SUVERETO: CASALINGHI PAPONI FESTEGGIA 70 ANNI DI ATTIVITA’

Il negozio PAponi a Suvereto

Il negozio PAponi a Suvereto

Suvereto (LI) – Il 20 luglio 2016 il borgo di Suvereto si e’ vestito a festa per festeggiare i 70 anni di attivita’ del negozio di casalinghi della famiglia Paponi. La storia parte dal 1946 con la bottega di Astutillo Paponi abile nel confezionare oggetti casalinghi, poi di anno in anno di generazione in generazione l’attivita’si e’ ingrandita si e’ adeguata ai tempi ma sempre con l’amore e la dedizione che la famiglia Paponi ha dedicato ai clienti e al paese.

La famiglia Paponi, cuore pulsante non solo dell’attivita’ commerciale del borgo di Suvereto, ma artefici con la loro inventiva, buona volonta’ e divertimento alla rinascita di Suvereto anche dal èpunto di vista culturale e turistico. Fin dagli successivi alla fine della Guerra, la famiglia Paponi e’ tra i protagonisti nella realizzazione del Carnevale, nella creazione e costruzione dell’Ente Valorizzazione Suvereto, associazione proloco che da 50 anni organizza e promuove il nostro comune in Italia e nel mondo attraverso manifestazioni storiche come le serate Medievali e la Sagra del Cinghiale.

“Una grande festa andata avanti fino a notte fonda” commenta il sindaco Giuliano Parodi “con centinaia di persone in strada ad omaggiare la famiglia Paponi, sinonimo dell’affetto sincero che tutti i cittadini e i commercianti colleghi nutrono nei confronti di Loretta ed Ulivo.

Un grande onore per me festeggiare con loro questo storico traguardo, in un periodo di crisi generale per l’industria e per il commercio, Suvereto si distingue per la vivacita’ delle sue attivita’, oltre a quelle storiche, negli ultimi anni i nostri fondi commerciali si son riempiti di nuove attivita’ gestite da giovani pieni di entusiasmo e di voglia di fare, a cui auguro di traguardare i 70 di lavoro come per i ”casalinghi Paponi”.

In un mondo globalizzato, a Suvereto, nelle piccole botteghe del centro, cittadini e turisti possono ritrovare lo spirito vero del commercio. Iil gusto di scegliere le cose fatte bene, accompagnati dal sorriso e dalla gentilezza dei suoi esercenti, che sono molto di piu’ di commercianti ma diventano amici e complici dell’acquirente.

Suvereto orgo piu’ bello d’italia, ha questo valore aggiunto, che va conservato con cura e, da parte sua l’Amministrazione comunale mette in campo ogni iniziativa che agevoli ed aiuti il commercio a crescere, perche’ e’, grazie a Loretta e a tutte le attivita’ commerciali del nostro Borgo che Suvereto e’ il fiore all’occhiello della Val di Cornia , dove ‘ piacevole venire e tornare ogni giorno dell’anno.”

 

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 22.7.2016. Registrato sotto Economia, Foto, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    39 mesi, 20 giorni, 12 ore, 53 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it