NANNINI SI AGGIUDICA IL PREMIO KIWANIS “ELIO DELPONTE” 2016

KiwanisPiombino (LI) – Sabato 27 febbraio 2016 presso il ristorante Borgo degli Olivi a Riotorto, il Kiwanis Club Piombino-Riviera Etrusca, consegnerà il Premio Elio Delponte a Niziano Nannini Presidente della Consulta del Sociale di Campiglia Marittima.

Per l’anno sociale 2015 – 16, il Presidente del Club Gabriele Giannini, consegnerà il Premio a Niziano Nannini, Presidente della Consulta del Sociale di Venturina. La Consulta raccoglie le varie associazioni che si occupano di Service a Venturina. Nella fattispecie si vuole premiare la Consulta per l’aiuto concreto a bambini gravemente ammalati ed alle loro famiglie supportando i costi che sostengono al di fuori della competenza Asl nelle strutture sanitarie indicate e delle terapie riabilitative.

Il “Premio Kiwanis Elio Delponte” è un modo con cui il Club piombinese entra in contatto con attività di services in sintonia con la sua mission: aiutare i bambini nel mondo.

Il Premio ricorda lo scomparso Elio Delponte, padre di Carlo, Socio del Kiwanis Piombino- Riviera Etrusca per ricordare una persona che, partecipando alle iniziative del Club, aveva creato con tutti i Soci legami di stima ed amicizia. Il Club ricorda così in maniera garbata e cortese un amico e regala al figlio Carlo un commovente e sentito abbraccio che si ripropone negli anni con invariato affetto.

_________________________

KIWANIS DAL 1915 A SERVIZIO DELLA COMUNITA’ E DEI BAMBINI

Il Kiwanis è un organizzazione internazionale fondata nel 1915 a servizio della comunità e dei bambini. L’ “International Directory of Adult Education” dell’U.N.E.S.C.O. definisce il Kiwanis come una organizzazione di servizio che persegue concreti programmi al servizio della comunità e la trattazione dei problemi sociali locali, nazionali ed internazionali.

Il Kiwanis si articola in Club i cui soci sono persone che svolgono una attività dirigenziale o una libera professione e che si impegnano in amichevole comunanza a rendere effettivi i seguenti obiettivi:

1) Affermare la supremazia dei valori umani e spirituali su quelli materiali.
2) Incoraggiare l’uso quotidiano della “Regola d’Oro” in tutte le relazioni umane: “fai agli altri ciò che vorresti che gli altri facessero a te”.
3) Promuovere la ricerca ed il raggiungimento dei più alti livelli sociali, lavorativi e professionali.
4) Sviluppare, attraverso il precetto e l’esempio, un più intelligente, efficace e durevole senso civico.
5) Provvedere, attraverso i Club Kiwanis, un pratico mezzo per formare amicizie stabili, per rendere un servizio altruistico e per costruire una comunità migliore.
6) Collaborare nel creare e mantenere quel sano concetto civile ed alto ideale che rendono possibile incrementare i principi di rettitudine, di giustizia, di patriottismo e di buona volontà.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 25.2.2016. Registrato sotto Foto, sociale, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    39 mesi, 18 giorni, 16 ore, 3 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it