STUDENTI AD AUSCHWITZ CON IL TRENO DELLA MEMORIA

auschwitzToscana – Il Treno della Memoria partirà da Firenze, organizzato dalla Regione Toscana, il prossimo lunedi 19 gennaio. Anche quest’anno la Provincia di Livorno ha coordinato la partecipazione delle scuole superiori del territorio che, a rotazione, hanno preso parte ad ogni edizione dell’iniziativa.

In questa occasione parteciperanno all’evento gli istituti Niccolini Palli, Galilei e Vespucci-Colombo di Livorno, Fermi di Cecina, Carducci, Volta Pacinotti e Einaudi-Ceccherelli di Piombino. Saranno 42 gli studenti, insieme a 7 insegnanti, che partiranno per conoscere e approfondire, attraverso la visita ai luoghi dello sterminio nazista e le testimonianze dei sopravvissuti, gli orrori della Shoa che hanno segnato in maniera indelebile la storia del ‘900 e la coscienza dei popoli europei.

Il viaggio prevede la visita ai campi di Birkenau ed Auschwitz, dove sono in programma alcune cerimonie. In particolare, i ragazzi sfileranno davanti al monumento di Birkenau dove pronunceranno il nome e il cognome di alcuni giovani deportati italiani internati nei campi di sterminio.

Sono in programma, inoltre, incontri con esperti e studiosi della Shoa, con le associazioni dei deportati ed internati, antifascisti, partigiani, rappresentanti delle comunità Rom e Sinti e delle associazioni gay e lesbiche, con l’obiettivo di offrire ai ragazzi una maggiore conoscenza sulle persecuzioni che colpirono gli oppositori politici al regime fascista, gli “zingari”, gli internati militari e gli omosessuali, nonché l’approfondimento dei fatti legati alla lotta per la liberazione nazionale.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 15.1.2015. Registrato sotto Foto, Toscana-Italia, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    9 mesi, 23 giorni, 4 ore, 23 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it