PIOMBINO: APERTO IL BANDO PER IL SOSTEGNO ALL’ABITARE PER ANZIANI ED INVALIDI

Scorcio del Comune di Piombino

Piombino (LI) – A partire da oggi, lunedì 13 dicembre, fino alla mezzanotte del 28 dicembre i cittadini potranno presentare la domanda per il contributo straordinario per il sostegno all’abitare rivolto ai nuclei familiari composti da pensionati fragili o con componenti in condizione di handicap grave. La risorsa complessiva di 160 mila euro non è destinata al supporto diretto all’handicap o al reddito, ma al sostegno dei nuclei nelle spese di gestione dell’abitazione. Il contributo una tantum di 500 euro per singolo nucleo familiare sarà concesso a coloro che abbiano fatto domanda e, oltre ad avere la residenza nel Comune di Piombino, risultino in possesso dei requisiti specifici riportati nel bando.

In particolare, il contributo ai pensionati fragili è destinato a coloro che percepiscano un pensione di anzianità e facciano parte di un nucleo familiare la cui somma dei redditi del 2020 sia inferiore a 10 mila euro, che vivano in un solo alloggio privato, non ne possiedano eventualmente altri di proprietà e non abbiano una rete familiare in grado di sostenerli. Il contributo ai nuclei familiari con componenti colpiti da handicap grave è destinato invece ai nuclei che al cui interno risulti convivente anagraficamente una persona con certificazione di invalidità ex art. 3 comma 3 L 104/1992, che abbiano un indicatore Isee valido del nucleo familiare sotto i 16.500 euro, vivano in un solo alloggio privato e non ne possiedano eventualmente altri di proprietà.
Potrà essere presentata domanda da parte di un solo componente per nucleo familiare. Le due misure non sono cumulabili tra loro, ma sono cumulabili con altre misure di sostegno all’abitare di cui il nucleo abbia beneficiato nel corso del 2021. Il Comune formulerà una graduatoria definitiva di assegnazione e il contributo verrà erogato fino ad esaurimento della risorsa.
Le domande dovranno essere redatte sull’apposito modulo predisposto dal Comune. I moduli e i bandi potranno essere ritirati all’Ufficio Relazioni con il Pubblico nei giorni di lunedì, mercoledì e venerdì dalle 9.00 alle 13 e il mercoledì dalle 15.30 alle 17.30, oppure nella bacheca all’entrata del Comune. Sarà altrimenti possibile ritirarli al Quartiere Salivoli in Lungomare Marconi 280 e al Quartiere Porta a Terra in via dell’Arsenale 4 nei giorni di lunedì, mercoledì e venerdì dalle 9.00 alle 13 e il mercoledì dalle 15.30 alle 17.30, nonché al Quartiere Riotorto in via Adige 1, dal lunedì al venerdì dalle 9.30 alle 12.
I bandi e la modulistica sono pubblicati sul sito del Comune di Piombino all’indirizzo: https://trasparenza.comune.piombino.li.it/pagina728_sovvenzioni-contributi-sussidi-vantaggi-economici.html
Una volta compilate, le domande potranno essere consegnate a mano nelle medesime sedi dei Quartieri agli stessi orari oppure inviate tramite Pec all’indirizzo: comunepiombino@postacert.toscana.it
Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 13.12.2021. Registrato sotto Foto, sociale, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    54 mesi, 16 giorni, 0 ore, 48 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it