CONSORZIO DI BONIFICA: VERSO UN CONTRATTO DI FIUME PER IL CORNIA

il pubblico e i tecnici presenti

il pubblico e i tecnici presenti

Venturina (LI) – Martedì 14 luglio si è tenuto nella Saletta Comunale di Venturina Terme il secondo incontro del ciclo Verso un Contratto di Fiume per il Cornia. Dopo un primo appuntamento con gli enti e i soggetti pubblici, il Consorzio di Bonifica 5 Toscana Costa ha organizzato un secondo momento di confronto ed approfondimento con Associazioni, Organizzazioni Sindacali, Ordini Professionali, Comitati e tutti quei soggetti portatori di interessi legati al Fiume Cornia.

A testimoniare l’importanza del tema in discussione e l’attenzione a questo proposito della Regione Toscana, l’Assessore all’Ambiente e alla Difesa del Suolo della Regione Toscana Federica Fratoni e il Presidente dell’Urbat, Marco Bottino che hanno portato i loro saluti. Il nuovo Assessore Fratoni, ha sottolineato la rilevanza e l’innovazione dello strumento contratto di Fiume, elogiando i Consorzi di Bonifica che hanno deciso di cimentarsi in questa importante sfida tesa a sviluppare una nuova cultura e un nuovo approccio alla gestione dei corsi d’acqua. “Da parte mia disponibilità e collaborazione a proseguire su questa strada” ha dichiarato l’Assessore all’Ambiente che convocherà a breve i Consorzi di Bonifica in Regione per un confronto ed un approfondimento.

“Un lavoro importante ed impegnativo – ha rimarcato il Presidente Bottino – che vuole concretizzare un nuovo modo di lavorare ed approcciarsi a opportunità e criticità dei Fiumi. Non solo chiacchiere e lo dimostrano le risorse stanziate dalla Regione Toscana che noi intendiamo intercettare per sostenere e sviluppare progetti seri ed innovativi. Insieme al Consorzio di Bonifica a condurre il convegno il CIRF Centro Italiano di Riqualificazione Fluviale nelle persone di Giancarlo Gusmaroli e Laura Leone che dopo aver introdotto il Contratto di Fiume si sono concentrati sul Cornia e sulla percezione dello stesso da parte dei soggetti coinvolti. Ha seguito il dibattito con l’intervento dei soggetti presenti in sala.

“Una fase preliminare questa – ha spiegato il Presidente Giancarlo Vallesi – che ci permette di far conoscere lo strumento del Contratto di Fiume e lavorare per sensibilizzare alle sue potenzialità e al suo utilizzo. Ringrazio la Regione Toscana ed in particolare l’Assessore Fratoni per la sua presenza a testimonianza della validità del progetto che stiamo portando avanti.”. Nel mese di ottobre il Consorzio di Bonifica 5 Toscana Costa, in collaborazione con il CIRF, proseguirà, a seguito delle analisi e delle indagini, il lavoro della seconda fase del progetto.

_________________________

 

IN ARRIVO I RUOLI 2015 PER IL CONSORZIO 5 TOSCANA COSTA AREA EX N°28 “COLLINE LIVORNESI”

Da qualche giorno è stato emesso il ruolo 2015 per il comprensorio del Consorzio 5 Toscana Costa relativamente all’area ex n° 28 Colline Livornesi. Gli avvisi di pagamento che sono in arrivo in questi giorni presso le abitazioni devono essere corrisposti in una unica rata con scadenza il 10 agosto. Si ricorda che è possibile effettuare il pagamento tramite bollettino presso gli uffici postali e presso le filiali di banca convenzionate e più precisamente Cassa di Risparmio di Volterra, Banco Popolare, CRAS Banca Costa Etrusca tramite bonifico nelle modalità indicate nel dettaglio sull’avviso di pagamento.

Per qualsiasi informazione, domanda, chiarimento è possibile rivolgersi personalmente ai nostri uffici a Vada, Località Mazzanta in via dei Cavalleggieri 84 e a Venturina Terme in via degli Speziali 17, il lunedì e il mercoledì dalle ore 9.30 alle ore 12.30 e giovedì dalle ore 14.30 alle ore 16.30 oppure contattarli telefonicamente allo 0565857640 e 0586770089-1 tutte le mattine dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 12.00.

In alternativa è possibile chiedere chiarimenti al personale del Consorzio al numero verde 800946900, tramite fax 0565857680 e 0586770328, scrivendo a catasto@cbtoscanacosta.it, via pec a cb5@pec.cbtoscanacosta.it, oppure accedendo all’apposito form di richiesta informazioni presente sul sito www.cbtoscanacosta.it all’interno della sezione Contributo-Segnalazioni al Catasto.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 21.7.2015. Registrato sotto ambiente/territorio, Foto, Toscana-Italia, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    14 mesi, 17 giorni, 22 ore, 55 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it