del senso di responsabilità, della gestione del lavoro e, attraverso l’amore per il teatro come forme di comunicazione, un notevole arricchimento culturale.

Adulti o bambini, quale è il pubblico più esigente?

I bambini sono veramente un pubblico fantastico. Gli spettacoli di teatro ragazzi che allestiamo sono interattivi e danno anche largo spazio agli interventi dei piccoli in sala. L’evento teatrale quindi è un mix tra attori e spettatori.  E’ comunque molto interessante anche recitare per un pubblico adulto e speriamo sempre di trasmettere al massimo le emozioni di ciò che rappresentiamo.

Tra i piccoli spettatori, ci potrebbero essere degli aspiranti attori. Cosa consigliate a un giovane che si avvicina per la prima volta al teatro?

L’educazione a diventare spettatori è molto importante. Sin da bambini, sviluppare un gusto e una capacità critica aiuta sicuramente per la creazione della personalità. Fare teatro invece è una pratica molto utile per relazionarsi con gli altri e con se stessi.  A chi si avvicina per la prima volta al teatro, consiglieremmo di iscriversi ad un laboratorio, per imparare inizialmente le tecniche di base dell’arte attoriale e lasciarsi catturare da questo mondo fantastico condividendo le emozioni e l’atmosfera che si crea in un gruppo di lavoro all’interno di un percorso. Perché è proprio quello che conta, il percorso di crescita che si intraprende con questo tipo di esperienze.

Per concludere: come vi sentite nei panni di un ortaggio?

La scelta di questo testo, scritto da Delia Demma, ci ha entusiasmato subito e abbiamo lavorato molto per capire come dare vita agli ortaggi grazie ad un intenso lavoro di ricerca sulla voce. Gli ortaggi sono i protagonisti indiscussi della storia e la loro caratterizzazione anche con varianti dialettali è stata vincente. Una zucca siciliana ha tutto un suo modo di vedere il mondo… e soprattutto le due ragazzine che salveranno gli ortaggi dall’incantesimo. Vi aspettiamo il 29 giugno a Sassetta! Alcune repliche estive di spettacoli di teatro-ragazzi e non solo saranno presenti nella rassegna Aglio and Kids, a cura del Teatro dell’Aglio, di cui uscirà a breve la programmazione.

 

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 14.6.2013. Registrato sotto cultura, Foto, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

5 Commenti per “«ORTAGGI ALLA RISCOSSA» COL TEATRO DELL’AGLIO”

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    38 mesi, 19 giorni, 21 ore, 23 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it