NOTIZIE DALLA COSTA ETRUSCA DEL 16 NOVEMBRE 2016

MENINGITE, VENTENNE IN RIANIMAZIONE A LIVORNO
 
Una studentessa di 20 anni residente in Val di Cecina è stata ricoverata ieri all’ospedale di Livorno nel reparto di Rianimazione per una sepsi meningococcica di tipo C.

Le ragazza si era presentata ieri sera al Pronto Soccorso di Cecina da dove è stata reindirizzata al reparto di Malattie Infettive di Livorno. Le sue condizioni sono apparse da subito gravi consigliandone il trasferimento in Rianimazione.

L’Igiene Pubblica è attualmente al lavoro per ricostruire luoghi e persone frequentate dalla ragazza negli ultimi giorni per offrire le profilassi (terapie antibiotiche) ritenute necessarie.
_________________________

AUTO DEL FUTURO: GIOVEDÌ A LIVORNO ULTIMI TEST, APERTI ALLA STAMPA

Volge al termine Plugtest2016, la prima sperimentazione europea su strada di sistemi innovativi di controllo remoto e interazione veicolo/veicolo o veicolo/infrastruttura, in corso tra il Porto di Livorno e la sgc FiPiLi. Plugtest2016, realizzato da ETSI ed ERTICO, è stato organizzato in Toscana grazie alla collaborazione ed al sostegno logistico della Regione Toscana e dell’Autorità portuale di Livorno.

Gli ultimi test si terranno giovedì 17 novembre, in occasione della giornata conclusiva dell’evento, tra le ore 9 e le ore 11. I test saranno aperti alla stampa.
Alle ore 11, subito dopo la conclusione dei test, al terminal crociere (Piazzale dei Marmi) si terrà un breve briefing dell’assessore regionale alle infrastrutture Vincenzo Ceccarelli e del presidente dell’Autorità portuale di Livorno Giuliano Gallanti con i giornalisti.

________________________

CAMPING CIG: A OTTOBRE 500 EURO DI SOLIDARIETA’

Riceviamo e pubblichiamo integralmente il comunicato di “Articolo 1 – Camping CIG”.

Molti dei 719 lavoratori che sono stati assunti da Aferpi hanno trovato un’ amara sorpresa  nell’ ultima busta paga relativa alle spettanze di ottobre. Infatti la Lucchini Servizi S.r.l in Amministrazione Straordinaria e la Lucchini Spa in Amministrazione Straordinaria hanno recuperato, in un’unica soluzione, il corrispettivo per le ferie in negativo dei lavoratori, decurtando in modo consistente le loro già misere retribuzioni della cassa integrazione (c’è chi addirittura chi si è visto dimezzare lo stipendio).

I sindacati a suo tempo, avevano dato rassicurazioni che tali somme non sarebbero state recuperate, tranquillizzando così i molti lavoratori trovatisi negativi di ferie non di volontà propria ma perché tali ferie erano state assegnate loro d’obbligo per poter rientrare nei parametri della solidarietà.

Crediamo che si potesse e dovesse agire diversamente, rateizzando ad esempio gli importi, oppure anticipando una quota di TFR e ferie , congelati al passivo , per compensare la trattenuta dovuta al recupero delle ferie negative consentendo così ai lavoratori di poter vivere e far faticosamente fronte alle spese di mutui e utenze.
Chiediamo ai sindacati  di attivarsi  immediatamente per far accreditare dal commissario governativo  l’importo decurtato  dalle buste paga, i lavoratori non possono subire oltre al danno anche la beffa.
_____________________________

PIOMBINO: INCONTRO PER SPIEGARE LE RAGIONI DEL “NO” AL REFERENDUM

Sinistra Italiana, Rifondazione Comunista, L’Altra Europa invitano i cittadini a partecipare all’incontro pubblico che si terrà VENERDI’ 18 novembre alle ore 17 in Piazza Cappelletti ( in caso di maltempo sala quartiere Porta a Terra) : LE RAGIONI DEL NO AL REFERENDUM.

Interverranno ALFREDO D’ATTORRE del comitato esecutivo di sinistra italiana, RAFFAELE TECCE segreteria nazionale rifondazione comunista e modera Frida Nacinovich, giornalista.

_______________________________

SAN VINCENZO: INIZIA LA NUOVA STAGIONE TEATRALE CON LA COMMEDIA “DUE DI NOTTE”

Si aprirà giovedì 17 novembre, alle ore 21.00, la stagione teatrale 2016/2017 del Teatro Verdi.

Sul palco del teatro sanvincenzino saliranno Michele La Ginestra e Sergio Zecca  con lo spettacolo di Massimiliano Bruno “Due di notte”, una spassosa commedia per raccontare una trasmissione radiofonica, come non l’avete mai vista, anzi, ascoltata.
I conduttori di “Due di notte”, una rubrica notturna di Green Dimension Sound, sono costretti a lavorare la sera della vigilia di Natale, nonostante sia un giorno di festa. L’atmosfera “natalizia” amplificherà le loro chiacchiere strampalate, gli scherzi telefonici e gli interventi di ospiti a sorpresa.

Uno spettacolo estremamente divertente, con un pizzico di poesia, una commedia che, finalmente, dopo sedici anni dal loro debutto in coppia, riporta insieme sul palco i due attori.

_______________________________

IL NUOVO ALBUM DI LUCA BURGALASSI: “WINDWARD”
 
“Windward” è il nuovo album del bluesman livornese Luca Burgalassi, il secondo lavoro dopo “Shadows and Fragments” (Videoradio, 2015). Cantautore e poliedrico musicista specializzato in tutti gli strumenti folk (chitarra acustica, elettrica, banjo, mandolino ed armonica) ha partecipato alla realizzazione di numerosi album folk blues prima di intraprendere la propria carriera solista nel 2015.
“Windward” contiene dieci brani inediti in lingua inglese di matrice folk, rock blues tra cui spiccano la title track, “The Sweetest Blues” e “Winter Lady”.

Il disco è stato registrato, mixato e masterizzato da Francesco Landucci e Luca Burgalassi allo studio “Il Poderino” di Pisa. Alle registrazioni hanno partecipato anche Giacomo Bertaccini al basso, Gianni Apicella alla batteria, Matteo Fusaro al piano mentre tutti gli altri strumenti sono stati suonati dal cantautore. Il disco è pubblicato su etichetta Vrec distribuzione Audioglobe.
Tracklist: Windward, The Turn, Fields of Innocence, Lone Rider, The Sweetest Blues, Don’t Waste Your Time, Walk by Yourself, Another Tomorrow, Down on me, Winter Lady.
_________________________

SOSTEGNO PER I NIDI PRIVATI GRAZIE AL CONTRIBUTO DI FONDAZIONE LIVORNO

Piombino (LI) – Un sostegno importante per le famiglie più deboli anche per i nidi privati accreditati. Con un contributo di 50 mila euro messo a disposizione anche quest’anno dalla Fondazione Livorno, 13 famiglie con una situazione economica svantaggiata hanno diritto a una riserva di posti presso i nidi accreditati di Piombino. La Fondazione Livorno, con il contributo messo a disposizione, concorre alla copertura totale della retta mensile.

Tra Fondazione Livorno, Comune di Piombino e le sei strutture accreditate, è stata firmata una convenzione che consente l’attivazione del servizio. I nidi accreditati  a Piombino sono:  il nido Hop-la’” via San Francesco 18, il nido domiciliare “Il Bruco” in via Marco Polo, 7, il nido domiciliare “La Mongolfiera” via Don Minzoni, 21, Nido “L’Elfo del Bosco” via 2 Giugno,9/A , Nido “La tana dei Piccoli” via San Francesco, 93, il nido “Le Coccinelle” in via E. De Amicis, 20.

Per poter usufruire di questa possibilità, la famiglia deve avere una o più delle seguenti caratteristiche: segnalazione dei servizi sociali del Comune di Piombino, ISEE inferiore o uguale e 9.775,00 euro; certificazione di licenziamento, stato di disoccupazione, estinzione partita Iva, cessazione del beneficio degli ammortizzatori sociali.
Gli asili nido, insieme al Centro educativo di via delle Medaglie d’Oro, sono servizi per la prima infanzia finalizzati al benessere del bambino e si caratterizzano per l’offerta di opportunità educative che favoriscono lo sviluppo delle sue potenzialità, in accordo ed in appoggio alla famiglia. Accolgono bambini da 3 mesi a 3 anni e rispettano il calendario scolastico da settembre a giugno.

Oltre alle strutture private a Piombino ci sono due nidi comunali, il Panda (orario di apertura 8/16) e L’Arcobaleno. E’ prevista la frequenza comprensiva di mensa e di riposo pomeridiano (per i nidi con orario 8/16).
Per informazioni servizio Scuola Infanzia Educazione ai numeri 0565/63459 o 0565/63299 le mattine di lunedì, mercoledì, venerdì dalle 9 alle 13; il pomeriggio di mercoledì dalle 15 alle 17; l’Ufficio Urp tutte le mattine dalle 9 alle 13 e il mercoledì pomeriggio dalle 15 alle 17,30, oppure il portale del Comune di Piombino
_________________________

PIOMBINO: MIGRANTI DA RIFUGIATI A VOLONTARI PER IL DECORO URBANO

Anche a Piombino i richiedenti asilo saranno coinvolti in attività che permetteranno loro di inserirsi e di partecipare attivamente al contesto sociale dove vivono.  La giunta comunale ha approvato la delibera con la quale si dà il via al progetto, promosso dagli assessorati alle politiche sociali e ai lavori pubblici. Secondo il progetto  i migranti ospitati in città potranno collaborare alla manutenzione ordinaria delle aree a verde pubblico, anche all’interno degli edifici scolastici, e spazzamento delle strade. Un’iniziativa che mira a costruire percorsi di accoglienza e partecipazione   in attesa della definizione della domanda di riconoscimento della protezione internazionale.

Il Comune  ha pertanto approvato una convenzione con la Croce Rossa, che prevede l’impiego dei migranti ospitati nel territorio per attività di pubblica utilità, in modo volontario. La Croce Rossa  è il soggetto che gestisce l’accoglienza del maggior numero di profughi  presso il centro di Franciana e il residence La Caravella a Riotorto. Attualmente questi due centri ospitano circa 250 persone.
La convenzione era stata preceduta dalla firma di un protocollo a Livorno con la Prefettura con il quale si definivano le linee del progetto complessivo, da concretizzare poi nei singoli territori.

A carico del Comune saranno le spese di copertura assicurativa per la responsabilità civile verso terzi e contro gli infortuni. Nei lavori che saranno svolti non è previsto l’utilizzo di attrezzature specialistiche alimentate elettricamente e da motore a scoppio, di scale e scalei per lavori in altezza. L’avvio delle attività sarà preceduto inoltre da un’adeguata formazione, anche inerente la sicurezza sul luogo di lavoro.
____________________________

AL TEATRO VERDI RASSEGNA CINEMATOGRAFICA GRATUITA DEDICATA AI DIRITTI UMANI

San VIncenzo (LI) – Prenderà il via mercoledì 16 novembre, alle ore 10.00 presso il Teatro Verdi, con il film “Iqbal. Bambini senza paura”, la rassegna cinematografica gratuita, realizzata dalla cooperativa “Ape Regina” in collaborazione con il Comune di San Vincenzo, e dedicata ai diritti umani. Il primo film di animazione sarà proiettato in occasione della giornata per i diritti dell’infanzia; la prima proiezione sarà riservata alle classi dell’Istituto Comprensivo mentre saranno aperte al pubblico le proiezioni delle 17.30 e delle 21.00.

Il film è dedicato a Iqbal Masih, il bambino pakistano che, da lavoratore schiavo, si è trasformato in coraggioso piccolo sindacalista. La sua storia è divenuta un cartone animato nel tentativo di portare temi importanti all’attenzione di tutti, specialmente dei più piccoli.

Giovedì 24 novembre alle 21.00, in occasione della giornata contro la violenza sulle donne, sarà proiettato il film “A letto col nemico”, di  Joseph Ruben, interpretato da una giovane Julia Roberts.
La pellicola racconta la storia di Laura e Martin Burney una coppia apparentemente felice che vive in una bella casa al mare nell’elegante e ricca zona di Cape Cod, sulla East Coast. Ma ben presto Martin si dimostra un uomo possessivo, violento e squilibrato, mostrando di avere una personalità ossessiva-compulsiva. Così l’amore di Laura diventa un inferno.

Mercoledì 30 novembre, alle 21.00, sarà la volta de “Il grande Cocomero” di  Francesca Archibugi.
Il film è ispirato all’esperienza di Marco Lombardo Radice, neuropsichiatra sperimentatore di terapie innovative nella cura dei disturbi psichici dei minori. La Archibugi ne ricostruisce le strategie e i percorsi terapeutici fuori dagli schemi, basati soprattutto sul paziente ascolto delle necessità dei bambini e sulla compensazione delle loro carenze affettive.

Ultimo film della rassegna, martedì 13 dicembre alle 21.00, “Romanzo di una strage” di Marco Tullio Giordana.
La pellicola, girata a Torino e a Milano, ricostruisce l’attentato in piazza Fontana a Milano, il 12 dicembre 1969, e i tragici fatti che ne conseguirono. Dalle varie piste intraprese dalla magistratura al caso creatosi attorno alla morte di Giuseppe Pinelli, avvenuta in circostanze misteriose durante un interrogatorio, e a quella conseguente del commissario Luigi Calabresi che conduceva le indagini.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 16.11.2016. Registrato sotto cronaca, Foto, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    25 mesi, 24 giorni, 4 ore, 17 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it