UGL: «AL MISE ENNESIMO INCONTRO FARSA SUL FUTURO DI PIOMBINO E JSW»

Il sindacato UGL

Piombino (LI) – Riportiamo una nota per punti del sindacato UGL, che apre una finestra su una situazione che definisce “incontro farsa” senza alcun rappresentante istituzionale, e senza neanche l’azienda, il 14 dicembre al MISE.

«Ennesimo incontro farsa al MISE. L’incontro programmato per il  13 Dicembre, poi rimandato al 14 alle  ore 15, è saltato, notizia arrivata alle ore 11 circa, senza una motivazione precisa. I presenti sono stati accolti, poiché già arrivati a Roma, da qualche funzionario del Mise.  Non c’era il Ministro, non c’era il Vice Ministro, non c’era Invitalia, solo un funzionario.

 Cosa è emerso da questo incontro farsa:

– la proroga della cig? forse, niente definito, firmato, deciso, finanziato. Solo una promessa.

– L’ingresso di Invitalia? forse ne riparliamo a Febbraio, forse a Marzo, chissà.

– Bene ha fatto l’UGLm a non partecipare a questa buffonata, un sindacato serio non può accettare queste  prese in giro.

– Perché è saltato l’incontro? ormai è ovvio, Jindal non era presente, l’intesa con Invitalia non c’è e probabilmente non ci sarà.

– A questo punto non sono più  accettabili rinvii e promesse, occorre una forte mobilitazione.

– L’Azienda è totalmente inaffidabile, il Governo appare indeciso, confuso.

Non c’è nessun rispetto per 1500 lavoratori che da 7 anni sopravvivono in un limbo di incertezza e disperazione. Non c’è nessun rispetto per una città, per un territorio che aspetta di ripartire economicamente e dal punto di vista ambientale. Intanto più di 1500 Famiglie si apprestano a passare il settimo Natale consecutivo senza tredicesima».

Segreteria provinciale UGLM 

RSU JSW UGLM

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 16.12.2021. Registrato sotto Economia, Foto, Toscana-Italia, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    53 mesi, 15 giorni, 11 ore, 18 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it