NOTIZIE DALLA COSTA ETRUSCA DEL 19 APRILE 2016

DIRETTIVA BOLKESTEIN. AL VIA UN SERVIZIO DI CONSULENZA E DI INFORMAZIONE PROMOSSO DA ANVA E CONFESERCENTI DEDICATO AI COMMERCIANTI SU AREA PUBBLICA

Confesercenti ed Anva promuovono un servizio di consulenza per gli operatori su area pubblica, volto a fornire le prime risposte su quanto previsto dalla Direttiva Bolkestein. Il servizio si pone l’obiettivo di far comprendere la nuova normativa, in funzione dei bandi per l’assegnazione delle nuove concessioni.

Sarà importante che ogni azienda si organizzi, in tempi certi e rapidi, per essere nella condizione di partecipare ai bandi in assoluta sicurezza. Si tratta, infatti, di una procedura che deve essere espletata con la massima precisione in quanto la posta in gioco è il futuro delle imprese del commercio su area pubblica.

Il servizio, che Anva e Confesercenti mettono a disposizione degli operatori che sono o intenderanno diventare propri soci, dimostra, ancora una volta, l’attenzione verso questa categoria e ribadisce la volontà di tutelare, oltre che dal punto di vista sindacale, dal lato amministrativo il futuro di migliaia di lavoratori.

Gli operatori possono scrivere all’indirizzo dedicato bolkestein@confesercenti.li.it oppure possono contattare le sedi Confesercenti della provincia di Livorno (per scoprire quella più vicina si veda su www.confesercenti.li.it nella sezione Contatti e Sedi) per fissare un appuntamento per una valutazione generale delle singole situazioni e l’individuazione delle soluzioni più opportune.

______________________

A RATP IMPEDITE LE VERIFICHE PER IL PASSAGGIO DEL TPL

Dopo l’aggiudicazione definitiva della gara del Tpl, Cap e Ctt Nord non consentono l’accesso a depositi, informazioni, documenti e mezzi. L’Ad Laugaa: “Continueremo con gli audit”.

Gli attuali gestori del trasporto pubblico stanno impedendo ad Autolinee Toscane Spa, vincitrice della gara per la futura gestione del TPL regionale, di prendere visione di mezzi, depositi, documenti e informazioni utili per il passaggio del servizio.

Anche questa mattina, disattendendo un obbligo previsto dalla gara regionale, Ctt Nord e Cap hanno impedito le attività di verifica – prevista, pianificata e comunicata dalla Regione Toscana con un apposito cronoprogramma – lasciando fuori dalla porta dirigenti e tecnici di Autolinee Toscane.

Ctt Nord si è rifiutata di mostrare beni essenziali nelle sedi di Lucca e Pisa, mentre Cap ha negato le attività di verifica nella sede di Prato.

Sono molti gli appuntamenti previsti e non mancheremo a nessuno di questi – commenta Jean Luc Laugaa, Amministratore delegato di Autolinee Toscane Spa – Osserveremo correttamente ciò che la gara prevede, anche se registriamo un costante ed incomprensibile ostruzionismo”.

_______________________

PD: “RIFORMARE LA COSTITUZIONE, UN BENE PER TUTTI”, VENERDÌ A SUVERETO

La fine del bicameralismo perfetto, il superamento delle province e più in generale il programma di riforma costituzionale per il quale il paese sarà chiamato a esprimersi in ottobre attraverso il referendum.

Sono questi i temi protagonisti dell’incontro “Riformare la Costituzione, un bene per tutti”, in programma venerdì 22 aprile, alle ore 21, a Suvereto, presso la sala bassa del Ghibellino. All’iniziativa – che è organizzata dal circolo Pd “Norma Parenti” ed è aperta a tutti – parteciperanno il sottosegretario al Ministero per l’Ambiente Silvia Velo e il segretario della Federazione Pd Val di Cornia Elba Valerio Fabiani.

_____________________

PIOMBINO: TOLGONO L’ACQUA A  MONTEMAZZANO

I tecnici di Asa SpA, dalle 21,45 di stasera fino alle ore 4 di domani, saranno impegnati a Piombino in un intervento programmato sulla rete idrica. L’intervento sarà svolto in via della Pace e prevede la sostituzione di una valvola.

Lavori eseguiti di notte per creare minori disagi possibili ai cittadini, ma necessario interrompere l’erogazione dell’acqua in via della Pace e in via della Capriola e nelle località Montemazzano, Villaggio la Sughera, Comparto 56 e San Rocco. Al ripristino dell’erogazione dell’acqua potranno verificarsi temporanei fenomeni di torbidità.

____________________________

SCIOPERO METALMECCANICI DEL 20 APRILE, ECCO TUTTE LE INIZIATIVE IN TOSCANA

Firenze – Lo stallo creatosi al tavolo della trattativa con Federmeccanica/Assistal per il rinnovo del Contratto collettivo nazionale ha portato Fim, Fiom e Uilm alla mobilitazione unitaria al fine di far superare le rigidità che impediscono la realizzazione di un buon contratto per tutti i metalmeccanici. Il 20 aprile sarà sciopero unitario di 4 ore.

Al link, tutte le iniziative in Toscana: http://www.tosc.cgil.it/index.php?id_oggetto=37&id_cat=0&id_doc=23432&id_sez_ori=186&template_ori=9&&gtp=1.

Il segretario generale Fiom Toscana, Massimo Braccini, sottolinea: “Quanto propone Federmeccanica non è un semplice rinnovo ma un rinnovamento degli assetti contrattuali. La posta in gioco quindi è molto alta. Lo sciopero del 20 aprile è fondamentale: dobbiamo essere uniti e solo se tutti capiranno l’importanza del Ccnl e lotteranno insieme a noi potremo dare un segnale forte a Federmeccanica”.

__________________________________

SUCCESSO PER ELBALEATICO 2016

Portoferraio (LI) – È stato un vero successo la sesta edizione di Elbaleatico 2016,dove circa 2000 visitatori, tra cui i soci dell’Arga (Associazione regionale giornalisti alimentari) della Toscana del presidente Franco Polidori, ospitati da Elba Taste di Valter Giuliani.

L’iniziativa ha mostrato anche tutte le produzioni alimentari elbane in continua crescita. Re dell’appuntamento il vino passito delle sedici aziende agricole aderenti al consorzio Elba Doc di Marcello Fioretti, l’Aleatico, dalle antiche origini greche, unico vino passito della Toscana ad avere la Docg. Tra i prodotti isolani, ovviamente anche gli altri tipi di vino, la birra, l’olio evo, dolciumi come la tipica schiaccia briaca riese, marmellate di Porto Azzurro, e tante altre leccornie

Unanime il giudizio di elevata qualità delle nuove produzioni di Aleatico, a partire dai circa 80 sommelier della sezione elbana (Ais) diretta da Antonio Arrighi, che gestiscono tutta la manifestazione.

____________________

TIRRENIA: COMPIE OTTANTA ANNI IL PONTE PER LA SARDEGNA

Cagliari, 19 aprile 2016 – Tirrenia Compagnia Italiana di Navigazione festeggia 80 anni di attività, confermandosi tra i principali player dello Shipping europeo. Nasce per l’occasione il logo celebrativo realizzato dai creativi dall’agenzia Armando Testa.

Nata il 21 dicembre del 1936, Tirrenia è l’erede delle più antiche tradizioni del cabotaggio italiano grazie alle esperienze e alle flotte della Compagnia Italiana Transatlantica, della Società Florio e della Compagnia Sarda di Navigazione e ADRIA.

Gli ultimi sviluppi societari ne hanno mutato la natura: il 7 luglio 2015, infatti, Onorato Armatori diventa proprietario del 100% di Tirrenia – CIN. Nasce cosi uno dei più importanti gruppi di shipping nel trasporto Ro-Pax al mondo.

Tirrenia collega regolarmente i porti del Mediterraneo con un’offerta di servizi in continua evoluzione e una flotta tra le più moderne: 18 tra Fast Cruise Ferry e traghetti. Storico il suo legame con la Sardegna, rafforzato dall’ingresso nel gruppo Onorato, grazie ad un piano di sviluppo dell’economia dell’Isola, e alla valorizzazione delle risorse culturali e turistiche del territorio, con tariffe sempre più competitive.

In quest’ottica Tirrenia ha introdotto a bordo delle proprie navi prodotti e servizi caratteristici della Sardegna, partendo dalla ristorazione, per la quale vengono utilizzati produttori e fornitori sardi, per proseguire con innovative tariffe dedicate ai residenti e ai loro famigliari che possono usufruire di

vantaggiosi prezzi fissi anche in alta stagione. A bordo di tutte le navi si trovano i sevizi delle più moderne flotte europee. Grande cura viene dedicata a tutti i servizi di bordo oltre al costante miglioramento degli standard qualitativi della flotta.

________________________

SUVERETO: «PARODI SCREDITA OGNI AVVERSARIO POLITICO»

Riceviamo e pubblichiamo integralmente.

«Sulla stampa locale del 18 Aprile il sindaco di Suvereto, nell’esporre il programma dei lavori pubblici per Suvereto, non ha perso l’occasione, com’è ormai sua abitudine, per screditare ogni suo avversario politico cercando di aizzarne contro i cittadini.

Stavolta è toccato al sottoscritto Luca Dell’Agnello, capogruppo consiliare di minoranza di Suvereto Protagonista, a cui è stato rimproverato di non aver condiviso la scelta di realizzare un parcheggio nella frazione di San Lorenzo, dove peraltro abito. Si tratta dell’ennesimo tentativo di mettere il “nemico” in cattiva luce agli occhi dei concittadini.

In realtà ho sempre compreso e comprendo l’importanza di questa opera, già in programma, peraltro, nel corso della passata legislatura ed ora realizzabile, ricordo al sindaco, grazie all’intervento del tanto denigrato (da lui) governo Renzi che, revocando il patto di stabilità per gli investimenti, dà ora la possibilità al nostro Comune di realizzare questi e altri lavori.

Ricordo infine a Parodi, abile ad autocelebrarsi in continuazione, che Suvereto esisteva già prima del suo arrivo, con le sue mura, i suoi monumenti, le opere e le iniziative pubbliche, la valorizzazione del suo territorio e quant’altro, compresa la fioritura delle piante».

Luca Dell’Agnello
Capogruppo Suvereto Protagonista.

____________________________

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 19.4.2016. Registrato sotto cronaca, Foto, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    39 mesi, 24 giorni, 7 ore, 55 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it