NOTIZIE DALLA COSTA ETRUSCA DEL 6 AGOSTO 2015

PIOMBINO: IL M5S CHIEDE L’APPLICAZIONE DELLA SENTENZA SUI QUARTIERI

Quando arriveranno le nuove nomine sui quartieri? A chiederlo alla giunta è il Movimento 5 Stelle che con un’interrogazione, che sarà discussa venerdì in consiglio comunale, sollecita la sostituzione dei consiglieri eletti, in virtù della sentenza del Tar che ha dato ragione al M5S in merito al ricorso presentato.

Il movimento 5 stelle di Piombino si rivolse al Tar perché il Pd non rispettò i tempi di presentazione delle liste per i nuovi consiglieri, a quel punto sarebbero dovuti – per regolamento – essere ripartiti fra le altre forze politiche. Ma in tutta risposta il Pd modificò con un decreto in maniera retroattiva il regolamento. Da qui il ricorso al Tar vinto dal M5s. Il Tar infatti «ha riconosciuto la fondatezza e per l’effetto ha annullato le impugnate deliberazione del consiglio comunale – del novembre 2014 – ed ordinato al comune di Piombino di dare esecuzione al proprio pronunciamento» ricorda il M5S.

Il 3 luglio i firmatari del ricorso attraverso il gruppo consiliare del M5S «hanno protocollato diffida indirizzata al sindaco, al presidente del consiglio, al segretario generale e al dirigente dell’ufficio decentramento affinché ciascuno per quanto di propria competenza – in base alla sentenza del Tar – provvedesse ad avviare il procedimento per la composizione dei consigli di quartiere di modo che i nominati già indicati dalle formazioni politiche entro i termini di regolamento e quelli che dovranno essere indicati in surroga dei posti resisi vacanti, possano essere ratificati in un consiglio comunale da fissare entro i 30 giorni successivi alla data di protocollazione della diffida». Ma è passato oltre un mese. Inoltre il sindaco «con nota del 20 luglio ha genericamente invitato gli uffici competenti ad avviare la procedura di composizione dei consigli di quartiere. Nella nota non sono indicati i termini entro i quali il procedimento dovrà essere completato. Allo stato attuale i consigli di quartiere si trovano nella totale impossibilità di operare».

_________________________
CAMPIGLIA: VOGLIAMO UN CONSIGLIO COMUNALE SULL’ASIU

Le minoranze chiedono un consiglio comunale specificamente dedicato alla vicenda Asiu e l’amministrazione lo disattende.

La Lista Comune dei Cittadini, Movimento Cinque stelle Campiglia e Forza Italia, avevano chiesto già un mese fa un consiglio comunale dedicato esclusivamente alla vicenda della società Asiu che versa in un grave stato di deficit di bilancio e di gestione. Ormai la discarica è in esaurimento, il bilancio è in perdita da tre esercizi consecutivi e ha milioni di euro di debiti. Per questi motivi abbiamo richiesto che fosse presente anche il nuovo presidente Caramassi affinché ci illustrasse anche le nuove strategie.

Alla nostra richiesta il Sindaco ci ha invitato ad accorpare all’ordine del giorno alcuni punti proposti dalla Giunta che attenevano alla variazione di bilancio, assicurandoci che sarebbero stati i soli e che la discussione si sarebbe concentrata su ASIU. Nel consiglio comunale del 29 luglio però non è stato così; per prima cosa l’ordine del giorno è passato da 4 a 22 punti, quindi sminuendo e avvilendo la discussione su ASIU ed infine convocando il consiglio proprio il giorno in cui il presidente Caramassi parte per il viaggio di nozze: una sfortunata coincidenza che non gli ha permesso di esserci.

Per queste ragioni le minoranze hanno deciso di ritirare l’ordine del giorno e chiesto che sia riconvocato nel più breve tempo possibile affinché sia l’unico punto di discussione e in modo che sia più approfondito la discussione.

Lista Civica Comune dei Cittadini

Movimento Cinque Stelle Campiglia

Lista Forza Italia

___________________________

PIOMBINO: CONTINUA ANCHE OGGI «AGOSTO CON GUSTO»

Anche oggi «Agosto con Gusto» in piazza Bovio con degustazioni e valorizzazione dei prodotti locali. Torna così, dopo un anno di stop, la quattordicesima edizione della tradizionale kermesse enogastronomica basata sulla degustazione di vini e piatti tipici di Piombino e del suo territorio. La manifestazione è organizzata dall’assessorato al turismo di Piombino e inserita nel cartellone delle Città del Vino.

Con un biglietto di 15 euro i visitatori, oltre a ricevere in regalo il tradizionale calice e il portacalice, potranno degustare i vini Doc e Igt dei produttori locali (3 degustazioni di vini) e i piatti tipici (quattro assaggi) preparati dal ristorante La Rocchetta e del Boccondivino in Corso Vittorio Emanuele.

Con altri 7 euro, ma solo su prenotazione, si potrà partecipare a degustazioni guidate organizzate da Slow Food e a cura di Stefano Ferrari, guida Slow Wine. Prezzo per le degustazioni che sale a 10 euro per due sere. Incluso nei ticket degustazione anche uno sconto del 50% per la visita ai Musei di Piombino valido fino al 31 dicembre 2015.

___________________________

L’UOMO DI ARAN PER IL CINEMA ALL’APERTO A VILLA VITTORIA

Piombino (LI) – Continuano le proiezioni del cinema all’aperto nel cortile della splendida Villa Vittoria (ex Magona) in piazza Cittadella, organizzate da Officine cineclub Piombino e associazione Nuovo teatro dell’Aglio in collaborazione con il Comune di Piombino.

Giovedì 6 alle 21,30 sarà proiettato “L’uomo di Aran”, forse il miglior documentario di Robert Flaherty del 1934, accompagnato dalle musiche originali eseguite dal vivo dal coro “La scatola sonora” diretto dal M° Roberto Garosi in collaborazione con Daniele Nannini. Fuggito da Hollywood dopo i pesanti condizionamenti impostigli per Ombre bianche e Nanook l’esquimese, il regista girò in Inghilterra, con la collaborazione di John Grierson, e l’assistenza di Sir Michael Balcon, questa mirabile ricostruzione della vita dei pescatori in un piccolo porto irlandese. In una terra inospitale e dura viene descritta la vita di persone forti ed indipendenti abituate a lottare contro gli elementi della natura ed a rispettarla.

La famiglia, composta da padre, madre e figlio, riproduce fatti, parole e gesti tradizionali e antichi, ripresi dal regista con un piglio da antropologo, sempre pronto a sciogliersi in una struttura drammatica, nella quale i personaggi acquistano la dimensione eroica, pur restando esseri umili.

Biglietto: 5 euro intero; 4 euro soci Arci, Unicoop Tirreno, Teatro dell’Aglio, Piccolo Cineclub Tirreno; gratuito soci Officine Cineclub Piombino.

_______________________

LA CRV VICINA AI LAVORATORI DELLA SMITH BITS

Volterra – Sospensione fino a un anno delle rate di mutui e prestiti personali per i lavoratori coinvolti nella crisi della Smith Bits. E’ l’agevolazione che Cassa di Risparmio di Volterra ha previsto a favore dei 193 dipendenti dello stabilimento di Saline di Volterra che la multinazionale americana Schlumberger vuole drasticamente ridimensionare.

Cassa di Risparmio di Volterra, confermando la sua vocazione di banca del territorio, ha deciso di intervenire predisponendo un servizio di consulenza personalizzato per ogni dipendente della Smith Bits cliente della Cassa, insieme a un pacchetto di agevolazioni per contribuire ad alleviare l’impatto negativo che questa vertenza avrà sui lavoratori, sulle famiglie e sull’intera economia locale.

Tutti i dipendenti di Smith Bits correntisti di CRV possono, infatti, richiedere fino a 12 mesi di sospensione dei pagamenti della quota capitale dei finanziamenti ottenuti prima della crisi aziendale. Le domande devono riguardare le rate dei prestiti al consumo con durata superiore a 24 mesi ed i mutui ipotecari per l’acquisto della prima casa. Ampio l’intervallo di tempo concesso per poter usufruire di questo vantaggio: le richieste possono essere presentate fino al 31/12/2017 da tutti coloro che nei due anni precedenti hanno perso il posto di lavoro o hanno avuto una sospensione o una riduzione dell’orario per un periodo di almeno 30 giorni (anche in attesa dei trattamenti di sostegno al reddito quali CIG,CIGS, ammortizzatori in deroga).

_________________________

VENTURINA: SABATO LUCIANO MOGGI AL CALIDARIO

Nemmeno il suo più acerrimo detrattore potrà mai contestare un dato di fatto: Luciano Moggi di calcio e di calciatori se ne intende molto, probabilmente più di chiunque altro nel nostro Paese.

Passione, fiuto e capacità manageriali sono stati il propellente della sua straordinaria traiettoria professionale, iniziata in un’umile famiglia della provincia di Siena e conclusa, causa Calciopoli, come direttore generale del club più prestigioso d’Italia ai suoi massimi storici: la Juventus della Triade (gli altri due erano Giraudo e Bettega) ha vinto con continuità tutto quello che c’era da vincere. Questo e molto altro raccontato da lui, coadiuvato dal giornalista Andrea Ligabue, nel libro “Il pallone lo porto io – Calcio, trattative e spogliatoi: tutto quello che non ho mai detto”.

Moggi sarà intervistato dal giornalista Fiorenzo Bucci nello spazio esterno del Calidario Terme Etrusche l’8 agosto alle ore 18,30 per la rassegna “Fuori programma”. Ingresso libero.
______________________

PIOMBINO: VA IN FERIE, FINO AL 25 AGOSTO L’INFORMAGIOVANI

L’ufficio di Piombino dell’informagiovani chiuderà da lunedì 10 a martedì 25 agosto, riapertura mercoledì 26 agosto; l’ufficio di Riotorto chiuderà invece soltanto sabato 15 agosto.

Per il periodo estivo (fino al 13 settembre) l’Informagiovani di Piombino ed il Paas 319 (punto di accesso assistito ai servizi e ad Internet) effettuerà il seguente orario di apertura di sportello: lunedì, martedì e mercoledì dalle 17 alle 20, e il giovedì dalle 10 alle 13. Orario invariato invece per l’Informagiovani di Riotorto: martedì e venerdì dalle 17.30 alle 19.30 e sabato dalle 10.30 alle 12.30.

All’Informagiovani è possibile trovare informazioni utili sul lavoro, la formazione, il tempo libero, il volontariato e l’associazionismo giovanile. Gli operatori sono inoltre disponibili per colloqui di orientamento, compilazione del curriculum vitae e sostegno e promozione delle attività per i giovani. Lo sportello di Piombino è al Centro Giovani in viale della Resistenza 4, mentre quello di Riotorto in via della Bottaccina n°13. Entrambi i servizi sono servizi pubblici gratuiti del Comune di Piombino gestiti da Arci Comitato Territoriale Piombino Val di Cornia Elba.

______________________

«PIOMBINOIR», LUPI PRESENTA STASERA I VENTIDUE RACCONTI BREVI

Piombino (LI) – Nuovo appuntamento, allo Yama Bar di Salivoli, alle ore 21 con il libro «Piombinoir», una raccolta di racconti curata da Emilio Guardavilla e pubblicata nel giugno scorso da Edizioni Il Foglio di Piombino. Interverranno l’editore Gordiano Lupi e il curatore Emilio Guardavilla.

Piombinoir si compone di ventidue racconti brevi di genere noir, nella sua accezione più ampia di sottogenere letterario, di altrettanti autori legati al territorio a vari livelli. Nella crasi del titolo il set di tutte le trame elaborate, la città e le zone limitrofe, e l’atmosfera di cui l’una e le atre si ammantano per il piacere del cultore del genere.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 6.8.2015. Registrato sotto cronaca, Foto, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

1 Commento per “NOTIZIE DALLA COSTA ETRUSCA DEL 6 AGOSTO 2015”

  1. Ciuco nero

    X quanto riguarda i consiglieri dei quartieri coloro che si definiscono “democratici”..dovrebbero vergognarsi…

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    9 mesi, 22 giorni, 12 ore, 35 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it