INVITALIA: VIA AI 20 MILIONI DI INCENTIVI IN VAL DI CORNIA

invitaliaPiombino (LI) – A partire da oggi le aziende possono richiedere ad Invitalia gli incentivi, fino 30 milioni di euro,  messi a disposizione dalla Legge 181/89 per il rilancio delle aree di Piombino (20 milioni)  e Rieti (10 milioni). Le domande per il rilancio dell’area di Piombino potranno essere inviate a partire dalle ore 12.00 di domani fino alle 12 dell’11 febbraio , mentre quelle per Rieti dalle ore 12.00 del 13 gennaio 2016 fino alle 12 del 12 febbraio, e dovranno entrambe essere inoltrate esclusivamente online sulla piattaforma di Invitalia, che gestirà gli incentivi.

È previsto inoltre un contributo in conto impianti, un eventuale contributo diretto alla spesa e un finanziamento agevolato, che può coprire fino al 50% degli investimenti ammissibili ed è rimborsabile in 10 anni. Complessivamente dunque le agevolazioni coprono fino al 75% delle spese. Ad essere finanziabili, spiega ancora la nota, i programmi di investimento produttivo, quelli di investimento per la tutela ambientale, eventualmente completati da progetti per l’innovazione dell’organizzazione, che comportino un aumento dei posti di lavoro e, prioritariamente, la ricollocazione dei lavoratori espulsi dal sistema locale del lavoro. I programmi di investimento devono presentare spese ammissibili per almeno 1,5 milioni di euro.

Piombino: i 20 milioni di euro sono rivolti alle imprese che vogliono investire nei Comuni di Piombino, Suvereto, Campiglia Marittima e San Vincenzo (LI). Gli incentivi fanno parte del progetto di riconversione e riqualificazione che prevede, inoltre, agevolazioni regionali per 32,2 milioni di euro.

Rieti: i 10 milioni di euro sono rivolti alle imprese che vogliono investire nei 44 comuni della Provincia di Rieti compresi nell’area di crisi. Le agevolazioni fanno parte del progetto di riconversione e riqualificazione industriale, che prevede inoltre incentivi regionali per 6,1 milioni di euro. A breve saranno emanati anche gli avvisi regionali per promuovere gli investimenti.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 12.1.2016. Registrato sotto Economia, Foto, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    12 mesi, 21 giorni, 7 ore, 57 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it