NOTIZIE DALLA COSTA ETRUSCA DEL 5 DICEMBRE 2015

SAN VINCENZO: BANDO AGEVOLAZIONI RELATIVE ALLA FORNITURA IDRICA

Scadrà il prossimo 15 gennaio il termine per presentare le domande per accedere ai contributi di solidarietà finalizzati a consentire agevolazioni economiche relative alla spesa per la fornitura idrica sostenuta nell’anno 2015.
Le agevolazioni sono rivolte alle cosiddette “utenze deboli” ossia ai nuclei familiari residenti nel Comune di San Vincenzo  che versano in condizioni socio-economiche disagiate.

L’ammontare del contributo assegnato al Comune di San Vincenzo sarà di 7.425,06 €.

Per poter accedere alle agevolazioni è necessario essere residenti nel comune di San Vincenzo  in data antecedente al 31/12/2014, avere un ISEE in corso di validità il cui valore  sia pari o inferiore a 9.700,00 €, non avere situazioni di morosità con il gestore ASA SpA ed essere in possesso delle ricevute o bollette intestate al richiedente. Qualora le utenze siano intestate ad altro soggetto, sarà necessaria la dichiarazione dell’intestatario dell’utenza, che il pagamento è effettuato da chi richiede il contributo.

La domanda di partecipazione dovrà essere compilata unicamente sui moduli appositamente predisposti dal Comune di  San Vincenzo reperibili presso l’Ufficio Relazioni con il Pubblico, l’Ufficio Sicurezza Sociale oppure scaricati dal sito internet  www.comune.sanvincenzo.li.it, consegnata presso l’Ufficio Protocollo entro le ore 13.00 del 15 gennaio 2016, oppure inviata, accompagnata dalla copia di un documento valido d’identità del richiedente tramite raccomandata A.R.
La consegna all’Ufficio Protocollo dovrà avvenire nei seguenti giorni ed orari:  lunedì mercoledì, giovedì e venerdì dalle  ore  10.00 alle ore 13.00 e il martedì  e giovedì dalle  ore  15.00 alle ore 18.00.
Il contributo erogabile alle singole utenze sarà ricompresso, in percentuale, tra l’importo minimo nella misura di 1/3 dell’importo annuale del consumo e l’importo massimo del 100% del medesimo costo dovuto dall’utente al gestore nell’anno solare precedente, fino all’esaurimento delle risorse assegnate.
______________________

ALLUVIONE PIOMBINO, A BREVE LA REGIONE RICONOSCERÀ ‘STATO D’EMERGENZA’

Ad annunciarlo l’assessore all’ambiente,  Federica Fratoni, nel corso del convegno “Dove va l’acqua” a  Venturina Terme – organizzato dal gruppo Pd in Regione.

“Soddisfatti per l’annuncio dell’assessore Fratoni di un imminente riconoscimento da parte della Regione dello stato d’emergenza per la Val di Cornia, a seguito dell’alluvione del 23 ottobre scorso.  La Toscana è sempre stata in prima fila nell’aiutare le popolazioni colpite da gravi eventi atmosferici”, spiega Gianni Anselmi consigliere regionale Pd e presidente della commissione sviluppo economico, nel corso del convegno “Dove va l’acqua, svoltosi oggi a Venturina Terme.  Un’occasione di confronto “preziosissima” sulla difesa del suolo e sul rischio idraulico.

“Fondamentale il contributo degli amministratori locali, del sindaco di Campiglia, Rossana Soffritti, del sottosegretario Silvia Velo, delle associazioni e imprenditori agricoli, del consorzio di bonifica e del gestore del servizio idrico, e dell’assessore Federica Fratoni, che ha illustrato le politiche regionali sul tema – considerato prioritario – e per avere annunciato l’imminente firma del decreto”.

_____________________

FABIANI: SULL’ACQUA ABBIAMO PIU’ MEMORIA DI VOI

Il segretario della Federazione Pd Val di Cornia Elba Valerio Fabiani replica alle affermazioni del capogruppo di Assemblea Popolare in consiglio comunale Marco Cecchi (Suvereto) comparse questa mattina sulla stampa in merito alla realizzazione dei due impianti di depurazione acqua.

«Se il problema della presenza di boro e arsenico nelle nostre acque è stato risolto – sottolinea Fabiani – il merito è dei Comuni che a suo tempo fecero assieme ad Asa e alla Regione una battaglia per trovare risorse e realizzare l’impianto. Parodi, che Cecchi cita come valoroso fautore di quell’iniziativa, a quel tempo era all’opposizione in consiglio comunale. Adesso lo vediamo , attraverso i suoi, rivendicare per sé il merito di quelle operazioni, ma tutti ricordiamo come allora fosse contrario.

Ricordiamo tutti i suoi interventi contro quel progetto, contro Asa, contro il sindaco Giampaolo Pioli e la maggioranza di allora. In ogni caso, questa altro non è che l’abituale strategia sua e delle persone di cui si circonda: non potendo rivendicare alcunché in termini di risultati raggiunti a oltre un anno e mezzo dalla sua elezione, provano goffamente ad appropriarsi di risultati frutto del lavoro altrui. Senza pensare che altri hanno una memoria ben più lunga della loro».

______________________

CORRELARE STUDIO E LAVORO SUL TERRITORIO OBIETTIVO DI UN PROGETTO CCIAA LIVORNO

FIRENZE – Conoscere il fabbisogno lavorativo del territorio e in modo diretto, grazie alle loro testimonianze, i bisogni delle imprese; mettere in luce l’offerta formativa da parte delle scuole secondarie superiori della provincia di Livorno. Questi in sintesi gli elementi costitutivi del progetto Studenti al futuro, promosso dalla Camera di commercio di Livorno con il patrocinio della Regione Toscana, presentato stamani presente la assessore regionale all’istruzione Cristina Grieco.

Sette gli appuntamenti previsti per dar modo ai giovani di poter comprendere il mercato del lavoro e le professioni, di incontrarsi con le aziende ed avere in definitiva un quadro completo dei percorsi di studio che offre il sistema scolastico del territorio. “Si tratta di un progetto importante per contrastare la dispersione scolastica – ha sottolineato la assessore –, e l’orientamento rappresenta uno strumento di accompagnamento importantissimo”.

“E’ fondamentale lavorare con le scuole medie per far conoscere le professioni correlate al territorio, ed aiutare così gli studenti a intraprendere il percorso più idoneo alle loro attitudini ed ai loro interessi – ha concluso Grieco -. La Giunta regionale è molto impegnata nel perseguire politiche volte a rendere sempre più centrali l’orientamento e la formazione, affinchè formazione e istruzione siano sempre più volano di occupazione in sintonia con la domanda di lavoro soprattutto locale”.

____________________
PIOMBINO: ENEL, ENERGIA NUOVA PER GLI OVER 65. PREZZO BLOCCATO PER TRE ANNI E ASSISTENZA MEDICA GRATUITA

Piombino, 4 dicembre 2015 – Energia nuova per gli over 65: è l’iniziativa di Enel Energia che con “EnergiaX65” ha studiato una proposta su misura per chi ha più di 65 anni. Oltre alla comodità di una fornitura di energia elettrica e gas con prezzo della componente energia bloccato per tre anni si aggiunge, in omaggio e sempre per tre anni, la polizza assicurativa “Salute e benessere”, valida anche per i familiari conviventi.

Gli over 65 che sceglieranno “EnergiaX65” di Enel Energia per la luce e il gas avranno quindi il prezzo bloccato per tre anni della componente energia, Iva e imposte escluse, e la polizza “Salute e benessere” realizzata con Europ Assistance, che offre la consulenza medica telefonica 24 ore su 24, la visita di un medico a domicilio in caso di bisogno, la prenotazione di visite ed esami clinici, programmi per una corretta alimentazione, attività fisica e molto altro.

Si tratta di un importante servizio, il primo di questo tipo mai offerto in Italia, per gli over 65 che, scegliendo l’offerta luce o gas di Enel Energia, potranno avere una comodità a disposizione di tutta la famiglia, visto che la polizza è dedicata anche ai familiari conviventi.

Per ulteriori informazioni è possibile recarsi al Punto Enel di Piombino in via Repubblica 62, dal lunedì al venerdì dalle ore 8:30 alle 15:00, oppure visitare il sito enelenergia.it o ancora contattare il numero verde Enel Energia 800900860.

_____________________

CAMPIGLIA: UN “CUORE PER AMICO” LA PREVENZIONE A SCUOLA

Si è concluso il Progetto Un cuore per amico” che vede insieme Misericordia di Campiglia, Istituto Comprensivo G. Marconi”di Venturina  Terme , con la collaborazione della Croce Rossa di Venturina e Suvereto.

L’iniziativa, avviata nell’aprile scorso anno scolastico, rientra nel programma di attività per la promozione ed educazione alla salute ha coinvolto le scuole primarie di Campiglia M.ma, Venturina Terme e Suvereto: in particolare il Progetto ha previsto uno screening cardiologico nelle classi prime ed uno ecografico dell’addome per gli alunni delle quinte.

Gli esami ,completamente gratuiti, sono stati eseguiti da un’equipe di medici composti dal pediatra Guido Tamberi, dal cardiologo Carlo Franchini, dall’ecografista Nevio Saporetti, dall’internista Giovanni Ceccarelli, con l’ausilio dei volontari della Croce Rossa e della Misericordia. Sono esami che possono aiutare ad individuare  e prevenire patologie apparentemente silenti ma che possono essere, soprattutto per i bambini, molto pericolose.

Il Progetto accolto con entusiasmo,  è stato elogiato dalle amministrazioni  comunali di Campiglia e Suvereto e dalla stessa Dirigente Scolastica Daniela Toninelli che , sottolineando l’importanza dell’educazione alla salute e della sua salvaguardia, ringrazia tutta l’equipe dei medici coinvolti nello screening, il Governatore della misericordia Leandro Paladini e i volontari della Croce Rossa e della Misericordia auspicando che tale iniziativa possa ripetersi e continuare anche in quest’anno scolastico.

_______________

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 5.12.2015. Registrato sotto cronaca, Foto, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    39 mesi, 24 giorni, 8 ore, 17 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it