MARINA DI SALIVOLI: UNA OPPORTUNITA’ PER PIOMBINO

Il Marina di Salivoli con sullo sfondo l’Elba.

Piombino (LI) – Anche se la conferenza era incentrata sugli appuntamenti estivi e il nuovo ufficio stampa coordinato da Massimo Canino, si percepiva che gli amministratori di uno dei più importanti porti turistici della toscana mirano a far crescere la loro “creatura” e a dare nuove opportunità per la città proprio in un settore come quello della nautica che sta dando buone soddisfazioni alla Toscana.

La cooperativa L’ormeggio al completo per l’occasione ha fatto il punto sulle nuove possibilità di sviluppo del porto turistico che fa da ponte su tutto l’arcipelago toscano, che, oltre ai 490 posti barca attualmente esistenti, ha ancora 150 soci in lista di attesa oltre ai charter e diving.

Il C.D.A. del Marina di Salivoli

Ha introdotto la presentazione il presidente Vincenzo Dinolfi che ha ricordato la proposta di ampliamento verso il mare del porto per poter soddisfare le richieste dei nuovi soci fermi dal 2000.Ricordiamo che il motivo principale per cui i lavori non sono ancora partiti è perché nei piani del Comune di Piombino è ancora inserito il famoso porto di “Poggio Batteria”, inserito a forza nei progetti della precedente giunta, e che oggi è stato di fatto abbandonato.

Poi è intervenuto il vicesindaco Stefano Ferrini che ha ricordato che l’amministrazione tiene conto della volontà del Marina tenendo conto di opzioni e opportunità, compreso come collegare questa vivace realtà anche con il centro cittadino.

Il dirigente comunale di settore Maurizio Poli, ha ricordato che sarebbe importante, per valorizzarlo e valutare concretamente eventuali ampliamenti, far rientrare questo Marina nelle strategie di sviluppo regionale della nautica, inserendolo nel “Consorzio nautico” che mette insieme tutti gli operatori.

Dinolfo – Pelagatti – Canino

L’amministratore delegato Mario Pelagatti ha voluto poi tranquillizzare i piombinesi ricordando che tecnicamente il marina non può andare oltre il Rio Salivoli (preservando quindi la spiaggia, ndr.), e che dopo lo studio delle correnti sulla base dello studio “Aminti -Pranzini”, è stato mostrato che l’ampliamento della diga, con un nuovo anello verso il mare, inoltre migliorerà anche la stessa spiaggia di Salivoli.

 

___________________________________

Vediamo adesso il calendario degli appuntamenti estivi:

Thalas 2017 si svolgerà il 24 e il 25 giugno. Si tratta di una manifestazione a favore dell’associazione Aisla Onlus (Associazione Italiana Sclerosi Laterale Amiotrofica), organizzata da Yacht Club Marina di Salivoli in collaborazione con la cooperativa L’Ormeggio Marina di Salivoli, vedendo coinvolti volontari, società, associazioni e donatori.

Venerdi’ 30 Giugno, serata di musica con I Three. Marino Alberti alla batteria, Rita Di Tizio, al pianoforte e alla fisarmonica accompagnati da una band d’eccezione ,saranno i protagonisti di una serata di musica latin jazz. Un gusto ritmico che rivolge particolare attenzione alla world music e alla musica classica. Per coloro che decideranno di assistere allo spettacolo sarà come intraprendere un viaggio musicale attraverso le più belle melodie standard e dei ballad internazionali, assaporando anche il tango nuevo con le musiche di Astor Piazzola. Insomma due ore di musica coinvolgente e ricca di emozioni.

Venerdì 21 Luglio, nella splendida cornice del porto andrà in scena Fabrizio Poggi ,cantante armonicista e scrittore premio Oscar Hohner Harmonicas più volte candidato a premi internazionali. L’artista e’ uno tra í Bluesman Italiani più conosciuti al mondo grazie al suo “TEXAS BLUES VOICES”, album pubblicato dalla Appaloosa (distribuzione I.R.D], etichetta per la quale Fabrizio Poggi ha già registrato “Spaghetti Juke joint” e “Il Soffio della Libertà”.

Venerdì 28 Luglio, nell’affascinante cornice del palco naturale del Marina di Salivoli a fare bella mostra di se, una sfilata di moda a cura delle più importanti boutique del comprensorio, un esibizione dí tango argentino e di flamenco; stili di danza di grande fascino interpretati da ballerini di elevato livello artistico. Ad allietare la serata anche una ballerina burlesque. Nato in Inghilterra come genere di spettacolo satirico durante l’ottocento, il burlesque con il passare del tempo ha assunto caratteristiche più comiche e parodistiche. Dunque , di fatto ha perso il suo elemento caricaturale divenendo sempre più simile ad una sorta di varietà.

Mercoledì 2 Agosto, ad esibirsi nel Marina di Salivoli sarà ” Marco Finotto” polistrumentista, che ha deciso ormai da anni di dedicarsi a tempo pieno alla musica leggera ottenendo ottimi risultati. Indiscutibile musicista di rango è amato dal pubblico per l’inconfondibile timbro di voce, che gli permette di interpretare un vastissimo repertorio che spazia dalla musica leggera, fino alle romanze più famose dell’opera. Nonostante sia Veneziano di nascita, Marco Finotto adora cantare brani classici napoletani, che lui ama sin da quando era bambino.

A concludere le manifestazioni agostane del Marina di Salivoli , sarà un raduno delle auto di casa Ferrari, in data da confermare. Dei veri e propri gioielli del cavallino rampante che saranno esposti nella suggestiva cornice del porto a due passi dal mare.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 11.6.2017. Registrato sotto Foto, sagre_feste, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    16 mesi, 13 giorni, 2 ore, 9 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it