LA LEGA CRITICA LA VICENDA AFERPI E APRE UNA SEDE A PIOMBINO

La sede della Lega in Piazza della Costituzione n°58

Elena Vizzotto della Lega

La sede della Lega in Piazza della Costituzione 58

Piombino (LI) – La vicenda Aferpi è ormai talmente imbarazzante che perfino la Lega, che comunque è sempre stata critica verso Rebrab, prendere nuove posizioni sulla vicenda. In questo caso anche fisiche, visto che il partito ha inaugurato, per la prima volta nella storia piombinese, anche la propria nuova sede in piazza della Costituzione 58.

“Purtroppo – affermano Manuel Vescovi e Roberto Salvini, Consiglieri regionali della Lega Nord – quello che avevamo, da tempo, ipotizzato si sta drammaticamente compiendo. Il fantomatico progetto di rilancio proposto da Aferpi – proseguono i Consiglieri – si è rivelato assolutamente insufficiente ed ora pare che si dovrà ripartire da zero, con tutte le nefaste conseguenze del caso”.

“Le uniche cose certe sono stati la valanga di milioni gentilmente offerti, tra l’altro, dalla Regione Toscana – precisano Vescovi e Salvini – ed innumerevoli quanto inutili riunioni che hanno scandito un tragico conto alla rovescia. Insomma si profila una pesante sconfitta dal punto di vista occupazionale e ci auguriamo che tutti si assumano le responsabilità per quanto è successo; inaccettabile il comportamento di Rebrab, ma anche le Istituzioni nostrane hanno, in qualche modo, favorito l’evolversi di una vicenda dal sapore decisamente amaro”.

“Dopo un periodo eccessivamente lungo in cui timide speranze si alternavano a cupi presentimenti – concludono Manuel Vescovi e Roberto Salvini – ora bisognerà trovare nuovi imprenditori, possibilmente migliori dell’ultimo(pensiamo, sinceramente, ci voglia poco) per dare concrete possibilità di lavoro a migliaia di persone che, assieme alle loro famiglie, rischiano di avere un futuro assai nebuloso”.

Ma a prescindere dall’ennesima promessa mancata di Rebrab, la vera novità di oggi è l’apertura della sede della Lega a Piombino.

Elena Vizzotto

“Per venire incontro alle esigenze dei nostri sempre più numerosi sostenitori e militanti – afferma Elena Vizzotto, Segretario della Lega Nord Val di Cornia-Isola d’Elba, abbiamo deciso di aprire una sede operativa a Piombino in Piazza Costituzione nr. 58. Tengo a ringraziare – precisa Vizzotto – il Segretario toscano della Lega Nord, Manuel Vescovi che, anche in questa circostanza ha dimostrato di essere particolarmente legato alla nostra Sezione ed il nostro Commissario provinciale Filippo La Grassa per l’attenzione al nostro territorio”.

“La Lega Nord-rileva l’esponente leghista-sull’onda del crescente consenso del Segretario Federale Matteo Salvini, è oggi sempre più protagonista anche in terra toscana”.

“L’apertura della sede – sottolinea Vizzotto – ci permetterà di essere più vicini a i cittadini che chiedono di poter segnalare casi di disservizi e di cattiva amministrazione da parte degli Enti locali; potranno più agevolmente, dunque, sottoporci i loro problemi e riflessioni e, perché no, tesserarsi ed essere parte integrante di questa squadra”.

“I cittadini, i simpatizzanti e chiunque voglia conoscerci – conclude Elena Vizzotto – potrà, quindi, trovarci il lunedì, mercoledì e venerdì dalle ore 17.00 alle ore 19.00(il venerdì, anche la mattina dalle ore 09.00 alle 11.00); chi vuole contattarci telefonicamente o su whatsapp, lo potrà fare al numero: 345/4690612. Vi aspettiamo per poter dare a Piombino una valida alternativa!”.

Comunque uno la pensi politicamente, è innegabile che l’apertura della sede della Lega a Piombino è una novità politica di non poco conto. Tutta la redazione del Corriere Etrusco, con l’occasione,  augura buon lavoro, sempre nell’interesse del bene di Piombino, anche a questo partito.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 1.4.2017. Registrato sotto Foto, politica, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    9 mesi, 21 giorni, 2 ore, 3 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it