LIVORNO: RIDOTTI GLI AMBITI TERRITORIALI DI CACCIA

Cacciatori_toscana_wwfLIVORNO – Con l’approvazione della legge regionale n. 88/2014, la Regione ha modificato le disposizioni in materia di protezione della fauna e caccia riducendo gli Ambiti Territoriali di Caccia da 19 a 9, corrispondenti ai confini delle attuali province.

Ai fini del rinnovo dei Comitati di gestione degli ATC, la Provincia invita le organizzazioni e associazioni venatorie, agricole e ambientaliste interessate, a fornire i nominativi dei propri rappresentanti per la composizione del nuovo e unico ATC LIVORNO, che sarà costituito in sostituzione degli attuali ATC 9 e ATC 10.

La proporzione delle varie componenti, che possono partecipare ove presenti in forma organizzata sul territorio, rimane quella prevista dalle norme vigenti: 3 appartenenti alle organizzazioni professionali agricole maggiormente rappresentative a livello nazionale; 3 appartenenti alle associazioni venatorie riconosciute a livello nazionale: 2 in rappresentanza delle associazioni di protezione ambientale presenti nel Consiglio nazionale per l’ambiente.

I membri del Comitato non possono essere nominati più di tre volte e vengono scelti tra la generalità dei proprietari o conduttori di fondi inclusi nell’ATC, tra i cacciatori iscritti, tra gli ambientalisti residenti nel comprensorio e individuati tra gli appartenenti alle rispettive organizzazioni ed associazioni.

Le componenti interessate sono invitate a fornire nominativi preventivamente concertati e condivisi ed in numero pari ai posti disponibili indicati. In caso di mancato accordo sulle designazioni, la Provincia, entro sessanta giorni dalla richiesta, nomina i membri secondo la rappresentatività espressa dalle organizzazioni e associazioni, sia in termini di iscritti che di strutture organizzative presenti sul territorio del comprensorio; pertanto tali informazioni, aggiornate al 2014, dovranno essere comunicate in forma di autodichiarazione e documentate all’Amministrazione provinciale unitamente ai nominativi designati.

Le associazioni devono inviare i nominativi dei propri rappresentanti designati (completi di dati anagrafici, compreso il codice fiscale) e tutte le informazioni richieste, entro e non oltre il 15 marzo 2015 all’indirizzo: Provincia di Livorno, Servizio Sviluppo rurale-Ufficio Caccia, via Galilei 62 Livorno, oppure scrivere alla mail: a.freschi@provincia.livorno.it

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 28.1.2015. Registrato sotto Foto, sociale. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    17 mesi, 12 giorni, 11 ore, 29 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it