NOTIZIE DALLA COSTA ETRUSCA DEL 26 LUGLIO 2016

NUOVO MEZZO AL LAVORO PER IL CONSORZIO 5 TOSCANA COSTA

Il Consorzio 5 Toscana Costa ha accolto presso la sede di Venturina Terme una nuova macchina decespugliatrice professionale Energreen ILF S1500, attraverso un contratto di noleggio, che sarà a lavoro fino a Dicembre 2016.

Il Programma dei lavori si aprirà con la Piana di Piombino, con interventi di manutenzione ordinaria sui corsi d’acqua presenti a La Sdriscia e alle Pianacce ed in particolare sul Fosso Cosimo e sui Canali 7 e 8, il mezzo si sposterà, poi, nella zona di Follonica, Scarlino, Gavorrano per effettuare la trinciatura dell’erba delle opere idrauliche di II° categoria, quali Canale Allacciante, Fiume Pecora e loro affluenti. Il programma si concluderà con la trinciatura del Fiume Cornia, nei tratti classificati in II° e III° categoria.

Un macchinario specializzato, quello in dotazione al consorzio, all’avanguardia nel settore della manutenzione del verde, con una manovrabilità maggiore e con una maggiore produttività rispetto ai trattori tradizionali perché grazie alla rotazione della cabina e della testata trinciante è possibile lavorare in entrambi i sensi di marcia, il tutto nell’assoluta sicurezza.

Una macchina operatrice nuova pensata per essere versatile e flessibile, potente e adeguata per le lavorazioni più difficili lungo i corsi d’acqua, le strade e le autostrade. Un investimento che il Consorzio di Bonifica 5 Toscana Costa ha deciso di fare per ridurre i tempi delle lavorazioni, aumentare la produttività e quindi l’attività di manutenzione quale la prevenzione del rischio idraulico.

____________________

UN TRENINO TURISTICO PER SCOPRIRE PIOMBINO E I SUOI MUSEI

Piombino – Tiemme S.p.A., con il supporto e la consulenza scientifica della Società Parchi Val di Cornia, ha progettato e organizzato un servizio con trenino turistico per scoprire gli angoli più significativi di Piombino che sarà attivato in via sperimentale per il 2016 nel fine settimana del 29 e 30 luglio per poi essere riproposto in un fine settimana di agosto.

Durante il tour il trenino farà alcune fermate durante le quali i viaggiatori avranno l’occasione di conoscere, con proiezioni video e suggestivi racconti, le storie di alcuni dei tesori custoditi nei musei della città.

Mercoledì 27 luglio alle ore 12.00, nella saletta conferenze del Museo archeologico del Territorio di Populonia (Piazza Cittadella, Piombino), si terrà la conferenza stampa di presentazione dell’iniziativa.

Saranno presenti il presidente della Parchi Val di Cornia SpA, Francesco Ghizzani Marcìa, e il vice presidente di Tiemme, Marco Macchioni.

___________________

VENTURINA: DAL 29 LUGLIO AL 7 AGOSTO FESTA DELL’UNITA’

Come tutti gli anni musica, politica e balli presso l’area fieristica.

____________________

FORZA ITALIA HA FATTO VISITA AD AFERPI

Due giorni fa una delegazione regionale di Forza Italia ha visitato Aferpi insieme al sindacalista Ugl Vincenzo Nocera. Presenti il capogruppo in consiglio regionale Stefano Mugnai, il responsabile regionale enti locali Paolo Barabino, il coordinatore della Provincia di Livorno Maristella Bottino e da Gianluigi Palombi.

____________________

ELBA: FORESTALE ED ARPAT CONTROLLANO GLI IMPIANTI DI GESTIONE RIFIUTI

Il personale del Corpo Forestale dello Stato, congiuntamente con i tecnici dell’Arpat di Piombino, ha effettuato controlli sui tre impianti di gestione di rifiuti inerti non pericolosi presenti all’isola d’Elba.

I sopralluoghi all’interno delle sedi operative degli impianti hanno riguardato tutte le aree dedicate allo svolgimento delle attività di gestione dei rifiuti e la documentazione relativa ai registri di carico e scarico, giacenze, manutenzioni e formulari delle imprese che conferiscono i rifiuti.

Le risultanze dei controlli hanno evidenziato un impianto di gestione rifiuti con autorizzazione scaduta ed un impianto con gestione non regolare, mentre otto, tra enti pubblici, società ed imprese individuali elbane, che hanno trasportato e conferito rifiuti non pericolosi presso gli impianti, sono risultate con assenza di iscrizione all’albo gestori ambientali o con autorizzazione scaduta.

Per quanto accertato, il personale del Comando Stazione del Corpo Forestale dello Stato di Portoferraio ha elevato in totale nove sanzioni amministrative, per un importo complessivo di 52.700 euro, per mancata manutenzione all’impianto di pretrattamento delle acque meteoriche e relativo smaltimento dei fanghi e per trasporto di rifiuti senza il formulario di trasporto; nove persone, tra titolari di impianti, imprese e responsabili di enti, sono state segnalate alla Procura della Repubblica di Livorno per gestione di rifiuti in assenza di autorizzazioni o con iscrizione all’albo gestori ambientali scaduta.

_____________________

CAMPIGLIA M.MA: SERVIZI EDUCATIVI 0-36 MESI

Adottato l’Avviso per dichiarazione di manifestazione di interesse all’offerta di posti-bambino (3-36 mesi) da parte delle strutture educative per la prima infanzia private accreditate.

Il comune di Campiglia Marittima con la determinazione dirigenziale n. 369 del  21/07/2016, ha adottato l’Avviso per la dichiarazione di manifestazione di interesse all’offerta di posti-bambino (3-36 mesi) da parte delle strutture educative per la prima infanzia private accreditate mediante successivo convenzionamento don il Comune di Campiglia M.ma per l’anno educativo 2016/2017.

L’atto segue in coerenza con la delibera n. 3 del 15/04/2016 “Atto di programmazione preliminare” della Conferenza Zonale per l’Istruzione che ha stabilito la partecipazione dei Comuni della Val di Cornia  alla realizzazione del progetto Regionale finalizzato al sostegno dell’offerta di servizi educativi per la prima infanzia (3-36 mesi) – anno educativo 2016/2017, iniziativa che si avvale dei finanziamenti previsti dal progetto europeo POR FSE 2014/2020.

Il progetto ha lo scopo di sostenere l’offerta di servizi educativi alla prima infanzia e si prefigge la  riduzione/eliminazione delle liste di attesa presenti nelle graduatorie delle strutture comunali, al fine di consentire l’accesso a tali servizi da parte del maggior numero di famiglie possibile. Il progetto è finalizzato a effettuare una ricognizione per acquisire manifestazioni di interesse da parte delle strutture private accreditate interessate a stipulare un’apposita convenzione con il Comune di Campiglia M.ma per l’acquisto di posti- bambino, per l’anno educativo 2016/2017.

Per l’ammissione al convenzionamento i servizi privati accreditati devono essere in regola con i versamenti  relativi ai contributi previdenziali ed assistenziali a favore dei lavoratori, così come previsto dall’attuale legislazione e dovranno indicare il numero e la sede di iscrizione INPS e INAIL per la verifica del DURC.

Le domande devono essere inviate non oltre il termine di scadenza fissato nelle ore 12,00 del giorno  12.08.2016, anche per Pec all’indirizzo comune.campigliamarittima@postacert.toscana.it oppure con le altre modalità indicate sull’Avviso scaricabile dall’home page del portale istituzionale.

Ai fini dell’accettazione delle domande spedite a mezzo raccomandata A/R non farà fede il timbro dell’Ufficio Postale accettante, anche se comprovante il rispetto della scadenza dei termini di presentazione. Avviso e domanda possono essere scaricate dal sito del comune di Campiglia, sezione notizie.

________________________

LIVORNO: I RISULTATI DELL’INCONTRO DI LUNEDI’ SULL’ACCORDO DI PROGRAMMA

FIRENZE – Il punto sul piano di riconversione e riqualificazione industriale dell’area costiera livornese approvato in sede tecnica la scorsa settimana, è stato fatto oggi a Livorno nel corso della riunione della Cabina di regia per l’accordo di programma. L’incontro è stata l’occasione per informare della positiva riunione voltasi a Roma e per fare il punto sui tempi.

Il consigliere del presidente per il lavoro Gianfranco Simoncini ha spiegato che il piano dovrà essere ora approvato dalla giunta regionale e da quelle dei tre Comuni interessati, per andare alla firma dell’accordo di programma presso il Ministero dello sviluppo economico entro settembre. Si sta lavorando per far uscire, a ottobre, il bando destinato alle imprese che si insediano nel territorio e che, da gennaio, potranno presentare i progetti.

Nel corso dell’incontro è stato sottolineata, in particolare, la forte apertura al turismo e alle imprese del settore, contenuta nel Prri, presente anche nel futuro bando di Invitalia e, già ora, inserita anche nel bando dei protocolli di insediamento. Presentati, inoltre, tutti gli strumenti attivati per favorire tenuta occupazionale e ripresa: dagli incentivi per l’occupazione all’assegno di ricollocazione, dai lavori di pubblica utilità agli interventi per la formazione ai protocolli di insediamento.

Simoncini ha quindi annunciato l’uscita imminente dell’avviso regionale per gli incentivi all’occupazione: per il 2016, per l’area livornese (Livorno, Collesalvetti, Rosignano), sono stati messi a disposizione 750 mila euro. Per quanto riguarda i lavori di pubblica utilità, il bando è ancora aperto e riserva 2,5 milioni complessivi per le aree di crisi . Risorse rese disponibili, ha sottolineato Simoncini, in coerenza con la scelta della Regione di privilegiare le aree di crisi, così come è avvenuto per i protocolli di insediamento, gli interventi per la formazione e gli incentivi all’occupazione.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 26.7.2016. Registrato sotto cronaca, Foto, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    40 mesi, 26 giorni, 3 ore, 9 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it