ROTTA VERSO GENOVA: LA CONCORDIA LASCIA L’ISOLA DEL GIGLIO

La Concordia lascia l'isola del Giglio

Ore 11.50 la nave a 6 miglia dal Giglio

La Concordia lascia l'isola del Giglio

La Concordia lascia l’isola del Giglio

La Concordia si è mossa dall’Isola del Giglio a partire dalle ore 11.00 iniziando la rotazione verso Est per poi proseguirecon rotta verso Genova alla velocità di crociera di circa 2 nodi. Il relitto è trainato da due rimorchiatori e seguito da diverse imbarcazioni che l’accompagneranno nel suo viaggio. “Nessun trionfalismo – ha detto Gabrielli – . Oggi è stata fatta una grande cosa per l’ingegneria nautica, soprattutto, ma è il momento del rispetto e del ricordo verso le vittime”. La nave è trainata da due rimorchiatori oceanici. Viaggia a velocità di crociera, circa due nodi. L’arrivo a Voltri domenica. Gabrielli: “Canteremo vittoria quando la nave sarà a Voltri”. Il sindaco: “Giornata storica per il Giglio”.

ORE 11.50 NAVE A 6 MIGLIA DAL GIGLIO

Ore 11.50 la nave a 6 miglia dal Giglio

Ore 11.50 la nave a 6 miglia dal Giglio

“Tutto ha funzionato perfettamente e la nave si trova a sei miglia dall’isola. La nave entrerà in porto a Genova tra sabato notte e domenica mattina”. È quanto ha detto il responsabile di Costa, Franco Porcellacchia, durante la conferenza stampa dopo la partenza del relitto dall’Isola del Giglio.

«Vi comunico in maniera ufficiale che la nave è partita»: Lo ha detto il capo della protezione civile Franco Gabrielli. «È una soddisfazione che deve essere misurata e sobria, che non può prescindere dal perché siamo qua».

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 23.7.2014. Registrato sotto Foto, scienza_tecnologia, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

1 Commento per “ROTTA VERSO GENOVA: LA CONCORDIA LASCIA L’ISOLA DEL GIGLIO”

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    9 mesi, 22 giorni, 18 ore, 30 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it