NOTIZIE DALLA COSTA ETRUSCA DEL 13 OTTOBRE 2017

LIVORNO: LUNEDI’ ULTIMO GIORNO UTILE PER LA CONSEGNA DEL MODELLO C

Si avvicina la scadenza per la presentazione, allo sportello della Camera di commercio, del modello C “Ricognizione dei danni subiti dalle attività economiche e produttive”.

Gli addetti camerali stanno lavorando a pieno ritmo: il numero delle istanze ricevute è salito molto negli ultimi giorni: imprese di tutti i settori hanno presentato la ricognizione dei danni subiti a causa dell’alluvione, e la stima complessiva è ad oggi ingente. La Camera di Commercio ricorda che in via eccezionale lo sportello camerale resta aperto anche sabato 14 ottobre, dalle 8,30 alle 13,00, per ricevere le domande in modalità cartacea.

Il modello C può essere inviato anche in modalità telematica, scrivendo alla PEC istituzionale della Camera cameradicommercio@pec.lg.camcom.it

Attenzione: la mancata presentazione entro la scadenza del giorno 16 ottobre non consentirà più di accedere alle forme di ristoro che gli organi preposti metteranno a disposizione per l’evento alluvionale.

_________________________________________

AFERPI: PIOMBINO IL RISCHIO DI UN LUNGO CONTENZIOSO

«IN UNO dei miglior studi legali italiani, specializzati in diritto internazionale, c’è il dossier Aferpi». Graziano Martinelli, Rsu Aferpi dà questa notizia spiegando che si tratta di una fonte sicura, ma che deve essere confermata ufficialmente. Intanto il 31 ottobre si avvicina e ancora non è chiaro che cosa accadrà. 

«Tutto fa pensare alla volontà di Cevital di ricattare con un contenzioso i lavoratori e il territorio» teme Martinelli. «In uno stato di diritto ciascuno può cercare di far valere le proprie ragioni (vere o presunte) di fronte ad un tribunale» fa notare Giampiero Vaccaro ed in effetti, anche se Cevital avesse affidato ad uno studio legale una consulenza per la vicenda Aferpi, non ci sarebbe nulla di strano, in quanto le aziende hanno necessità spesso di un supporto legale.

Il Governo con il ministro Calenda ha chiesto a Rebrab di trovare un nuovo partner per Piombino e si cerca una via d’uscita morbida per il gruppo algerino. MA PER ORA non si hanno segnali di un possibile accordo con Jindal e la faccenda potrebbe complicarsi. Il Governo in realtà ha prolungato il periodo di sorveglianza dell’azienda e potrebbe anche sfruttare l’opzione che gli consente di riprendere in mano il totale controllo delle Acciaierie da affidare di nuovo in toto al commissario straordinario. In questi giorni si sta giocando una partita molto delicata, perché oltre a Piombino c’è anche la vertenza Ilva di Taranto e Genova dove migliaia di lavoratori attendono una risposta dal governo.
_________________________

PIOMBINO: APERTA LA CAMPAGNA ABBONAMENTI AL METROPOLITAN

Aperta la campagna abbonamenti. Una stagione che negli ultimi anni ha fatto registrare un trend in ascesa in termini di pubblico, e che anche quest’anno propone otto spettacoli di qualità, con un programma vario e raffinato che intreccia titoli brillanti, commedie divertenti, riletture di classici e proposte di drammaturgia contemporanea e una serata dedicata alla danza.

L’inaugurazione è prevista lunedì 20 novembre con l’adattamento di un grande classico della letteratura italiana del Novecento «Le sorelle Materassi» di Aldo Palazzeschi, firmato da Ugo Chiti, drammaturgo e regista di cinema e teatro.

Fino al 18 ottobre ottobre sarà quindi possibile confermare le sottoscrizioni degli anni passati, mentre dal 24 ottobre potranno essere acquistati i nuovi abbonamenti. Gli abbonati che vogliano chiedere un cambio di posto potranno farlo il 23 ottobre. Gli orari al Metropolitan sono: lunedì 16 ottobre 10-12 e 16.15-18,15. Martedì 17 e mercoledì 18 dalle 16.15 alle 18.15.
_______________________________

UNICOOP, NESSUN PROGRESSO NELL’INCONTRO SINDACATI VERSO LA MOBILITAZIONE

L’incontro nazionale con il direttore generale e il direttore del personale di Unicoop Tirreno, recentemente tenuto dalle sigle sindacali non ha avuto l’esito atteso per il sindacato Filcams Cgil.

«Unicoop ha confermato la volontà di implementare il piano industriale con nuove leve che hanno ricadute sulle lavoratrici ed i lavoratori Unicoop Tirreno – affermano i rappresentanti di Filcams Cgil nazionale – si sta dimostrando inaffidabile e non è rispetta il patto di salvaguardia occupazionale su cui si era basato l’accordo sottoscritto a maggio.

La cooperativa, che ha sede a Vignale Riotorto, secondo i sindacati, conferma le terziarizzazioni della logistica e dei reparti pescheria, una spermentazione che potrebbe essere riprodotta in altri punti vendita e su altri reparti. Viene anche confermato che la cooperativa vuole uscire dai negozi campani, ma sui tempi e sul futuro occupazionale dei 100 lavoratori nessuna parola è stata spesa.

Confermato un doppio binario tra gli investimenti negli ipermercati e le politiche commerciali tra Lazio e Toscana, indizi che preoccupano sulla possibilità di una futura scissione dell’impresa. A queste condizioni non c’è alternativa alla conferma dello stato di agitazione e alle iniziative conseguenti che nei prossimi giorni verranno coordinate con le strutture territoriali e i delegati sindacali».
________________________________

TIEMME: A PIOMBINO I NUOVI SISTEMI DI PAGAMENTO BUS

Cinquanta operatori di aziende di trasporto pubblico italiane ed europee saranno oggi a Piombino per studiare il Mobility Lab di Tiemme, un progetto all’insegna dell’innovazione e della semplificazione tariffaria che ha portato alla graduale introduzione di novità inspirate al concetto di validazione obbligatoria.

Oltre 50 delegati che parteciperanno al seminario sulle nuove tecnologie applicate alla bigliettazione elettronica e alla validazione obbligatoria, promosso da Club Italia (ContactLess technologies users board) con il patrocinio di Anav, Asstra e Tts Italia. Dopo gli interventi del sindaco di Piombino Massimo Giuliani e del vicepresidente di Tiemme Marco Macchioni, sarà il direttore di Tiemme Piero Sassoli a presentare il Mobility Lab e le sue novità, introdotto gradualmente a partire dallo scorso mese di aprile, spaziando dai nuovi strumenti di monetica (bigliettazione elettronica, «chip on paper», smartcard contactless, QR code) all’attivazione di tornelli per la salita a bordo della flotta urbana.

L’obiettivo del progetto attuato a Piombino è fidelizzare ulteriormente gli utenti dei servizi di trasporto pubblico e favorire l’uso del bus grazie all’introduzione di nuove e pratiche soluzioni di viaggio, le quali consentono inoltre di contrastare il fenomeno dell’evasione tariffaria e andare verso l’eliminazione del tradizionale biglietto cartaceo. «Siamo orgogliosi di condividere con altri operatori di settore l’esperienza avviata a Piombino – commenta il direttore Sassoli – il Mobility Lab ci ha permesso di testare innovazioni tecnologiche che vogliamo esportare anche in altre realtà del territorio servito da Tiemme».
________________________________

CAMPIGLIA PERLA DEL TURISMO ALL’ARIA APERTA

Un gruppo di camperisti, nell’ambito di un raduno organizzato dalla rivista PlainAir in collaborazione con la società Parchi Val di Cornia, e altri soggetti del settore, il prossimo sabato visiterà  il borgo di Campiglia e le sue strutture. 

E’ il segno, così come le visite organizzate da un operatore turistico tedesco avviate con successo dalla primavera anche qui in collaborazione con la Parchi, di un flusso turistico crescente e dell’apprezzamento del centro storico di Campiglia che rientra a pieno titolo in un percorso che l’amministrazione comunale, come sottolinea l’assessora al centro storico Viola Ferroni, sta intraprendendo con la finalità di destagionalizzare il turismo ancora troppo concentrato sui mesi estivi.

“Si sta altresì lavorando per accrescere la capacità di accogliere turisti anche raccogliendoli intorno a interessi specifici che, certo, nella zona come nel comune di Campiglia non mancano, per la loro ricchezza e varietà di risorse ; afferma Ferroni e aggiunge: “ Insomma è necessario sfruttare appieno la bellezza in tutti i sensi di questo territorio per tutti i 365 giorni dell’anno. I numeri della stagione estiva sono un crescendo per tutta la val di Cornia, non ci sono ancora i conteggi ufficiali delle presenze e degli uffici turistici, ma questa è la percezione comune e la proiezione dei primi dati raccolti. La crescita si registra in particolare a Campiglia, ma anche e proprio per questo, puntare alla messa a frutto del potenziale in periodi più ampi, è una priorità presente alla giunta comunale”. Un ruolo centrale in tutto questo è svolto dalla Parchi Val di Cornia che sta facendo un ottimo lavoro sul territorio nel suo complesso, d’altra parte è fondamentale che il borgo e le sue attività sappiano cogliere le opportunità e individuare i servizi giusti da offrire per un incontro ottimale tra domanda e offerta.

___________________________________

GEOBLITZ AL PARCO ARCHEOMINERARIO DI SAN SILVESTRO

Questo fine settimana il Parco archeominerario di San Silvestro (Campiglia Marittima) aderisce alla quinta edizione della Settimana del Pianeta Terra, festival scientifico che dal 2012 coinvolge tutta l’Italia diventando il principale appuntamento delle Geoscienze.

Per l’occasione, domenica 15 ottobre il parco propone il “Geoblitz”, un trekking geologico alla scoperta delle miniere antiche del Parco. La passeggiata, che inizierà alle ore 10.00, si svolgerà lungo la via delle Ferruzze per giungere alla miniera antica di Buca della Faina dove è prevista la visita con il supporto degli speleologi dell’associazione Asini a Prata. La visita si concluderà con il percorso a bordo del treno minerario che attraversa la Galleria Lanzi-Temperino.

Si consiglia di portare una piccola scorta di acqua ed una felpa per il percorso con il treno; sono necessarie le scarpe da trekking ed un abbigliamento comodo.

L’iniziativa avrà la durata di 4 ore circa ed un costo di € 4,00 a persona. Inofrmazioni tel. 0565 226445 – www.parchivaldicornia.it.

__________________________________

SAN VINCENZO: BORSE DI STUDIO PER GLI STUDENTI MERITEVOLI

Scadrà il 3 novembre il termine per presentare le domande per l’assegnazione di borse di studio agli studenti che hanno conseguito con merito la licenza di scuola secondaria di I grado o il diploma di scuola secondaria di II  grado durante l’anno scolastico 2016/2017. Gli studenti che intendano partecipare dovranno attestare, rispettivamente, la frequenza di una scuola superiore o l’iscrizione all’Università.

Agli studenti della scuola secondaria di I grado, che hanno conseguito la licenza con merito, ovvero con votazione compresa tra 9 e 10 sarà assegnata una borsa di studio individuale di  200,00 €.

Agli studenti della scuola secondaria di II grado, residenti a San Vincenzo,  che abbiano conseguito il diploma con votazione pari o superiore a 90/100 saranno destinati complessivamente 2.300,00 € da ripartire in uguale misura tra tutti gli aventi diritto e fino ad un importo massimo individuale di  400,00 €.

Le domande di partecipazione dovranno pervenire all’Ufficio Protocollo del Comune entro le ore  13 di venerdì 3 novembre, utilizzando un modulo specifico scaricabile dal sito internet del Comune www.comune.sanvincenzo.li.it o reperibile presso l’ufficio Scuola o l’URP.

Per maggiori informazioni sul bando e sulla modalità di presentazione delle domande è possibile rivolgersi all’Ufficio Scuola Dott.ssa Elisa D’Onofrio: tel 0565 707232, e.donofrio@comune.sanvincenzo.li.it /Sig.ra Daniela Fontanelli: tel 05655 707262, d.fontanelli@comune.sanvincenzo.li.it  oppure all’Ufficio Relazioni con il Pubblico (URP) Tel. 0565 707243  o 707206,  urp@comune.sanvincenzo.li.it il lunedì mercoledì, giovedì e venerdì dalle ore 10.00 alle ore 13, il martedì e il giovedì anche dalle ore 15 alle 17.30.

 

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 13.10.2017. Registrato sotto cronaca, Foto, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    9 mesi, 23 giorni, 4 ore, 22 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it