LE ASSOCIAZIONI IN SALA CONSILIARE A PIOMBINO

le associazioni con l’assessore Di Giorgi

Piombino (LI) – Un riconoscimento per l’impegno comune profuso per l’organizzazione della giornata mondiale del volontariato, lo scorso 2 dicembre, e per l’attività svolta sul territorio.

Martedì 4 gennaio l’assessore Margherita di Giorgi ha invitato in sala consiliare le associazioni che hanno preso parte alla giornata del volontariato, consegnando un piccolo riconoscimento.

Molte le associazioni di volontariato che avevano partecipato alla giornata  con i loro gazebo in piazza Verdi:  Avis, Samarcanda, Arci, La Rondine, Teranga, Com. Rumnena- Hsslam, Ci sono anch’io, Casa di Margot, Fratres, Pubblica Assistenza, Rotary, Unicef, Cure palliative, Soroptmist, Rifugio di Mea, Amici del Cane e del Gatto, Aisla, Enpa, Saharawi, La Provvidenza, Luigi Guanella, San Vincenzo de’Paoli, Diabetici 3à Millennio, Sempre Donna, Spettacolo Piombino, Avela, Ari Radiamatori, WWWF, Legambiente, Auser, Associazione Porta a Terra Desco, Magona.

“Il volontariato partecipa alla vita sociale del nostro territorio mettendo in campo attività  fondamentali, in collaborazione con il Comune e con le altre associazioni  – afferma l’assessore alle politiche sociali Margherita Di Giorgi –  Piccole azioni per raggiungere grandi risultati, che sono quelle di venire incontro ai bisogni sociali e culturali degli individui e della collettività, favorendo lo sviluppo della coscienza civile e della partecipazione democratica. Si tratta pertanto di un vero e proprio capitale sociale e di una grande ricchezza che, grazie all’impegno profuso da tante persone in maniera disinteressata, consente di affrontare in maniera più efficace le diverse problematiche sociali esistenti in città.”

Come tutti gli anni l’iniziativa è stata organizzata con il contributo di Magona.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 10.1.2019. Registrato sotto Foto, sociale, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    22 mesi, 19 giorni, 15 ore, 42 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it