AMBITI TURISTICI PER LA NUOVA ECONOMIA DI PIOMBINO

il porto di Castiglion della Pescaia

Si è tenuta oggi (10 luglio) a Castiglion della Pescaia una riunione con Anci e  Regione Toscana, aperta a tutti i Comuni, dei due ambiti turistici Maremma Toscana Area Nord e Costa Etruschi, sul tema della definizione delle potenzialità di sviluppo turistico per i territori. Sono intervenuti l’assessore regionale Stefano Ciuoffo, Alberto Peruzzini di Toscana Promozione Turistica, Albino Caporale dirigente Regione Toscana, Paolo Chiappini di Fondazione Sistema Toscana, Emilio Casalini giornalista e scrittore che ha parlato delle nuove forme di narrazione dei territori.

In Toscana il turismo muove 12 miliardi di euro, che rappresenta il 10 % del Pil regionale (dati IRPET). Superiore alla percentuale del manifatturiero. Questo per chi pensa che il turismo non sia un’industria.

Nel corso dell’incontro, che si è articolato anche in tavoli di confronto tra istituzioni e operatori privati e su analisi Swot (individuazione punti di forza, di debolezza e minacce), Peruzzini ha parlato di ben 14 tipologie di turismo esistenti in Toscana legate a flussi e interessi diversi. Si parla infatti di “wedding tourism” per coloro che scelgono di celebrare matrimoni in determinati luoghi; di turismo balneare, sportivo, enogastronomico, culturale e artistico, turismo “adventure”, dei “cammini” dalla via Francigena ai cammini etruschi; con la bicicletta, turismo del benessere legato agli impianti termali, naturalistico e ambientale, degli eventi, congressuale, “luxury & shopping”, dei borghi.

Di queste 14 caratterizzazioni turistiche Piombino ne potrebbe possedere almeno 9  e la Val di Cornia 12. Questo territorio ha pertanto delle opportunità e declinazioni differenti sulle quali puntare per un turismo durante tutto l’anno, perché sulla base delle diverse caratteristiche possiamo strutturare un’offerta diversificata nei vari periodi dell’anno.

Nel corso dell’iniziativa è stata presentata anche l’esperienza della Rete di Imprese Toscana Costa Etrusca, la rete di imprese che mette o insieme la parte privata e quella pubblica per una migliore promozione e commercializzazione del territorio.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 10.7.2018. Registrato sotto Economia, Foto, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    41 mesi, 3 giorni, 4 ore, 49 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it