SUVERETO: APPUNTAMENTI DEL CANDIDATO CRISTINA SOLIGNANI

Cristina Solignani ad un recente incontro

Suvereto (LI) – Proseguono gli incontri aperti della candidata a sindaco di Suvereto Cristina Solignani per la lista “UNIAMO SUVERETO”, sostenuta dalle forze di centrosinistra (PD e PSI) e da esponenti della società civile.

Lunedì 25 marzo è stato raccolto il contributo di molti cittadini su “LO SVILUPPO DELLE RISORSE PER NUOVE FONTI DI REDDITO A SERVIZIO DEI CITTADINI E DELLE IMPRESE”. L’incontro è stato coordinato dalla candidata Cristina Solignani e da alcuni componenti del comitato elettorale.

Preso atto di un preoccupante calo di presenze turistiche nell’ultimo quinquennio, dell’ esistenza di mesi meno frequentati, che pesano sulla vita economica di Suvereto, e le evidenti criticità di un isolamento autoimposto è stato sollecitato il confronto aperto e libero su alcuni punti cardine, fortemente sentiti e posti alla base degli obiettivi che Lista UniAmo Suvereto intende perseguire.

Sono stati esposti con chiarezza gli obiettivi per i quali lavorare: la destagionalizzazione e la modernizzazione dell’offerta. Partendo dalle risorse che abbiamo e che devono essere sviluppate: musei,
percorsi enogastronomici, percorsi cicloturistici, escursioni naturalistiche, eventi folkloristici, eventi culturali, Parchi e sviluppo termale.

Si è discusso della necessità di favorire l’allungamento della stagione turistica e di creare un sistema produttivo stabile basato sulla sinergia tra commercianti, imprese anche del settore agricolo nonché delle associazioni, il tutto mosso da un’azione propulsiva e di coordinamento da parte di un’amministrazione comunale attenta alle loro necessità e pronta a rispondere apertamente alle critiche e alle
sfide del futuro.

Il turista moderno è in cerca di qualità verso l’ambiente, il territorio, le strutture, i prodotti e il cibo e quindi l’approccio e l’accoglienza verso il turismo richiedono una rivisitazione. E’ fondamentale prima di tutto un’immagine esteticamente impeccabile sia del centro storico che delle frazioni ed è necessario mettere in
campo azioni sul potenziamento e sulla diversificazione di tutti i settori coinvolti fino a raggiungere le campagne e le frazioni in un ambito turistico ed economico omogeneo e unitario; valorizzando così i nostri prodotti tipici, le nostre peculiarità culturali e la nostra unicità paesaggistica, anche attraverso attività ed eventi di richiamo, che vadano ad integrare e/o innovare eventi gia esistenti, al fine di favorirne una maggiore attrattività e prospettiva di successo.

La frase cardine è stata: “Collaborazione e non competizione” tra tutti gli operatori del settore produttivo, nonché necessità di un loro coordinamento da parte dell’amministrazione. La candidata Cristina Solignani ha sottolineato come tutto questo non può prescindere da un rapporto con le realtà imprenditoriali e
Istituzionali vicine, delle realtà capaci di guidare il turismo verso Suvereto e coprire necessità logistiche che evidentemente il paese non riesce a sostenere.

Un turismo costante e sostenibile, un ambiente sano, un bel paesaggio, una ristorazione tipica e genuina, un commercio di vicinato, attento al prodotto locale insieme a politiche di incentivazione di residenza stabile – ha proseguito la candidata di UNIAMO SUVERETO – generano una ricchezza meno legata alla stagionalità, favorendo anche i piccoli commercianti e le condizioni di un ripopolamento del centro storico.

La Lista UniAmo Suvereto ricorda che il prossimo incontro è fissato per Giovedì 28 marzo, presso la sede del comitato in Via Matteotti, alle ore 21,00, dove si parlerà di “UN TERRITORIO DA SALVAGUARDARE E
GESTIRE NELLO SVILUPPO DELLE RISORSE ARCHITETTONICHE, AMBIENTALI E PAESAGGISTICHE” mentre l’ultimo incontro della prima programmazione di iniziative pubbliche di ascolto si terrà Lunedì 1 aprile, presso la sede del comitato in Via Matteotti, alle ore 21,00 ed avrà ad oggetto “I PICCOLI COMUNI UNA LINFA VITALE PER L’ITALIA I nostri comuni uniti nell’autonomia LO SGUARDO SUI SERVIZI” e tratterà l’argomento dei piccoli comuni, la loro importanza e le loro reti necessarie.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 29.3.2019. Registrato sotto Foto, politica, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    38 mesi, 18 giorni, 15 ore, 19 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it