ROTTA VERSO GENOVA: LA CONCORDIA LASCIA L’ISOLA DEL GIGLIO

La Concordia lascia l'isola del Giglio

Ore 11.50 la nave a 6 miglia dal Giglio

La Concordia lascia l'isola del Giglio

La Concordia lascia l’isola del Giglio

La Concordia si è mossa dall’Isola del Giglio a partire dalle ore 11.00 iniziando la rotazione verso Est per poi proseguirecon rotta verso Genova alla velocità di crociera di circa 2 nodi. Il relitto è trainato da due rimorchiatori e seguito da diverse imbarcazioni che l’accompagneranno nel suo viaggio. “Nessun trionfalismo – ha detto Gabrielli – . Oggi è stata fatta una grande cosa per l’ingegneria nautica, soprattutto, ma è il momento del rispetto e del ricordo verso le vittime”. La nave è trainata da due rimorchiatori oceanici. Viaggia a velocità di crociera, circa due nodi. L’arrivo a Voltri domenica. Gabrielli: “Canteremo vittoria quando la nave sarà a Voltri”. Il sindaco: “Giornata storica per il Giglio”.

ORE 11.50 NAVE A 6 MIGLIA DAL GIGLIO

Ore 11.50 la nave a 6 miglia dal Giglio

Ore 11.50 la nave a 6 miglia dal Giglio

“Tutto ha funzionato perfettamente e la nave si trova a sei miglia dall’isola. La nave entrerà in porto a Genova tra sabato notte e domenica mattina”. È quanto ha detto il responsabile di Costa, Franco Porcellacchia, durante la conferenza stampa dopo la partenza del relitto dall’Isola del Giglio.

«Vi comunico in maniera ufficiale che la nave è partita»: Lo ha detto il capo della protezione civile Franco Gabrielli. «È una soddisfazione che deve essere misurata e sobria, che non può prescindere dal perché siamo qua».

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 23.7.2014. Registrato sotto Foto, scienza_tecnologia, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

1 Commento per “ROTTA VERSO GENOVA: LA CONCORDIA LASCIA L’ISOLA DEL GIGLIO”

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    16 mesi, 12 giorni, 6 ore, 53 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it