NOTIZIE DALLA COSTA ETRUSCA DEL 21 AGOSTO 2014

ARCI: FIACCOLATA PER LA PACE INSIEME A UISP E LIBERA

Stasera iniziativa dal titolo “Una luce per la pace” organizzata da Uisp, Libera e Arci, nata come risposta al conflitto tra Israele e Palestina per poi allargare la riflessione su tutte le guerre.

Alle 21 il ritrovo dei partecipanti in piazza Cappelletti e da qui partenza con camminata fino in piazza Bovio illuminando il percorso con centinaia di fiaccole. Saranno presenti anche altre associazioni e gruppi che stanno confermando la partecipazione alla fiaccolata.
___________________

PIOMBINO: NUOVO SALVATAGGIO IN COSTA EST

Una signora di Bolzano ha rischiato di trasformarsi in un pericolo, scampato grazie all’intervento del capobagnino Sergiy Chokin, di servizio presso la Torretta 8.

I fatti si sono svolti nella spiaggia libera facilmente accessibile da parte di coloro che, come i signori di Bolzano protagonisti della vicenda, visitano la zona con un camper. Una signora, in compagnia del figlio, stava facendo il bagno quando quest’ultimo ha cominciato a chiedere aiuto perché la madre, impaurita dalla difficoltà delle onde, non riusciva a rientrare a riva. Chokin si è quindi buttato in mare ed ha rapidamente raggiunto i due, aiutandoli, con esperienza e professionalità (è capobagnino del Consorzio balneare Costa Est da 5 anni) a rientrare a terra. I turisti lo hanno calorosamente ringraziato.
____________________

PIOMBINO: INCONTRO CON STEFANIA SACCARDI SULLA SANITA’

Questa sera alle 21 la vicepresidente della Regione Toscana Stefania Saccardi sarà alla Festa de L’Unità del Pd che si sta svolgendo a Venturina Terme.

Si parlerà delle politiche socio sanitarie per la Val di Cornia con un occhio di riguardo per la casa della salute, obiettivo molto importante che l’Amministrazione di Campiglia sta cercando di concretizzare. Insieme all’assessore regionale il sindaco di Campiglia Rossana Soffritti ed il consigliere regionale Matteo Tortolini.
____________________

PIOMBINO: NUOVO COMANDANTE ALLA GUARDIA COSTIERA

Il Tenente di Vascello (CP) Martino Rendina, dopo tre anni al comando della Capitaneria di porto di Piombino lascia il posto al tenente di vascello Vittorio Vanacore.

La cerimonia del passaggio di consegne dei comandanti si terrà venerdì 5 settembre alle ore 10.30, al piazzale antistante la sede dell’Ufficio circondariale marittimo, alla presenza del Direttore Marittimo della Toscana e comandante del porto di Livorno, contrammiraglio Arturo Faraone.

_____________________

SUVERETO: INCONTRO CON PAOLO PASI PER “IN CHIOSTRO”

Stasera ad “In-Chiostro”, dalle 21.15 al Chiostro di San Francesco si torna a parlare di libri. Il sesto incontro di questa estate è con il giornalista Paolo Pasi che presenterà il suo ultimo libro “Ho ucciso un principio”. Pasi è anche chitarrista e compositore, e fa parte della giuria del premio musicale Piero Ciampi.

L’ultimo libro del giornalista narra la vita e la morte dell’anarchico Gaetano Bresci, che il 29 luglio 1900 esplose i tre colpi di pistola che hanno cambiato la storia d’Italia. “Nell’afa di una Milano ancora intontita per le cannonate che il generale Bava Beccaris ha sparato sulla folla inerme, un tessitore anarchico di trent’anni aspetta il suo momento. È appena tornato dall’America, dove è emigrato per sfuggire alla miseria e alle persecuzioni, e ha con sé una rivoltella appena comprata a New York. Il suo obiettivo è il petto pieno di medaglie di Umberto I di Savoia. I tre colpi che Gaetano Bresci spara al cuore del re non colpiscono solo il singolo ma anche la sacralità del suo potere. E il quarto colpo, quello non esploso, Bresci sa di averlo sparato contro se stesso”.

_____________________

RIO MARINA: LA “MARSIGLIESE” PER IL BICENTENARIO NAPOLEONICO

La Filarmonica elbana “Giuseppe Pietri” composta da 20 elementi e diretta dal maestro Manrico Bacigalupi, stasera alle 21.30 in piazza Salvo D’Acquisto eseguirà alcuni brani d’epoca napoleonica in occasione del Bicentenario, tra cui la “Marsigliese” e “Le chant du départ”, brano composto nel 1794 da Marie-Joseph Chénier e musicato da Étienne Nicolas Méhul, che fu l’inno del Primo Impero Francese e veniva cantato dai soldati prima di andare in battaglia.

Durante la serata saranno inoltre eseguiti brani più belli e popolari della canzone italiana. La serata è organizzata dal Comune in collaborazione con la Pro Loco. Musica anche a Rio nell’Elba dove, sempre alle 21.30, ci sarà un concerto tributo ai mitici Beatles a cura dell’Officina della Musica. Ad esibirsi saranno Christian Secchi (chitarra e voce),Sergio Casella (chitarra) e Sammy Marconcini (basso e voce).

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 21.8.2014. Registrato sotto cronaca, Foto, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    12 mesi, 17 giorni, 14 ore, 1 minuto fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it