SUVERETO RENDE OMAGGIO A RINO GAETANO

la “Famiglia Malteni” in Concerto

Suvereto (LI) – Mercoledi’ 22 agosto alle 21.45 in Piazza D’Annunzio nuovo appuntamento musicale del festival “Estate nel Borgo”, il comune di Suvereto dopo aver ricordato Giorgio  Gaber e Ivan Graziani rende omaggio al grande cantautore scomparso Rino Gaetano con il concerto della Famiglia Malteni.

La Famiglia Malteni nasce  nel 2009, dall’Officina della Musica, nota scuola di musica elbana, per omaggiare uno dei più grandi cantautori italiani, Rino Gaetano, e per trasmettere, insieme alla sua musica, il modo di essere e l’ irriverenza tipica del grande cantautore, sottolineando la forza dei suoi messaggi ironici, ricchi di sottintesi e di grandi verità, ancora oggi fortemente attuali.

La band e’ formata da 9 elementi, di cui quattro sono insegnanti della scuola, che hanno deciso di portare avanti questo progetto ripercorrendo le tappe fondamentali della breve e intensa carriera artistica di Rino, non solo con i brani più noti, (Gianna, Ma il Cielo è sempre più blu, Aida, etc), ma anche quelli più intimi e meno conosciuti al grande pubblico.

I componenti sono Christian Secchi, chitarra acustica, Piano e voce, Sammy Marconcini, basso e voce, Sergio Casella, chitarra Elettrica e Ukulele, Susanna di Scala, violino, Diego Caroppo, batteria, Alessandro Balestrini percussioni, Federico Barsanti, chitarra acustica, , Laura Scappini e Alice Castells, cori.

Del 2019 il loro primo Cd, “Live!”, autoprodotto e registrato totalmente dal vivo, durante i loro concerti; negli ultimi anni è attiva una forte collaborazione con l’agenzia Masterstar, nota agenzia di spettacolo Toscana

“Le esecuzioni fedelissime alle composizioni originali – commenta il sinsdaco Giuliano Parodi – punto di forza della band, unite ad una attenta ricerca sonora, alla particolare attenzione allo stile di Rino e ai suoi testi, all’approccio con il pubblico, ai costumi, creano come risultato un concerto unico e coinvolgente, un viaggio da non perdere, tutto da ascoltare, cantare e ballare. E per un appassionato come me del grande cantautore purtroppo prematuramente scoparso e’ un modo per ricordarlo e per quanti non lo conosco di scoprire un genio della musica italiana, precursore sia per quanto riguarda i testi che le sonorita’”

Appuntamento dunque in piazza D’Annunzio, come sempre con ingresso libero.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 20.8.2018. Registrato sotto Foto, sagre_feste, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    15 mesi, 20 giorni, 8 ore, 13 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it