NOTIZIE DALLA COSTA ETRUSCA DEL 7 MARZO 2016

DONNE PROTAGONISTE NELLA VITA DI PIOMBINO E NELLA LETTERATURA

Doppio appuntamento in sala consiliare per celebrare la Festa internazionale della donna

Il Comune di Piombino celebra la Festa internazionale della donna con due iniziative previste martedì 8 marzo nella sala consiliare del palazzo comunale.

La prima, alle 9,30 di mattina, con un incontro nella sala consiliare del palazzo comunale che prevede la partecipazione di donne provenienti dal mondo della cultura, del lavoro, dell’associazionismo e delle istituzioni piombinesi, dal titolo “L’8 tutto l’anno. Donne protagoniste nella storia e nella vita della città”.

Nel pomeriggio, alle 17, sarà presentato invece il nuovo libro di poesie di Cinzia Demi dal titolo “Maria e Gabriele. L’accoglienza delle madri”, con letture di Daniele Gargano e dell’autrice. All’iniziativa interverranno l’assessore alla cultura Paola Pellegrini, Fabio Vanessa, Cecilia Cecchi e Gianni Criveller.

_____________________________

SUVERETO: DONNE, LAVORO, FAMIGLIA

A Suvereto, incontro con la sociologa Rita Biancheri.

«Donne, lavoro e famiglia». Questo è il titolo dell’incontro organizzato dalla Commissione Pari Opportunità del comune di Suvereto in occasione dell’8 marzo che si terrà alle ore 21 presso la sala consiliare del municipio. Un tema di grande importanza nella storia italiana ma ancora di più oggi, tempo di apparenze e grandi contraddizioni nelle quali si sono infranti molti degli sforzi per l’emancipazione femminile. Parlerà di questi temi la Prof. Rita Biancheri, docente di sociologia della famiglia e dell’educazione all’Università di Pisa, autrice di numerosi studi sul ruolo della donna nella società. E’ stata anche presidente del Comitato Pari Opportunità dell’Ateneo Pisano, attualmente impegnata in progetti di ricerca e editoriali. Interverranno anche la vicesindaco di Suvereto Jessica Pasquini e la presidente della CPO Giulia Salvadori.

Con questa iniziativa la Commissione Pari Opportunità di Suvereto, vuole dare un contributo alla riflessione, anche nella nostra zona, sugli aspetti peculiari dell’articolato mondo femminile, tra i quali quello della combinazione tra la dimensione lavorativa e il ruolo familiare. “L’iniziativa è rivolta a tutti i cittadini della Val di Cornia- afferma Giulia Salvadori- con l’auspicio di una buona partecipazione, che dia il giusto valore e recuperi il significato autentico della giornata dell’8 marzo”.

_____________________________

ROTARY: BENE LA SERATA DONTRO LA POLIO CON LA CORALE MASCAGNI

Domenica 28 febbraio, organizzato dal Rotary club di Piombino con l’intento di sostenere la lotta contro la Polio, ha visto la concattedrale di S. Antimo gremita da numerosissime persone. I brani, eseguiti con vibrante intensità dal coro, resi ancora più suggestivi dallo cornice architettonica della chiesa, hanno emozionato il foltissimo pubblico, che ha offerto un segno tangibile di generosità.

Sono stati infatti raccolti € 670,00 che andranno interamente devoluti al fondo Polioplus del Rotary International: se si pensa che con soli 0,60 centesimi di euro è possibile acquistare una dose di vaccino antipolio, la somma raccolta a Piombino servirà per affrancare 1116 bambini dall’aggressione dalla Polio.

La serata, che si è potuta organizzare grazie alla disponibilità del parroco mons. Pierluigi Castelli, non ha visto splendere solamente una eccellenza musicale del nostro territorio ma anche, e soprattutto, la generosità delle numerosissime persone intervenute, cui va il ringraziamento del Rotary club di Piombino.

___________________________

PIOMBINO: IL TOMI SI TRASFORMA IN UNIEURO

Arriva anche a Piombino la catena di elettronica e tecnologia «Unieuro», in via Petrarca 4 grazie a una partnership con lo storico negozio Tomi che gli mette a disposizione uno spazio espositivo di 850 metri quadrati.

Il lancio del nuovo store Unieuro è previsto dal 10 al 24 marzo con sconti su prodotti appartenenti a tutte le categorie merceologiche. Questa apertura rientra nel progetto «Partnership Unieuro» che vuole offrire agli imprenditori italiani la possibilità di riqualificare i loro punti vendita o di aprirne di nuovi, grazie al supporto operativo e finanziario offerto dalla sede centrale: l’assistenza inizia con la stesura del business plan prima dell’apertura e prosegue con un supporto costante da parte della rete di vendita centrale.

________________________

VENTURINA: ESTESO IL WIFI, ANCHE SE CON QUALCHE PROBLEMA

La copertura della rete Wifi «Campiglia digitale», offerta gratuitamente dal Comune, è stata ampliata ma ancora restano fuori alcune frazioni e alcune zone di non trascurabile importanza soprattutto nell’abitato di Venturina. Un passo avanti quindi ma il lavoro deve ancora continuare.

Apprezzata l’estensione della rete libera nel centro di Cafaggio ma restano ancora in attesa alcune zone come Banditelle, la stazione ferroviaria e soprattutto Lumiere interessata da una nuova urbanizzazione dove esistono ancora non poche famiglie che non hanno una connessione se non attraverso sistemi superati quando addirittura lungo la vecchia via Aurelia, ovvero a distanza di pochi metri dalle case, passa la fibra ottica. La velocità di connessione è stata anch’essa aumentata e portata a 20Mb al secondo che sono comunque nominali e che, nella pratica, quasi mai vengono raggiunti.

Ottimo è invece il tempo di connessione limitato a 2 ore al giorno con collegamenti anche non continuativi, una condizione più che sufficiente per le normali esigenze di un’utenza domestica. La nuova estensione ha riguardato, oltre all’area del centro giovani di Cafaggio, anche polo fieristico, la Ztl dall’incrocio di via Cerrini fino alle scuole «Marconi», nuclei abitati che si uniscono alle zone già servite del centro civico «Mannelli» a Campiglia, del parco intorno alla scuola elementare «Altobelli» e dell’area della delegazione comunale. Le superficie dove è possibile la connessione vengono indicate da appositi cartelli.

____________________________________

TERRE ETRUSCHE: STUDIO DI FATTIBILITÀ PRESENTATO VENERDI’ 4 MARZO

«Terre Etrusche». Si chiama così lo studio di fattibilità che è stato presentato venerdì al convegno che, prendendo in esame i venti Comuni della Val di Cornia e della Val di Cecina, mette insieme le potenzialità culturali, storiche, paesaggistiche, ambientali, ma anche le dotazioni infrastrutturali, i servizi presenti, le criticità di queste zone per costruire il piano strategico d’area vasta di tutto quel territorio.

«Questo studio dimostra una volta di più che c’è uno spazio importante per lo sviluppo della Toscana costiera. Uno spazio che si può tradurre in nuova economia, sviluppo turistico, posti di lavoro. In questa fase di inizio legislatura la politica deve impegnarsi per tradurre concretamente queste potenzialità». Così l’assessore regionale al turismo e alle attività produttive Stefano Ciuoffo nel suo intervento al convegno sullo sviluppo della Toscana costiera organizzato dall’Anci a Firenze, all’auditorium del Consiglio regionale.

Intorno allo studio, che individua in un turismo di qualità la principale prospettiva di crescita dell’area è ruotato tutto il convegno. «Il lavoro presentato oggi, pur relativo a una ventina di comuni, apre scenari stimolanti per tutta l’area della costa. Ci mostra con evidenza come il mettere insieme le risorse di un’area come questa, superando i particolarismi, produca uno straordinario valore aggiunto. E questo anche perché ai valori attrattivi più consueti, si aggiunge anche, ed è tipico della Toscana, l’attrattività dello stile di vita di queste aree. La sfida è dunque quella di tradurre queste opportunità, trasformarle in crescita, sviluppo, lavoro».

________________________

LE INIZIATIVE DEL PD VAL DI CORNIA ELBA PER L’8 MARZO

Il Pd a fianco delle donne: per un 8 marzo che quest’anno si pone anche come asse simbolico dei settant’ anni del voto femminile nel nostro paese.

Per celebrare questa ricorrenza e approfondirne il senso e i contenuti i circoli Pd del nostro territorio propongono due iniziative: innanzitutto, la tradizionale cena popolare, la sera di martedì 8 marzo, alle ore 20, presso i locali del circolo del Cotone, con l’organizzazione del circolo e la partecipazione del segretario della Federazione Pd Val di Cornia Elba Valerio Fabiani.

Il secondo incontro si terrà invece a Riotorto sabato 12 marzo, alle ore 10, e avrà per titolo “Libera di… libera da… Donne di fronte alle scelte e alle opportunità”. I temi dell’iniziativa: la violenza di genere, il lavoro femminile, le dinamiche di potere e la violenza nelle relazioni di coppia e, infine, il mondo del lavoro. Saranno presenti il sindaco di Campiglia Rossana Soffritti, il presidente della commissione Pari Opportunità Lorena Tommasi e un referente del Codice Rosa. L’organizzazione è a cura del circolo Pd di Riotorto.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 8.3.2016. Registrato sotto cronaca, Foto, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    15 mesi, 14 giorni, 23 ore, 48 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it