PIOMBINO. TORSELLI (FDI): “VERGOGNOSO PD CHE SI INDIGNA PER IL PREMIO DELLA FONDAZIONE ANTIMAFIA”

Il consigliere Torselli (FDI)

Piombino (LI) – “Enrico Letta, che sta sfruttando la Toscana per tornare in Parlamento, ci dica se sta dalla parte di chi combatte la mafia come la Fondazione Caponnetto o dalla parte di chi si arrabbia se vengono premiati cittadini che lottano per la legalità”

“E’ evidente che le questioni ambientali fanno tremare i polsi alla sinistra toscana ma non ci saremmo mai aspettati che la sua spregiudicatezza arrivasse a tanto. Il Pd della Val di Cornia si è scagliato contro la Fondazione Caponnetto per aver premiato la giornalista Cecilia Sandroni per le sue denunce sulle ecomafie a Piombino. La ‘colpa’ della Sandroni, secondo il Pd, sarebbe quella di aver infangato il buon nome di amministratori locali come l’ex sindaco ed attuale consigliere regionale Gianni Anselmi! Siamo oltre la follia. Il Pd di Piombino dovrebbe farsi un esame di coscienza anziché attaccare la Fondazione e la giornalista, alle quali va tutta la nostra solidarietà. È innegabile che la magistratura recentemente si sia dovuta occupare, anche in questa zona, della gestione spesso poco limpida delle politiche ambientali: l’inchiesta su Rimateria e quella sul traffico illecito di rifiuti nella provincia di Livorno che vede ben 40 rinvii a giudizio ne sono un esempio. Con quale coraggio il Pd, oggi, attacca la giornalista e una fondazione antimafia che fanno il loro dovere?

La nostra Regione è vittima di una gestione drammatica delle questioni ambientali che spesso si incrocia con la criminalità organizzata. Basti pensare allo scandalo Keu sul quale la sinistra ha fatto calare un vergognoso silenzio.

Non ci meravigliamo, del resto sono sempre i soliti che hanno bocciato la nostra proposta di istituire una Commissione speciale sulle infiltrazioni mafiose appena 24 ore prima che deflagrasse l’inchiesta sulle concerie pisane.

Sarebbe curioso capire se il segretario del Pd Enrico Letta, che sta sfruttando la Toscana per tentare di tornare in Parlamento, sta dalla parte di chi combatte la mafia come la Fondazione Caponnetto o dalla parte di chi si arrabbia se vengono premiati cittadini che lottano per la legalità”. E’ la dichiarazione di Francesco Torselli, capogruppo di Fratelli d’Italia nel Consiglio regionale toscano.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 11.9.2021. Registrato sotto Foto, politica, Toscana-Italia, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    50 mesi, 22 giorni, 7 ore, 54 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it