LIVORNO: I CONSIGLIERI LEGA PIOMBINO IN VISITA AL PREFETTO

I consiglieri Lega dal Prefetto

Livorno – Nel pomeriggio di lunedì 9 dicembre, una delegazione dei consiglieri comunali di Piombino del Gruppo Lega, tra i quali il Presidente del Consiglio comunale Massimo Giannellini, il capogruppo Vittorio Ceccarelli, i consiglieri Davide Anselmi ed Eleonora Baldi, unitamente all’onorevole Manfredi Potenti, Commissario provinciale Lega di Livorno, hanno incontrato il Prefetto di Livorno dott. Tomao e, successivamente il Comandante provinciale dei Vigili del Fuoco, ingegner Qualizza.

Nel primo incontro con il rappresentante del Governo, la delegazione ha avuto un confronto sulle possibili strategie in materia di sicurezza urbana che potrebbero essere adottate sul territorio di Piombino alla luce dei più recenti strumenti normativi e protocolli sperimentali e, soprattutto, in ragione dei preoccupanti fenomeni che hanno visto intensificarsi in città reati predatori come furti e rapine, nonché comportamenti di vandalismo ed ubriachezza molesta.

In questo senso, sono emersi degli utili spunti che la Lega, dopo gli appositi confronti della coalizione di governo locale di Piombino, potrà determinare l’amministrazione per le necessarie richieste al periodico tavolo provinciale presieduto dal sig. Prefetto.

Al Comandante Provinciale dei Vigili del Fuoco è stata invece esposta la preoccupazione per il protrarsi del disservizio relativo all’autoscala in dotazione al distaccamento che, ormai da mesi, priva il Nucleo piombinese di un indispensabile strumento di lavoro.

In questo senso, il Comandante ha garantito il suo fattivo interessamento per vedere assegnato un nuovo mezzo in occasione della immissione al corpo di nuovi lotti di materiale da parte del Ministero.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 11.12.2019. Registrato sotto Foto, politica, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    30 mesi, 17 giorni, 11 ore, 25 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it