LANDI (LEGA): NO AL SUPER GREEN PASS SUI TRAGHETTI, PRESENTATI EMENDAMENTI IN SENATO

Il consigliere Marco Landi

Portoferraio (LI) – “Tempi lunghi per approvazione, Giani emani ordinanza regionale”.

«L’utilizzo dei traghetti sia consentito a chi è in possesso del green pass base, e non della versione rafforzata. È quanto prevede un emendamento della Lega al decreto legge “Natale”, in conversione al Senato. Una proposta di modifica a cui ha collaborato anche il consigliere regionale Marco Landi e che è stata formalizzata dai senatori Luigi Augussori, Alessandra Riccardi, Ugo Grassi, Daisy Pirovano e Roberto Calderoli.

“Con questo emendamento – spiega Landi, ringraziando i firmatari – andiamo a sanare una discriminazione intollerabile ai danni di chi abita sulle isole. Ad oggi, infatti, le norme prevedono che, fatta eccezione per motivi di salute o scolastici, tutti i passeggeri debbano essere in possesso del certificato verde rafforzato. Questo implica che chi abita sulle isole e ancora non ce l’ha sarà di fatto confinato, privato della possibilità di raggiungere il continente per lavorare o semplicemente visitare un parente, e viceversa. Attività che chi abita sulla terraferma, anche se non vaccinato, può effettuare utilizzando mezzi di trasporto privati. Resto fermamente convinto dell’opportunità di sottoporsi a vaccinazione, ma è inaccettabile che chi abita sulle isole – purtroppo già per questo penalizzato dalla carenza di alcuni servizi – debba subire ulteriori limitazioni”, incalza il consigliere regionale della Lega, auspicando l’approvazione dell’emendamento e una rapida conversione del decreto.

“Durante i giorni trascorsi a Roma per l’elezione del Presidente della Repubblica ho sollecitato i parlamentari della Lega, ricevendo un’immediata risposta positiva, e oggi vediamo un primo risultato. Purtroppo – aggiunge – gli effetti dell’emendamento entreranno in vigore solo a decreto convertito, non prima dell’ultima settimana di febbraio. Ciò vuol dire che fino al 23 febbraio – ultimo giorno utile per la conversione – vigerà l’obbligo del super green pass. Rinnovo quindi ancora una volta l’invito al presidente Giani: emani un’ordinanza che cancelli l’obbligo del super green pass. Bastano tre righe per sanare una discriminazione di cui anche il presidente è consapevole”, conclude Landi».

 

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 7.2.2022. Registrato sotto Foto, politica, Toscana-Italia, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    58 mesi, 21 giorni, 7 ore, 19 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it