PIOMBINO: M5S CRITICA COMMENTO EX SINDACO ANSELMI SU ASIU

Daniele Pasquinelli M5S Piombino

Piombino (LI) –  Anche il Movimento 5 Stelle critica le affermazioni dell’Ex sindaco di Piombino Gianni Anselmiche, a loro dire, ha spacciato come scelte “socialmente sostenibili” dei gravi errori di gestione di ASIU. Leggiamo insieme la nota.

_____________________________

“Farei notare che è stato nel tempo esattamente il flusso dei rifiuti speciali a consentire un regime tariffario socialmente sostenibile per famiglie e imprese, e che quando nel 2010 ritoccammo verso l’alto le tariffe dei rifiuti urbani ci fu una mezza rivoluzione”.

Queste le parole del ex Sindaco Gianni Anselmi riportate del Tirreno del 29/10/2018, parole che, a nostro parere, rappresentano un clamoroso autogol per una persona solitamente molto attenta alla forma comunicativa. Ci teniamo a sottolineare che la normativa di riferimento obbliga le amministrazioni a coprire con la tariffa qualsiasi costo inerente la gestione degli urbani, comprese quindi le quote da accantonare per la gestione post mortem della discarica. Possibile che nessuno si sia accorto di niente? In compenso ammette apertamente che la tariffa non copriva il costo del servizio e che per raggiungere il pareggio di bilancio si è utilizzato il conferimento degli speciali, facendo esaurire prematuramente gli spazi in discarica.

Cosa significa poi “socialmente sostenibile”? E’ forse socialmente sostenibile il buco che ha impedito il trasferimento degli impianti a SEI Toscana, lasciando 50 lavoratori attaccati ad un progetto che, se realizzato, comprometterebbe il futuro della città? Questa presunta sostenibilità sociale è stata sicuramente funzionale al mantenimento del consenso, anche personale, ma altrettanto sicuramente ha lasciato la città con un enorme debito da ripianare, usato come alibi per l’ingresso di privati in Rimateria e per il conferimento di rifiuti speciali da ogni parte d’Italia.

Il MoVimento 5 Stelle Piombino

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 31.10.2018. Registrato sotto Foto, politica, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    16 mesi, 19 giorni, 11 ore, 6 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it