NOTIZIE DALLA COSTA ETRUSCA DEL 29 LUGLIO 2016

SAN VINCENZO: IL 2 AGOSTO APPUNTAMENTO CON ONDASUONDA

San Vincenzo (LI) – Quinto appuntamento, martedì 2 agosto presso il giardino della Torre alle 21.45, con il “Festival OndasuOnda”.

Sul palco salirà il gruppo Fantasia Pura Italiana in “Buffoni Pecore e re tour”, in un mix di italianità e fantasia per una band di giovanissimi che ha già raggiunto grandi risultati. Vincitori di due importanti contest, quello di Arezzo Wave e quello del Marea Festival, i Fantasia Pura Italiana approdano il 23 marzo 2016 al programma televisivo Italia’s Got Talent.

I 100 secondi a loro dedicati sono stati imprevedibili, strepitosi, ironici e spiazzanti come ci si poteva immaginare da un sestetto espolisvo come il loro.

Il 29 aprile è uscito il loro nuovo Ep “Buffoni, pecore e re” realizzato sotto la direzione artistica di Francesco Ceri e Fabrizio Pocci e il missaggio di Enrico “Erriquez” Greppi della Bandabardò.

Il “Buffoni, pecore e re” Tour 2016, iniziato da poco, si appresta ora a solcare importanti palchi in tutta Italia al fianco di grandi artisti di fama nazionale.

Folk, rock, cantautorialità: un mix energico per un live di grande potenza ed espressività, fatto di mascheramenti e di gag quasi teatrali. Tutto concentratissimo, un insieme di talento e generosità, che fanno di questa band una sorta di via di mezzo tra il teatro canzone e la musica live contemporanea.

____________________________

TORNA FRANCESCO FARFA AL TARTANA, SABATO 30 LUGLIO

La storia della musica elettronica è legata a doppio filo al nome di Francesco Farfa, precursore di nuove sonorità dai primi anni ’90 ai nostri giorni, quando tornerà nella consolle che ha contribuito a lanciarlo, quella del Tartana. Farfa ha esplorato, prima della globalizzazione, le differenze internazionali diventate poi fondamentali per il suo bagaglio di esperienza professionale, ha condiviso le line-up di eventi importantissimi, prima chiamati “rave” e quindi “festival”.

Vanta dj-set nei più importanti club ed eventi di tutto il mondo (Love Parade a Berlino, Pacha a Buenos Aires, Yellow Club a Tokio e perfino Vinyl, New York, invitato da Danny Tenaglia!) ed il riconoscimento dai più grandi djs dell’importanza del suo contribuito musicale all’evoluzione di un genere. Fautore della scena dance-elettronica francese e spagnola, oltre a quella italiana, è citato da Laurent Garnier nel suo libro ELEKTROSHOCK, come dj fondamentale nella storia del clubbing; è uno dei dj favoriti “di sempre” per Danny Tenaglia, che di lui ha detto “sono ispirato da tutti i dj, anche quelli cattivi. Francesco Farfa è stato fantastico quest’anno” e dj Hell (in assoluto tra i più bravi produttori di musica elettronica di tutti i tempi) lo definisce “the Italian Legend “. Fuori da ogni stereotipo, dj di tecnica unica, Farfa punta tutto sulla creazione di un ponte fra sè e il pubblico, influenzandolo, guidandolo, recependo le sue volontà, spingendosi un passo oltre, rischiando, mettendosi in discussione: immagina i set come esperienze ultraterrene, in cui prendere per mano l’ascoltatore e trascinarlo verso le scoperte più disparate, a volte celestiali, a volte brutalmente terrene.

Con lui suoneranno Matteo Meschini, primo artista ad entrare a far parte del dj pool di Farfasound Entertainment e spesso sua spalla nelle serate più importanti, e Luca Guerrieri, eclettico dj follonichese che dalla pubblicazione di Harmony nel 2014 ha iniziato una esclation verso i più importanti locali e festival europei (solo nell’ultimo mese Privilege di Ibiza, Samsara Beach a Gallipoli, Cruise Break – Spalato ) ed ha visto riconosciuti i propri sforzi sia a livello discografico che personale, vincendo il premio come Miglior House Dj Procuder ai Dance Music Awards.

____________________________

CAMPIGLIA: PRONTO L’ASCENSORE PER DAVIDE

L’Amministrazione comunale di Campiglia M.ma apprende con grande gioia la notizia comparsa sulla stampa dello scorso martedì: “Davide Farina, il nostro giovane concittadino vittima di un terribile incidente, potrà lasciare con maggior facilità la propria abitazione, nella quale è stato di fatto costretto da qualche mese, quando alla sua famiglia fu consentito di riavere con sé Davide, fino a quel momento degente in una struttura sanitaria.

La struttura comunale, in collaborazione con La ASL, fin da subito si è attivata per garantire a Davide e la sua famiglia tutta la assistenza necessaria, in termini sanitari, psicologici ed economici. La struttura si è fatta carico della ricezione e dell’inoltro della richiesta di contributo per l’abbattimento delle barriere architettoniche presentata agli uffici, così come non è mancata la collaborazione quando, al fine dell’espletamento delle pratiche dovute, sono stati richiesti accessi agli atti, informazione e riferimenti. Riteniamo quindi doveroso precisare che il procedimento necessario alla costruzione dell’ascensore necessario alla deambulazione di Davide non è soggetto ad autorizzazione comunale, ma semplice comunicazione da parte del committente tramite SCIA. Se ci sono stati ritardi ce ne dispiacciamo, ma essi non sono certo imputabili a procedure amministrative o ad autorizzazioni la cui competenza di rilascio spetta al comune. Ringraziamo infine i cittadini, il mondo dell’associazionismo e tutti i soggetti che, attraverso questa ennesima gara di solidarietà, hanno ancora una volta reso lustro alla nostra comunità promuovendo valori di socialità, affetto ed amicizia.

________________________________________

POSSIBILITA’ DI AMPLIAMENTO PER L’INDUSTRIA ALIMENTARE VENTURINESE

Il consiglio comunale ha adottato la variante di adeguamento al Pip la Monaca di Venturina Terme, relativamente al “Piano attuativo Ambito D5.1/2 Loc. La Monaca” di iniziativa privata presentato nel mese di marzo scorso dall’azienda “Salumificio Patrone S.a.s. di Patrone Lorenzo & C.”. La delibera è stata approvata con i volti favorevoli della maggioranza mentre hanno espresso voto contrario i gruppi di minoranza presenti.

Si tratta di due lotti su cui verranno edificate strutture per ospitare l’ampliamento della fabbrica di produzione di salumi già presente in un’area vicina.

La proposta dell’azienda proprietaria del terreno oggetto dell’intervento, ha seguito l’iter previsto dalla normativa e giunge quindi all’adozione da parte del consiglio comunale. Si tratta di un Piano attuativo che, in sostanza, attua le previsioni urbanistiche della variante al previgente piano regolatore approvata con Deliberazione di Consiglio Comunale n. 24 del 26/04/2006, volta all’ampliamento della superficie produttiva esistente dei P.I.P. in località Campo alla Croce e La Monaca. Il Piano adottato, coerentemente con la pianificazione urbanistica comunale vigente,  riguarda un’area di piccole dimensioni, di forma all’incirca rettangolare, situata all’interno del PIP “La Monaca”.

“Questa zona – commenta la sindaca Soffritti – è diventata particolarmente attrattiva per i recenti interventi che hanno caratterizzato la sua qualità”. “L’iniziativa di un’azienda che da lungo tempo opera nel nostro comune – afferma Soffritti – rappresenta certamente un segnale positivo che accogliamo favorevolmente, da qui all’approvazione saranno affrontate tutte le questioni relative al progetto e alla sua localizzazione”.

_________________________

PIOMBINO: UN MARE DA AMARE IN PIAZZA BOVIO

Dal 1 al 6 agosto con conferenze, mostre fotografiche e proiezioni per conoscere il mare in tutti i suoi aspetti.

Anche quest’anno il Gruppo Subacqueo della Lega Navale Italiana di Piombino con il patrocinio e la collaborazione del Comune di Piombino, degli assessorati alla cultura, all’ambiente, al decentramento e del quartiere Porta a Terra-Desco, ha promosso ed organizzato l’undicesima edizione di “Un Mare da Amare”, u n programma di iniziative finalizzate a conoscere il mare nei suoi molteplici aspetti, ambientali, naturali, culturali

Il programma delle conferenze inizia lunedì 1 agosto alle 21,30, nel chiostro di palazzo Appiani, con la proiezione in loop del filmato subacqueo Au royanne du Nautile, per la prima volta a Piombino opera del più rinomato subacqueo del mondo Roberto Rinaldi documentarista di Linea Blu. Martedì 2 agosto sempre alle 21,30, passeggiata delpalombaro Guido Simoni nel golfo della spiaggetta di piazza Bovio con un sommozzatore della Guardia costiera e i subacquei della LNI di Piombino, che creeranno suggestivi giochi di luce con potenti torce subacquee.

Mercoledì 2 conferenza con proiezione a cura di Roberto Bedini sull’invasione delle specie “aliene” nel Mediterraneo. Il 4 agosto conferenza per i 50 anni di attività dell’associazione nazionale marinai d’Italia con proiezione di immagini a cura di Alessandro Dondoli. Venerdì 5 incontro con il prof. Marco Gemignani docente di storia navale presso l’Accademia di Livorno sui mezzi d’assalto subacquei della Regia Marina. Infine la manifestazione si conclude sabato 6 con la conferenza “Dalle pinne, fucile e occhiali ai ROV” con Stefano Ruia, Pippo Cappellano e Marina Cappabianca

Parallelamente all’interno di palazzo Appiani sarà possibile seguire mostre e allestimenti, seguire conferenze e documentari. In occasione del 50° annniversario del gruppo piombinese, l’associazione nazionale marinai d’Italia presenta una mostra di manifesti storici della Marina militare italiana, corredata di modelli navali storici e moderni con illustrazione sul modellismo navale, la storia curiosità e tecniche di costruzione. Il nucleo sommozzatori della Guardia costiera di Genova espone attrezzature usate durante le operazioni in mare. All’ingresso del palazzo, sarà esposta una mostra di interesse storico sull’attrezzatura del palombaro (anni Trenta) di proprietà della famiglia Simoni.

Con questa attrezzatura Aladino Simoni partecipò negli anni Cinquanta al recupero del piroscafo Washington a 40 metri di profondità. Nella sala conferenze sarà allestita una mostra dedicata al centenaio dell’affondamento nel canale di Piombino del piroscafo italiano Washington silurato da un sommergibile austro-ungarico, una mostra a cura del regista Pippo Cappellano e Marina Cappabianca di attrezzature video-subacquee anni Sessanta e Settanta, una mostra fotografica con ritratti di noti personaggi locali del periodo pioneristico della subacquea e di attrezzature sub d’epoca. Nel corridoio ci sarà una mostra sulla fauna marina di cosa nostra.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 29.7.2016. Registrato sotto cronaca, Foto, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    39 mesi, 21 giorni, 3 ore, 37 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it