NOTIZIE DALLA COSTA ETRUSCA DEL 1 DICEMBRE 2015

CORDOGLIO PER LA MORTE DI ROBERTO GIANNONI

L’ex insegnante è morto lunedì mattina all’ospedale di Careggi. Un anno fa aveva perso l’amata moglie. Un anno fa, a giugno, se ne andò la  moglie Simonetta Polverini. E lunedì mattina è morto anche lui a Firenze, nella clinica di Careggi, dove si trovava da alcuni giorni per l’aggravarsi delle sue condizioni di salute. Aveva 69 anni.

Ex insegnante di applicazioni tecniche alle scuole medie X Settembre e alle Fucini, uomo politico, persona molto impegnata nella società civile e nell’associazionismo (consigliere della circoscrizione Salivoli-Falcone, tesoriere dell’Unitré, socio della Pubblica assistenza), Giannoni era originario di Rio Marina ma da sempre viveva a Piombino.

I funerali sono stati fissati per oggi alle 10,30 alla chiesa dell’Immacolata. La salma poi, per espressa volontà di Giannoni, verrà sepolta a Poppi, Arezzo, città di origine e dove è sepolta anche la moglie.

_______________________________

PIOMBINO: SANITA’ DA 10 IN VAL DI CORNIA?

Arriva a Piombino #sanitàda10, ciclo di incontri organizzato dalla Regione per discutere e illustrare la riforma del sistema sociosanitario toscano. L’appuntamento è fissato per giovedì 3 dicembre alle 18 alla , presso la sala convegni del porticciolo di Marina di Salivoli e sarà condotto da Elisabetta Matini.

L’incontro sarà anche l’occasione per fare il punto sul progetto di riorganizzazione locale del servizio – proposto dal Pd Val di Cornia – che fa leva sull’integrazione e l’unità dei territori più periferici.

____________________________

SAN VINCENZO: IL BUON RACCOLTO DI ARANCE CLEMENTINE

Il Presidio di Libera “Rossella Casini” di San Vincenzo/Castagneto C.cci insieme alle Sezioni Soci Coop di Venturina/San Vincenzo e Cecina/Donoratico e in collaborazione con il Centro di Solidarietà ” Monica Cruschelli” di Donoratico, raccolgono le prenotazioni a partire da martedì 1 dicembre delle arance e delle clementine della Coop Libera Terra “Valle del Marro” di Polistena (RC).

Le Cassette sono da 8kg. di agrumi certificati biologici. PER PRENOTAZIONI: 3355906524 (Enzo), 3463028733 (Arianna). MAIL : pres.castagneto@libera.it

_______________________________________

PIOMBINO: NUOVA CONVENZIONE CON LA PATRIMONIALE E VARIAZIONI DI BILANCIO

Società Patrimoniale e Bilancio. Sono state discusse questa mattina in consiglio comunale due delibere finalizzate a razionalizzare le attività svolte in ambito finanziario. Ambedue presentate la sindaco, sono state approvate con i voti favorevoli dei gruppi di maggioranza, PD, Sinistra per Piombino, spirito Libero. Contrari invece Rifondazione Comunista, Un’altra Piombino, Movimento 5 Stelle.

La prima, relativa alle attività di riscossione della Piombino Patrimoniale. Negli anni scorsi alla società Patrimoniale sono state affidate diverse attività in materia di entrate con diversi atti che dispongono anche cose molto diverse tra di loro e che oggi occorre riportare a sintesi in un unico atto omogeneo per tutte le attività. Inoltre, dal momento che ad agosto scorso è stato deliberato in giunta di dare un compenso unico alla società a copertura dei suoi costi di gestione, l’amministrazione comunale ha ritenuto necessario deliberare una nuova unica convenzione che disciplini in modo uniforme tutte le attività sulle entrate comunali.

La Piombino Patrimoniale srl svolge tutte le attività di liquidazione, accertamento e riscossione dei tributi Tosap, canone sulla pubblicità e diritti sulle pubbliche affissioni, Tari, dei proventi del servizio di illuminazione votiva e della riscossione coattiva di tutte le entrate comunali. Svolge inoltre il servizio strumentale di installazione e manutenzione della segnaletica e, secondo le esigenze del Comune, l’attività di progettazione di opere pubbliche.

Sempre in tema di bilancio è stata discussa e approvata una delibera relativa a una variazione di assestamento al bilancio di previsione 2015 e al pluriennale 2016-2018. Per quanto riguarda la variazione di bilancio, la delibera prevede pochi spostamenti di fondi da una capitolo all’altro soprattutto per quanto riguarda la voce degli investimenti, in modo da destinare maggiori entrate per finanziare anche i danni dell’alluvione e per il rifacimento del Palatenda (500mila euro circa).. Nella delibera si stabilisce inoltre di destinare una quota di avanzo di amministrazione del 2014, pari a 810.590,27 euro, agli equilibri di parte corrente per il finanziamento del disavanzo tecnico di armonizzazione. Per effetto delle nuove norme previste dalla cosiddetta “armonizzazione” infatti, il bilancio 2015 non è stato approvato in pareggio e presenta un disavanzo tecnico di parte corrente pari a 810.590,27. Negli anni dal 2018 al 2022 il Comune invece dovrebbe approvare il bilancio in avanzo tecnico fino a ripianare il disavanzo del 2015. Per interrompere questo meccanismo la legge ha previsto la possibilità, utilizzata con questa delibera, di ripianare subito il disavanzo 2015 applicando risorse proprie di bilancio, applicando un “avanzo libero” che il Comune ha a disposizione.

Fonte: Comune di Piombino

________________________

RIAPRONO GLI UFFICI TURISTICI IN VAL DI CORNIA

Riapriranno a dicembre gli uffici turistici dei comuni della Val di Cornia, gestiti da quest’anno dalla società Parchi che ha garantito un servizio di informazioni di sistema sull’intero territorio. Gli uffici di Piombino, San Vincenzo, Campiglia M.ma, Suvereto saranno aperti a partire dal ponte dell’8 dicembre, durante i fine settimana e a cavallo delle festività natalizie.

Il personale addetto all’accoglienza, individuato con una selezione per titoli e colloqui che ha originato una graduatoria della validità di 3 anni, è stato formato per la gestione di tutti gli uffici in modo da poter essere interscambiale ottimizzando così le risorse e garantendo un servizio di rete ottimale anche nei periodi di bassa stagione.

Un primo anno di gestione che ha avuto riscontri molto positivi e che esorta a continuare anche per il prossimo anno seguendo questa linea di conduzione del servizio di informazione e accoglienza al turista.

______________________

PIOMBINO: DAL 5 ALL’8 DICEMBRE INAUGURAZIONE DELL’ALBERO DEI BAMBINI

In piazza Dante sabato 5 dicembre alle 15 sarà inaugurato l’albero dei bambini, in collaborazione con il 1° circolo didattico e la scuola media “Guardi”. Prenderanno parte anche le istituzioni e la banda cittadina. L’iniziativa è stata realizzata per il secondo anno consecutivo dal gruppo di lavoro «Le piazze che vorrei», un gruppo promosso dal quartiere Porta a Terra Desco nel 2014 e formato da cittadini che cercano di valorizzare quest’angolo della città.

Intorno all’albero sono previste altre iniziative fino a martedì 8. Domenica 6 dicembre alle 11 raduno Vespa Club Piombino, a seguire grigliata sotto l’albero.

Il 7 dicembre lunedì musicale a partire dalle 16 con la scuola di musica Woodstock . Martedì 8 laboratori didattici gratuiti per bambini e ragazzi, consegna delle letterine a Babbo Natale, frati e bomboloni. Su tutta la piazza sarà allestito inoltre il mercatino artigianale natalizio.

_______________________

#ADESSOILFUTURO A PIOMBINO

Sabato 19 dicembre, organizzato dalla locale Federazione PD, presso la sala congressi dell’Hotel Phalesia di Piombino (zona porto), a partire dalle 9.30 fino alle 13, ultimo appuntamento del percorso pertecipato ‪#‎adessoilfuturo l anciato nelle scorse settimane dal partito.

L’incontro sarà l’occasione presentare pubblicamente le proposte che i tavoli di lavoro hanno elaborato nel corso di questo periodo. L’appuntamento sarà aperto dai saluti del segretario dell’Unione Comunale Rosalba a cui seguirà la relazione introduttiva del segretario Fabiani., del sindaco Giuliani (in rappresentanza di tutti i sindaci Pd del territorio), e gli interventi di Anselmi e Velo.

Le conclusioni saranno affidate al segretario regionale del Pd toscano Parrini e al presidente nazionale del PD Orfini.

________________________

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 2.12.2015. Registrato sotto cronaca, Foto, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    20 mesi, 21 giorni, 9 ore, 53 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it