DOMANI INCONTRO AL MISE, ALTRI PROBLEMI PER REBRAB?

Rebrab con il Sindaco Giuliani

Rebrab con il Sindaco Giuliani

Piombino (LI) – Domani, giovedì 8 ottobre, il presidente della Regione, Enrico Rossi, sarà a Roma insieme ai sindacati e al comune di Piombino, dove al Ministero per lo sviluppo economico sono in programma alcuni incontri decisivi per l’occupazione e il futuro di due delle zone costiere di maggior tradizione industriale: quella di Massa Carrara e quella di Piombino. Ma chissà se sarà presente il patron della Cevital Issad Rebrab visto che in un’intervista all’agenzia stampa algerina “Tsa” ha dichirato che le autorità algerine, avrebbero emesso un mandato d’arresto nei suoi confronti.

A fine mattinata si terrà l’incontro dedicato alla riqualificazione industriale della Zia di Massa Carrara. Nel pomeriggio saranno invece due gli incontri, il primo del gruppo di coordinamento e controllo sull’Accordo di Programma per lo sviluppo di Piombino, il secondo dedicato al confronto con Cevital per conoscere i tempi dei programmi di sviluppo e degli investimenti annunciati da Aferpi.

Ma sembra ci siano ulteriori problemi per Rebrab. Le autorità algerine, secondo quanto riporta l’agenzia Nova, avrebbero emesso un mandato d’arresto nei confronti del patron del gruppo Cevital Issad Rebrab, dopo le polemiche con il governo di Abdelmale Sella e quelle tra lo stesso Rebrab e il ministro dell’Industria e delle miniere Abdesselam Bouchouareb.

Lo ha confermato lo stesso Rebrab in un’intervista all’agenzia stampa algerina “Tsa” dicendo “la voce è fondata, vogliono farmi tacere. Ovviamente se non avrò le adeguate rassicurazioni ritarderò il mio ritorno in Algeria (Rebrad attualmente si trova in Brasile)”. Il governo però ha smentito l’indiscrezione sottolineando “non c’è nessun mandato di cattura nei confronti di Rebrab, si tratta di semplici illazioni”. L’agenzia algerina riferisce che nei prossimo giorni il Dipartimento di giustizia dovrebbe emettere una nota per fare luce sulla vicenda.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 7.10.2015. Registrato sotto Economia, Foto, Toscana-Italia, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

1 Commento per “DOMANI INCONTRO AL MISE, ALTRI PROBLEMI PER REBRAB?”

  1. Ciuco nero

    Problemi?? Noo e per quale motivo?? È tutto sotto controllo non fate i gufi!!! Va tutto secondo progetto …io credo a quello che mi dicono sia i sindacati sia le istituzioni locali!! Piombino ha un enorme futuro e il lavoro ci sará x migliaia di persone!!

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    9 mesi, 19 giorni, 4 ore, 42 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it